Amici di Lazzaro per aiutare il Sud Sudan (Juba)

Dopo 20 anni di guerra tra il nord islamico ed il sud a maggioranza cristiana, 2 milioni di morti e 4 milioni di rifugiati, in seguito al referendum del 2011,  il Sud Sudan è diventato indipendente. Il paese, la cui denominazione ufficiale è Repubblica del Sudan del Sud, è ricco di petrolio che non può sfruttare al meglio per via della mancanza di accesso al mare ed è uno degli Stati più poveri e meno sviluppati del mondo.

IL PROGETTO A JUBA (capitale del SUD SUDAN)

SE PUOI.... AIUTACI:

Scopo del progetto è la messa a coltura di un terreno molto fertile che non necessita di investimenti per l’irrigazione, con una estensione di circa 1 Km x 1 km, ovvero circa 100 ha, in parte occupati da costruzioni. A coltivare il terreno provvedono un centinaio di donne di un vicino campo di rifugiati, in cui vivono circa 5.000 persone, prevalentemente donne e bambini.

Vorremmo aiutare circa 100 donne, cui sono garantiti i pasti per 250 giorni,  che seguono corsi di addestramento per imparare a lavorare la terra. Il frutto del loro lavoro nel primo anno e’ stato sorprendente rendendo ogni famiglia autonoma economicamente grazie all’abbondanza del raccolto. Con 20 euro si comprano gli attrezzi per una famiglia. Con 200 euro si sostiene l’addestramento (e quindi si rende indipendente) di una donna.

PER SOSTENERE IL PROGETTO:  AMICI DI LAZZARO    C/C postale 27608157 BancoPosta IBAN:  IT 98 P 07601 01000 0000 27608157