Abbandono in Dio (Giacomo Alberione)

cristo-tende-la-manoQuel che mi accadra’ oggi,
mio Dio, non lo so.
Tutto quello che so
e’ che nulla mi accadra’
che tu non abbia preveduto
e disposto per il mio maggior bene
da tutta l’eternita’.
Questo solo mi basta.
Ti domando
in nome di Gesu’ Cristo
e per i suoi innumerevoli meriti
la pazienza nelle tribolazioni
e la perfetta accettazione
perche’ tutto quello che tu vuoi
o permetti che accada
sia per la tua gloria
e per la mia santificazione.
Amen.

Giacomo Alberione, ssp