Archivi categoria: cristiani perseguitati

8 consigli per convertirsi al cattolicesimo in segreto

Ci sono migliaia di persone che si convertono al cattolicesimo o in generale al cristianesimo, e per questa loro chiamata, rischiano per la vita propria o di quella dei propri cari. Pensiamo a chi vive in nazioni in cui vige la sharia, la legge musulmana, in cui la conversione (apostasia) e’ punibile con la pena … Continua la lettura di 8 consigli per convertirsi al cattolicesimo in segreto

Lahore, vedova cristiana minacciata dai familiari musulmani del marito: Convertiti o muori

Islamabad (AsiaNews) – “Quando mi sono sposata, i parenti [di mio marito] hanno iniziato a esercitare pressioni, affinché mi convertissi [all’islam]. Ma lui ha sempre preso le mie difese, dicendo che ‘mia moglie e i miei figli devono sentirsi liberi di professare la loro fede’. Tuttavia, dopo la sua morte i suoi fratelli hanno ricominciato … Continua la lettura di Lahore, vedova cristiana minacciata dai familiari musulmani del marito: Convertiti o muori

Ti ho salvato perché non hai ucciso

David ha 48 anni, è originario dell’Iran e da vent’anni vive in Thailandia come rifugiato. Dodici anni fa è venuto alla nostra casa del Pime a Nonthaburi per chiedere aiuto. Gli ho chiesto di raccontarmi la sua storia. Mi ha detto che veniva da famiglia di militari: suo padre era un generale e lui stesso … Continua la lettura di Ti ho salvato perché non hai ucciso

India, Sumita e la fede in Cristo scoperta grazie a un rosario

Nata da madre induista e padre buddista, la donna ha una vita tormentata che cerca di sanare con l’astrologia e altri riti. L’apparizione di un rosario e il sostegno di un’amica la spingono a iniziare il catechismo per diventare cattolica. “Dio mi ha donato preghiera, amore, misericordia e la forza di perdonare”. Un piccolo rosario trovato dentro … Continua la lettura di India, Sumita e la fede in Cristo scoperta grazie a un rosario

L’olocausto cristiano di Creta

Sulla costa settentrionale di Creta, in cima alle colline sopra a Rethymno, la mappa indica un monastero greco ortodosso. Arrivi lassù, e ti si staglia davanti una straordinaria fortezza petrosa, che con la sua mole sovrasta le gole attorno, così strette che già molto prima del tramonto si riempiono di ombra. Sono passati 800 anni … Continua la lettura di L’olocausto cristiano di Creta

Raimondo Lullo e il dialogo tra le religioni

“Se ti mostro la verità finirai con l’abbracciarla” Dopo una conversione improvvisa e violenta, Ramon Llull (1233-1316), italianizzato Raimondo Lullo, abbandonò la sua attività di trovatore e di siniscalco del re Giacomo II di Maiorca, per dedicare il resto della sua vita all’evangelizzazione. L’essere vissuto a Maiorca, accanto ad ebrei e musulmani, in un luogo … Continua la lettura di Raimondo Lullo e il dialogo tra le religioni

La pace come cammino (Tonino Bello)

A dire il vero non siamo molto abituati a legare il termine PACE a concetti dinamici. Raramente sentiamo dire: “Quell’uomo si affatica in pace”, “lotta in pace”, “strappa la vita coi denti in pace”… Più consuete, nel nostro linguaggio, sono invece le espressioni: “Sta seduto in pace”, “sta leggendo in pace”, “medita in pace” e, ovviamente, “riposa … Continua la lettura di La pace come cammino (Tonino Bello)

La grande testimonianza di Asia Bibi: «Se mi condannate perché amo Dio, sarò orgogliosa di sacrificarmi»

Pubblichiamo la grande testimonianza di Asia Bibi, cattolica condannata a  morte in Pakistan per false accuse di blasfemia, che attende da anni in prigione  il processo di appello. ef=’http://ads.tempi.it/openx/www/delivery/ck.php?n=ae0b4442&cb={random}’ target=’_blank’><img src=’http://ads.tempi.it/openx/www/delivery/avw.php?zoneid=6&cb={random}&n=ae0b4442&ct0={clickurl}’ border=’0′ alt=” /> «Mi chiamo Asia Noreen Bibi. Scrivo agli uomini e alle  donne di buo­na volontà dalla mia cella senza finestre, nel modulo … Continua la lettura di La grande testimonianza di Asia Bibi: «Se mi condannate perché amo Dio, sarò orgogliosa di sacrificarmi»

Turchia e religioni

Nostra intervista a Mesrob II, patriarca di Costantinopoli della Chiesa ortodossa armeno-apostolica del paese. Il presente incerto su un passato glorioso e drammatico. È uno dei due patriarchi di Costantinopoli, assieme a quello grecoortodosso Bartolomeo I. Mesrob II, patriarca armeno apostolico, mi riceve nel suo patriarcato ubicato in un quartiere popolare, in una palazzo restaurato … Continua la lettura di Turchia e religioni

I cristiani sono i veri resistenti (L.Giussani)

“Immaginate, al contrario, uno che resiste… Questo è il cristiano, nella storia questo è il cristiano, e se non è così non è cristiano…. Resistenti bisogna essere. Come resistenti? Resistenti, resistenza…rivoluzione: è un rivoluzionario, e un rivoluzionario deve essere combattivo. Qual è l’unica risposta all’omologazione? Fare la rivoluzione. Non è un concetto mio, è un … Continua la lettura di I cristiani sono i veri resistenti (L.Giussani)

Terrorismo islamico e martirio cristiano

Forse non e’ questo il momento più felice per una riflessione pacata su cio’ che sembra avvicinare, a uno sguardo superficiale, gli uomini bomba islamici ai martiri cristiani. E tuttavia ci si sta abituando al fenomeno che si moltiplica di persone che si offrono come ordigni di guerra per far massacro di comandanti nemici o … Continua la lettura di Terrorismo islamico e martirio cristiano

I Martiri della guerra civile spagnola, testimoni di carita’ anche nel supplizio

La storia precedente alla guerra civile spagnola, in particolare gli avvenimenti della rivoluzione del 1934 e l’inizio, fin dai primi giorni di guerra civile, di una sistematica distruzione di tutto ciò che in qualche modo era legato all’ambiente ecclesiale, rientravano in ben precisi programmi “politici” miranti a “far sparire la Chiesa dalla nuova società spagnola”. … Continua la lettura di I Martiri della guerra civile spagnola, testimoni di carita’ anche nel supplizio

Un aiuto ai bambini in Iraq. Hanno bisogno di noi

E’ partita la nostra raccolta fondi 2018 per l’ #‎Iraq. Negli anni passati abbiamo aiutato una parrocchia a Baghdad, progetto poi interrotto nel 2013. Riprendiamo oggi questa iniziativa per sostenere le tante persone che fuggono dal terrorismo che in Iraq miete migliaia di vittime ogni anno. Siamo alla ricerca dei primi 1000 euro per un … Continua la lettura di Un aiuto ai bambini in Iraq. Hanno bisogno di noi

Lascio la mia casa per la guerra. Non lascio la fede e la speranza.

Siamo una famiglia piccola, due belle figlie: Myriam e Joëlle. Vivevamo in una piccola casa del quartiere di Djabal el Saydeh, la “collina di Notre Dame”. Come molti dei nostri vicini, avevamo sempre sognato di avere questa piccola casa. Eravamo felici, la felicità di vivere in una casa. Un giorno dell’estate del 2012, ci siamo … Continua la lettura di Lascio la mia casa per la guerra. Non lascio la fede e la speranza.

La sfida dei Cristiani venuti dall’Islam (parte II)

LEGGI LA PRIMA PARTE Una ragazza algerina, padre cattolico, madre algerina musulmana, nata a Varese, educata all’islam. Un giorno è andata al liceo e ha avuto di fianco una ragazza di “Comunione e Liberazione” che è diventata la sua migliore amica. Ha cominciato a studiare con lei, a 15 anni si è chiesta come mai … Continua la lettura di La sfida dei Cristiani venuti dall’Islam (parte II)

Karel Weirich, lo Schindler di Pio XII

Si intitola “Un giusto  ritrovato” il libro che racconta la vita e la vicenda di Karel Weirich, giornalista antifascista ceco che compilo’ diverse liste con centinaia di nomi di cittadini cecoslovacchi ebrei internati in Italia riuscendo a salvare molti di loro. Il libro (Treviso, Istresco, 2007, pagine 150, euro 12), ricorda “L’Osservatore Romano”, e’ stato scritto da … Continua la lettura di Karel Weirich, lo Schindler di Pio XII

La conversione di Sabira, dalle strade di Mumbai ai malati di Hiv “come Madre Teresa”

Nata da una famiglia islamica, la ragazza scappa di casa a 7 anni per fuggire dalle botte della madre. Accolta in un ostello di gesuiti, ricorda i bambini che “pregavano sempre una donna che chiamavano Madre Maria”. La scoperta di una grave malattia, il diploma da infermiera professionista e la conversione al cattolicesimo. Mumbai (AsiaNews) … Continua la lettura di La conversione di Sabira, dalle strade di Mumbai ai malati di Hiv “come Madre Teresa”

Le nuove catacombe degli islamici convertiti al cattolicesimo

Un viaggio nelle nuove catacombe d’Italia. Alla scoperta dei neocristiani del Terzo millennio. Incontri segnati dalla paura. Un incubo che si annida nell’animo e nella mente di chi era nato nella fede in Allah e nel messaggio rivelato dal profeta Mohammad, Maometto. Sono consapevoli che l’apostasia nell’islam non è un semplice sostantivo. Potrebbe trasformarsi in … Continua la lettura di Le nuove catacombe degli islamici convertiti al cattolicesimo

Il sangue dei martiri e la fede dei missionari in Sudan

La mamma che allatta il suo bambino con le gambe fasciate non può avere più di 18 anni. Piange piano nello stanzone maleodorante e buio dell’ospedale di Rumbek, devastato dalla guerra. La mina è scoppiata dietro casa, mentre lei era al mercato. Suo figlio più grande, cinque anni, è morto. Aveva in braccio il fratellino … Continua la lettura di Il sangue dei martiri e la fede dei missionari in Sudan