Archivi categoria: emergenza educativa

Sei condizioni che facilitano il dialogo con i nostri figli adolescenti.

Creare un ambiente propizio e cercare il momento adeguato, serenità e fiducia. La verità è che non è facile parlare con i nostri figli adolescenti, ma questo non deve farci dare per vinti. Sono nell’età in cui hanno più bisogno di parlare, anche se è anche il momento vitale in cui costa loro maggiormente farlo … Continua la lettura di Sei condizioni che facilitano il dialogo con i nostri figli adolescenti.

Psicologi contro il gender

Non solo genitori e insegnanti, contro il gender prende posizione anche il mondo della scienza. Un nutrito gruppo di psicologi marchigiani ha deciso di intervenire per districare con una luce scientifica l’oscura matassa dell’ideologia. Tutto ha avuto inizio poco dopo la manifestazione del 20 giugno in piazza San Giovanni, quando un milione di persone ha … Continua la lettura di Psicologi contro il gender

Papa’, assicurami che valeva la pena venire al mondo

“ai miei genitori, Dario e Clementina  che mi hanno dato la vita, e con essa il sentimento  della sua grandezza e positivita’  a Clementina Mazzoleni, mia professoressa di italiano  cui devo la passione  per la letteratura e per l’insegnamento a don Luigi Giussani,  che a quel sentimento e a quella passione  ha dato la stabilita’ e … Continua la lettura di Papa’, assicurami che valeva la pena venire al mondo

La lettera dei presidi sull’emergenza Whatsapp

Ecco la lettera firmata congiuntamente da tutti i dirigenti delle scuole medie e superiori di Parma e provincia: WhatsApp è una applicazione per smartphone molto versatile e di grande utilità: basta una connessione internet per scambiare gratuitamente messaggi (testuali e vocali), foto, video, posizione geografica e fra poco anche vere e proprie telefonate. La usano … Continua la lettura di La lettera dei presidi sull’emergenza Whatsapp

Mio papà non mi chiedeva di diventare qualcosa d’altro ma di essere me stesso

“Un giorno uno dei miei figli prende a insultarmi e dice: ‘vai a insegnare per l’Italia letteratura a tutti e a me non hai mai spiegato niente. Lunedì ho l’interrogazione su Dante’. Allora gli ho detto ‘Va bene, domani sera rimango a casa e studiamo insieme’. Quella sera c’era lui, il fratello e due vicini … Continua la lettura di Mio papà non mi chiedeva di diventare qualcosa d’altro ma di essere me stesso

Un decalogo per aiutare i genitori alle prese con il gender a scuola

Pubblichiamo dieci consigli per aiutare i genitori alle prese con i tentativi di introdurre la teoria del gender nelle scuole dei propri figli. Consigli operativi concreti per contrastare l’introduzione dell’ideologia gender nell’insegnamento scolastico. Come agire e che cosa fare: 1. Ogni genitore deve vigilare con grande attenzione sui programmi di insegnamento adottati nella scuola del proprio … Continua la lettura di Un decalogo per aiutare i genitori alle prese con il gender a scuola

La finestra di Overton: Come rendere accettabile una idea inaccettabile

Perche’ e’ cambiata l’opinione pubblica su omosessualismo e matrimonio tra persone dello stesso sesso? Per molti anni l’idea del matrimonio tra le persone dello stesso sesso non era considerata perchè la società non poteva accettare l’idea di matrimonio same-sex. I mass media però hanno influenzato in continuazione l’opinione pubblica, sostenendo le minoranze sessuali. I matrimoni … Continua la lettura di La finestra di Overton: Come rendere accettabile una idea inaccettabile

Perché il gender non serve contro bulli e femminicidi

Ma questa educazione di genere a chi serve? È davvero utile per combattere i cosiddetti stereotipi di genere? Serve realmente introdurre nelle scuola una “competenza di genere” per contrastare la discriminazione e l’omofobia? Se tra i programmi scolastici fosse stabilmente inserita l’educazione di genere, e magari anche il “linguaggio di genere”, potremmo meglio controllare fenomeni … Continua la lettura di Perché il gender non serve contro bulli e femminicidi

Genitori, per favore, crescete (Pino Pellegrino)

C’è da augurarsi che nessuno dei lettori sia ammalato della malattia di cui dobbiamo (sì, lo sentiamo come dovere!) parlare in questo mese: il rachitismo. I medici ci dicono che chi è affetto da rachitismo è carente di vitamina D, per cui l’ossificazione è ostacolata e la crescita bloccata ed ecco l’uomo debole, fragile, non … Continua la lettura di Genitori, per favore, crescete (Pino Pellegrino)

Pedofilia e riti voodoo: allarme in Inghilterra per la tratta di bambini africani

Centinaia di bambini africani rapiti e portati in Inghilterra per riti voodoo ed atti di pedofilia: è l’allarme lanciato da Kirsten Sandberg, già giudice della Corte Suprema norvegese e responsabile del Comitato delle Nazioni Unite sui diritti del fanciullo. Fenomeno che si intreccia con il turismo di predatori sessuali con appetiti perversi e malati, attenzioni … Continua la lettura di Pedofilia e riti voodoo: allarme in Inghilterra per la tratta di bambini africani

L’altra faccia della teoria gender: “Nega ogni differenziazione e afferma il massimo arbitrio”

Spazio allora al Dottor Gilberto Gobbi, noto psicologo e psicoterapeuta veronese, le cui posizioni nei confronti della teoria gender sono decisamente scettiche. Un binario parallelo quello dei due specialisti, condivisibile per alcuni, per altri criticabile, ma pur sempre nel solco della scienza medica. Dott. Gobbi, nel suo blog ha dichiarato che il gender è un’ideologia … Continua la lettura di L’altra faccia della teoria gender: “Nega ogni differenziazione e afferma il massimo arbitrio”

Breve cronologia degli eventi bellici connessi all’espansionismo islamico

632 d. C. ……. Morte di Maometto (8 giugno). 632-34 ………. Conquista araba della Mesopotamia e della Palestina. 635 …………… Conquista araba di Damasco. 638 …………… Conquista araba di Gerusalemme. 642 …………… Conquista araba di Alessandria di Egitto. 647 …………… Conquista araba della Tripolitania. 649 …………… Inizio delle guerre sul mare e conquista di Cipro. … Continua la lettura di Breve cronologia degli eventi bellici connessi all’espansionismo islamico

Anoressia? Ragazze affamate d’amore

“All’inizio del 2013 mia sorella decise di perdere qualche chilo. Ma siccome, dimagrendo, riceveva i complimenti di tutti, lei ci prese gusto e continuò la ‘sua’ dieta. Arrivò a perdere 10, poi 15 kg. Centellinava il cibo. Correva in modo forsennato. Però mi sembrava così serena che volevo convincermi che fossi io a crearmi dei … Continua la lettura di Anoressia? Ragazze affamate d’amore

Chi non ha più nulla da imparare e’ bene che cambi mestiere

Intervista a Franco Nembrini, da anni impegnato a promuovere, in Italia e all’estero, incontri pubblici che spaziano da Dante alle questioni educative: “C’è una bella differenza tra accontentarsi e essere contenti: essere contenti è proprio il contrario di accontentarsi; essere contenti è godere tanto di ciò che si ha davanti da desiderare di goderne ancora, … Continua la lettura di Chi non ha più nulla da imparare e’ bene che cambi mestiere

Famiglia e scuola alleate contro l’ideologia ‘gender’

Lo aveva rilevato anche Papa Francesco invitando a «sostenere il diritto dei genitori all’educazione morale e religiosa dei propri figli». «A questo proposito vorrei manifestare il mio rifiuto per ogni tipo di sperimentazione educativa con i bambini. Con i bambini e i giovani non si può sperimentare. Non sono cavie da laboratorio! Gli orrori della manipolazione … Continua la lettura di Famiglia e scuola alleate contro l’ideologia ‘gender’

Il compito educativo e’ una missione chiave!

Nota dei Vescovi del Triveneto su alcune urgenti questioni di carattere antropologico e educativo Noi Vescovi del Triveneto siamo quotidianamente raggiunti – soprattutto nell’incontro con persone, famiglie, parrocchie e realtà associative – da notizie e questioni preoccupanti che riguardano la vita delle persone in tutti i suoi aspetti. Una vita che – ne siamo consapevoli … Continua la lettura di Il compito educativo e’ una missione chiave!

Bere per anestetizzare la ricerca di senso

La gente beve sempre più alcolici e comincia a farlo in età sempre più precoce. A dirlo i dati di rapporto pubblicato nel Regno Unito, che rivelano che sul territorio nazionale vi sono 1.2 milioni di ricoveri ospedalieri all’anno a causa dell’alcol; che le patologie al fegato sono più che raddoppiate negli under 30 nel … Continua la lettura di Bere per anestetizzare la ricerca di senso

Sì alla famiglia – No a leggi che creino reati di opinione

Il Comitato “Si alla famiglia” a cui abbiamo aderito anche noi Amici di Lazzaro, ha lo scopo di riflettere insieme sulle implicanze dell’ideologia gender e delle nuove leggi che limiteranno la libertà di espressione per le associazioni cattoliche e laiche che sono contrarie alle adozioni ai gay (non perchè contro i gay, ma per difendere il … Continua la lettura di Sì alla famiglia – No a leggi che creino reati di opinione

Oggi è il “Malala day”, perché ogni giovane pakistano (a dispetto dei talebani) possa studiare

Giornata in onore dell’adolescente colpita dagli estremisti islamici e avvio di un programma Onu per sostenere l’educazione ne suo paese Due dollari al mese per ogni bambino mandato alle elementari e 10 dollari a famiglia per le spese familiari legate all’istruzione. E’ il programma Waseela-e-Taleem dell’Onu, finanziato dalla Banca Mondiale e della Gran Bretagna che, … Continua la lettura di Oggi è il “Malala day”, perché ogni giovane pakistano (a dispetto dei talebani) possa studiare