Burocrazia scolastica. Anche Gesù Maestro cederebbe…

un po’ di ironia….

Vedendo la folla di persone, Gesù andò sulla montagna. E quando si fu seduto, i dodici vennero a lui. Sollevò gli occhi sui suoi discepoli e disse: “Beati i poveri di spirito perché di loro è il regno dei cieli. Beati coloro che soffrono perché saranno consolati. Beati i buoni perché essi possederanno la terra..”

SE PUOI.... AIUTACI:

Quando Gesù ebbe finito, Simon Pietro disse: “Maestro, dobbiamo scrivere quello che hai detto con la penna rossa o con la penna blu?” Poi Andrea chiese: “Maestro dobbiamo studiare tutto ciò per domani?”
Filippo aggiunse: “Maestro ma tutto a memoria?”
Giovanni piangendo disse: “Maestro non ho il foglio” e Giacomo aggiunse: “Io, non ho più l’inchiostro nella mia penna.”

Preoccupato per i suoi compagni di classe Bartolomeo chiese: “Maestro ci sarà a breve un’interrogazione o ci dai una pausa didattica?”
E Marco disse: “Come si scrive cieli o celi?'”
Matteo ad un certo punto si alzò dal proprio posto e, senza aspettare che gli altri finissero di parlare, alzò la mano dicendo: “Maestro posso andare in bagno?”.
Simone, che di nascosto scrutava il panino con la mortadella sotto il banco e ne staccava ogni tanto dei pezzetti chiese: “Maestro quando si fa merenda?”
E Giuda, un pò tardone, disse infine: “Che cosa avete detto dopo la parola ‘poveri’”? Venne poi un grande sacerdote del tempio, tutti gli apostoli si alzarono in piedi per salutarlo.
Questi si avvicinò a Gesù e chiese: “Maestro qual era la problematica di partenza? Quali erano i tuoi obiettivi trasversali?
A quale competenza facevi riferimento? Tieni conto che avrai sicuramente degli apostoli con Bisogni Educativi Specifici.
Perché non hai fatto un lavoro di gruppo con gli apostoli?
Perché questa pedagogia frontale? Secondo te questa era la strategia più appropriata?”

Mi raccomando Maestro devi fare 12 Piani didattici Personalizzati perchè quasi tutti i tuoi apostoli sono “border line”.
Il grande Sacerdote del tempio disse poi: “Maestro oggi mi fermo con voi così sperimentiamo la metodologia del “cooperative learning”.

Allora Gesù, stanco e depresso per tutti gli impegni e sovraccarichi si sedette e pensò tra se e se: “mo che vado a casa mi metto a letto e domani mi prendo il permesso con la 104 fino a Pasqua. Tanto m’hanno già messo in croce”.

************************************ IL TUO 5 per mille PER I POVERI per gli ultimi, per chi e' sfruttato, per difendere la vita sul tuo 730, modello Unico, metti il codice fiscale degli Amici di Lazzaro: 97610280014 ****************