Archivi categoria: emergenza educativa

Occhio al “cosismo”!

Le cose ci arricchiscono di beni, ma ci impoveriscono d’umanità. L’educatore deve prenderne coscienza. Per questo desideriamo informarlo sull’insidia del “cosismo” per mettere in salvo l’educazione. Pensiamo di avere tutte le carte in regola per usare questi termini. ‘Cosismo’: parola che non si trova nei dizionari, ma in mille cervelli. Il ‘cosismo’ è una malattia … Continua la lettura di Occhio al “cosismo”!

Definizione di Gioco d’Azzardo Patologico

Il Gioco d’Azzardo Patologico rappresenta da sempre l’anello di congiunzione tra le dipendenze da sostanze, sulle quali la conoscenza scientifica ha raggiunto livelli di approfondimento elevatissimi e le nuove dipendenze senza sostanza, evoluzione attuale del fenomeno della dipendenza. Il Gioco d’Azzardo, con la velocità di espansione degli ultimi anni e la costante attualità delle sue … Continua la lettura di Definizione di Gioco d’Azzardo Patologico

Il primo fiore

In un paesino di montagna c’è un’usanza molto bella. Ogni primavera si svolge una gara tra tutti gli abitanti. Ciascuno cerca di trovare il primo fiore della primavera. Chi trova e raccoglie il primo fiore sarà il vincitore e avrà buona fortuna per tutto l’anno. Per questo partecipano tutti, giovani e vecchi. Un anno, all’inizio … Continua la lettura di Il primo fiore

Perché difendiamo la famiglia?

Difendiamo la famiglia perché è l’anticamera di tutto: il luogo primario della nostra umanizzazione. È nella famiglia che si impara il primo alfabeto della vita! Se le prime esperienze sono positive, avremo quella fiducia di fondo (ritenuta fondamentale dallo psicanalista statunitense Erik Erikson, 19021994) che porteremo sempre con noi; se saranno esperienze negative, ne risentiremo … Continua la lettura di Perché difendiamo la famiglia?

Ricoveri ospedalieri, incidenti stradali e mortalità

Ricoveri ospedalieri droga correlati Nel 2015 in Italia, analizzando quanto rilevato tramite le Schede di Dimissione Ospedaliera (SDO), sono stati 6.083 i ricoveri con diagnosi principale droga correlata, corrispondenti a 10,0 ricoveri ogni 100.000 residenti, il 64,7% dei quali riferiti a persone di genere maschile. L’andamento temporale dei tassi annuali di ospedalizzazione totali e per … Continua la lettura di Ricoveri ospedalieri, incidenti stradali e mortalità

Un Paese con il cervello in fumo (di cannabis)

Un Paese con la testa in fumo: è questa una delle emergenze che il nuovo governo si troverà a dover affrontare, senza perdere troppo tempo. Sul consumo di cannabis e suoi derivati, marihuana e hascisc, l’Italia è in cima alle classifiche. I suoi giovani (dai 15 ai 34 anni) si spinellano il 6% in più … Continua la lettura di Un Paese con il cervello in fumo (di cannabis)

In difesa delle bambine

Hend Nasiri è la giovane attivista yemenita che ha lanciato la campagna per Salvare Warda contro il matrimonio delle bambine nel proprio paese. Quello che lei lancia è un allarme a livello nazionale che richiede un risveglio delle coscienze anche a livello internazionale. La sua denuncia nei confronti di Tawakkul al-Karman, premio Nobel per la … Continua la lettura di In difesa delle bambine

Cyberbullismo: quando le vittime sono invisibili

Il termine “Cyberbullismo” fu coniato dall’educatore canadese Bill Belsey nel 2002 e venne definito come quella forma di prevaricazione volontaria e ripetuta nel tempo, attuata mediante uno strumento elettronico, perpetuata contro un singolo o un gruppo con l’obiettivo di ferire e mettere a disagio la vittima di tale comportamento, che non riesce a difendersi. Spesso … Continua la lettura di Cyberbullismo: quando le vittime sono invisibili

Il web, droga senza sostanza: La distorsione del tempo e dello spazio

Il tempo digitale è più denso, “è come un letto a castello anziché a due piazze”. Basti pensare al modo frenetico in cui si leggono le pagine sul web, al multitasking che ci viene imposto dai tempi della rete. Veniamo continuamente iperstimolati: passiamo dai siti, all’email, alle notizie, ai video, ai social. Poiché le attese … Continua la lettura di Il web, droga senza sostanza: La distorsione del tempo e dello spazio

Come distruggere la civilta’ con due principi morali falsi

La teoria morale in vigore oggi in quello che si definisce “mondo civilizzato”, soprattutto tra i più giovani ma senza limitarsi a loro, può essere chiamata di liberalismo morale. Questa teoria è composta fondamentalmente da due principi: – il Principio della Libertà Personale Assoluta, che considera moralmente permissibile qualsiasi condotta a patto che non provochi … Continua la lettura di Come distruggere la civilta’ con due principi morali falsi

La famiglia e’ anarchica

Che cos’e’ una famiglia? Dalla risposta che daremo a questa domanda dipende il futuro dell’umano e dell’umanità. E’ questo il senso del libro del filosofo francese Fabrice Hadjadj, che in “Qu’est-ce qu’une famille? Suivi de ‘La Transcendance en culottes’ et autres propos ultra-sexistes” (Salvator) ha raccolto, ampliati, i suoi interventi pubblici più importanti dell’ultimo anno sui … Continua la lettura di La famiglia e’ anarchica

Definizione: che cos’è la droga?

L’ OMS ha proposto di sostituire al vecchio termine di tossicomania quello di farmaco-dipendenza. Farmaco-dipendente è l’individuo che ha il bisogno incoercibile di assumere una sostanza di cui deve aumentare progressivamente le dosi per ottenere lo stesso effetto. (1) Il termine droga potrebbe derivare dall’olandese droog che significa propriamente sostanza secca: tra le droghe devono … Continua la lettura di Definizione: che cos’è la droga?

Troppi italiani hanno provato una sostanza psicoattiva illegale

Consumi nella popolazione generale Secondo quanto evidenziato dalle elaborazioni preliminari dell’indagine IPSAD 2017, si stima che in Italia circa una persona su tre (il 33,5%) di età compresa tra i 15 e i 64 anni abbia utilizzato almeno una sostanza psicoattiva illegale nella vita e circa una persona su 10 (il 10,3%) ne abbia fatto … Continua la lettura di Troppi italiani hanno provato una sostanza psicoattiva illegale

Lo scenario nazionale in materia di stupefacenti (molto triste)

Negli ultimi anni le principali caratteristiche dello scenario nazionale in materia di stupefacenti hanno subito mutamenti radicali, che ci spingono a rileggere anche i fenomeni noti alla luce delle nuove informazioni disponibili. Da una parte si sono stabilizzati, e in taluni casi sono diminuiti, i consumi di alcune sostanze che avevamo visto diffondersi nello scorso … Continua la lettura di Lo scenario nazionale in materia di stupefacenti (molto triste)

I luoghi comuni sulla legalizzazione delle droghe leggere, smontati uno per uno

Col suo lungo appello pro legalizzazione Roberto Saviano ha un merito: ha elencato i più diffusi luoghi comuni della cannabis libera. Li ascoltiamo da decenni, monotoni, inalterati, senza riscontri oggettivi, ostili alle evidenze scientifiche. L’autore di Gomorra ce li offre tutti insieme; abbiamo a disposizione il bignamino del legalizzatore grazie a lui e grazie ai … Continua la lettura di I luoghi comuni sulla legalizzazione delle droghe leggere, smontati uno per uno

Consumo ad alto rischio

Per valutare l’impatto del consumo delle sostanze psicoattive sullo stato di salute dei consumatori è necessario disporre di informazioni relative sia alla tipologia delle sostanze assunte sia alla frequenza di assunzione delle stesse, considerando anche gli aspetti legati al policonsumo. Attraverso l’analisi della frequenza d’uso e dell’utilizzo congiunto di sostanze è possibile calcolare gli indicatori … Continua la lettura di Consumo ad alto rischio

Quello che è opportuno conoscere sulle dipendenze patologiche: droga, farmaci, internet

La problematica delle dipendenze patologiche è di costante attualità e in continua evoluzione: ne è una prova la modifica di uno scenario che non è più occupato solamente dall’uso e abuso di sostanze, ma che è caratterizzato da una sempre maggiore rilevanza delle dipendenze cosiddette “sine substantia”, rappresentate in primis dal gioco d’azzardo patologico e, … Continua la lettura di Quello che è opportuno conoscere sulle dipendenze patologiche: droga, farmaci, internet

Droga: una definizione in tre punti

Secondo il Glossario di Bioetica, la droga è un attacco all’integrità del corpo. E’ un evento da contrastare e prevenire, e da non sottovalutare mai Droga: Sostanza non nutritiva usata per aumentare momentaneamente le capacità mentali o per estraniarsi dalla realtà. Esistono vari tipi di droga, ognuno dei quali ha rischi per la salute non … Continua la lettura di Droga: una definizione in tre punti

Cannabis pericolosa come la cocaina. Lo dice l’Onu

“Ma lei lo farebbe salire suo figlio su uno scuolabus guidato da un autista che fa uso di cannabis?”. Il professore Gilberto Gerra ama fare esempi iperbolici (ma non più di tanto…) per far capire non solo la pericolosità della cannabis, ma anche il guazzabuglio di ipocrisie che si circonda dietro il mantra liberalizzazione delle … Continua la lettura di Cannabis pericolosa come la cocaina. Lo dice l’Onu