Archivi categoria: fede e spiritualita’

Per chi fa i conti con il limite (Giovanni Paolo II)

Signore della vita e della speranza! In te ogni limite umano e’ riscattato e redento. Grazie a te, la disabilita’ non è l’ultima parola dell’esistenza. È l’amore la parola ultima, è il tuo amore che dà senso alla vita. Aiutaci a orientare il cuore verso di te; aiutaci a riconoscere il tuo volto che rifulge in … Continua la lettura di Per chi fa i conti con il limite (Giovanni Paolo II)

2 .Voodoo (Le origini nel regno Danxome’)

Continuiamo lo studio di questa pratica che ha molta influenza nella tratta delle nigeriane in Europa (QUI LA PRIMA PARTE) Vi erano nel regno di “Danxomè” in Benin, parecchie grandi famiglie di “Vodun” con i loro derivati. Non si può parlare di “Vodun” nel “Danxomè” senza accennare al “Fa”: si tratta di una geomanzia, divinazione fatta ispirandosi … Continua la lettura di 2 .Voodoo (Le origini nel regno Danxome’)

Pastori di un popolo nuovo (Giovanni Paolo II)

Madre di Gesu’ Cristo e Madre dei sacerdoti, ricevi questo titolo che noi tributiamo a te per celebrare la tua maternita’ e contemplare presso di te il Sacerdozio del tuo Figlio e dei tuoi figli. Madre della fede, hai accompagnato al tempio il Figlio dell’uomo, compimento delle promesse date ai padri: consegna al Padre per … Continua la lettura di Pastori di un popolo nuovo (Giovanni Paolo II)

Cina. La messa di nascosto, tra i gabinetti: «Soffriamo come Gesu’ sulla croce»

Il Pastore Gu Yuese e’ tornato in liberta’ dopo tre mesi, “appropriazione indebita” l’accusa del governo cinese, si era opposto alla demolizione delle croci nel Zhejiang e aveva difeso i diritti della chiesa. L’illegale detenzione del pastore era stata coperta con un “regime di residenza sorvegliata in una località prescelta”. Sono tantissimi i sacerdoti che negli … Continua la lettura di Cina. La messa di nascosto, tra i gabinetti: «Soffriamo come Gesu’ sulla croce»

Sopportare pazientemente le persone moleste

“Senti Cri, ma tu cosa pensi del fatto di dover sopportare pazientemente le persone moleste?” Oramai saranno passati un paio di mesi da quando, una mattina, accendendo il cellulare, ho letto questo messaggio su WhatsApp. Un paio di mesi in cui ho tatticamente rimandato una risposta, per me difficile da dare. Il fatto è che … Continua la lettura di Sopportare pazientemente le persone moleste

Consigli per la sicurezza dei convertiti dall’islam al cattolicesimo

Dalla nostra esperienza possiamo dare alcuni consigli sulla sicurezza per una persona proveniente da altre religioni al cattolicesimo o che vivano in regimi atei. 1) NON COMUNICARE LA CONVERSIONE Non parlare della conversione neanche ai tuoi famigliari o amici fino a che tu non viva autonomamente. 2) NON LASCIARE TRACCE Non lasciare tracce su pc, … Continua la lettura di Consigli per la sicurezza dei convertiti dall’islam al cattolicesimo

In ascolto dello Spirito (Giovanni Paolo II)

O Gesu’, donaci di vivere in profondo ascolto dello Spirito che parla alle Chiese in Europa. Rendici umili e arditi apostoli della tua Croce, come lo furono i santi Benedetto, Cirillo, Metodio e le sante Edith Stein, Brigida e Caterina, affinché siamo pronti a un’azione evangelizzatrice attenta alle sfide e alle attese delle giovani generazioni. … Continua la lettura di In ascolto dello Spirito (Giovanni Paolo II)

Te Deum (Giovanni Paolo II)

Noi ti lodiamo, Dio della vita e della speranza. Noi ti lodiamo, Cristo, Re della gloria, Figlio eterno del Padre. Tu, nato dalla Vergine Madre, sei il nostro Redentore, ti sei fatto nostro fratello per la salvezza dell’uomo, e verrai nella gloria a giudicare il mondo alla fine dei tempi. Tu, Cristo, fine della storia … Continua la lettura di Te Deum (Giovanni Paolo II)

Nessun servo puo’ servire due padroni (Padre Livio Fanzaga)

Il denaro al posto di Dio Nel vangelo di oggi c’è una frase giustamente celebre, ma della quale forse non abbiamo colto tutta la profondità. Quando Gesù afferma che non possiamo servire a Dio e a mammona, da quale pericolo ci vuole mettere in guardia? Gesù indica qui l’insidia mortale che la ricchezza rivolge al … Continua la lettura di Nessun servo puo’ servire due padroni (Padre Livio Fanzaga)

Peccato originale e liberta’ (Bruto Maria Bruti)

San Tommaso d’Aquino spiega che il male non ha una propria esistenza, ma è soltanto la privazione di un bene, che si può presentare in due forme: come mancanza di qualche cosa oppure come mancato raggiungimento di un fine. Il bene di ogni cosa consiste nell’essere secondo la propria natura: il male è una mancanza … Continua la lettura di Peccato originale e liberta’ (Bruto Maria Bruti)

E’ una notte di speranza! (Monsignor Oscar Romero)

Cari Fratelli, la Parola di Dio che si rifà sino alle origini del mondo nella prima lettura della Genesi e che ha ripercorso alcuni capitoli della storia di salvezza, sta per culminare nel fatto che stiamo commemorando questa notte: la resurrezione del Signore. Però non terminò tutto 20 secoli fa, infatti l’ultimo capitolo lo stiamo … Continua la lettura di E’ una notte di speranza! (Monsignor Oscar Romero)

Santa Caterina da Genova

Molti si sono lamentati e scandalizzati, in relazione al film di Mel Gibson, riguardo a un presunto eccesso di violenza, e a un eccessivo spargimento di sangue nella rappresentazione della Passione di Cristo. Eppure non si può non ricordare che molti santi scelsero come oggetto specifico di meditazione le sofferenze della Passione, e svilupparono una … Continua la lettura di Santa Caterina da Genova

Preghiera al Muro del Pianto (Giovanni Paolo II)

Dio dei nostri padri, tu hai scelto Abramo e la sua discendenza perché il tuo Nome fosse portato alle genti: noi siamo profondamente addolorati per il comportamento di quanti nel corso della storia hanno fatto soffrire questi tuoi figli, e chiedendoti perdono vogliamo impegnarci in un’autentica fraternit con il popolo dell’alleanza. Per Cristo nostro Signore. … Continua la lettura di Preghiera al Muro del Pianto (Giovanni Paolo II)

Per chi lavora nella cultura (Giovanni Paolo II)

Spirito di sapienza, che tocchi le menti e i cuori, orienta il cammino della scienza e della tecnica al servizio della vita, della giustizia e della pace. Rendi fecondo il dialogo con chi appartiene ad altre religioni, fa’ che le diverse culture si aprano ai valori del Vangelo. Vieni, Spirito di amore e di pace! … Continua la lettura di Per chi lavora nella cultura (Giovanni Paolo II)

Aldo Trento: Se la nostra fede fosse davvero una vita, il Paraguay non sarebbe il paese miserabile che è.

Recentemente un amico sacerdote mi ha detto che il giorno della festa della Divina Misericordia nella sua parrocchia 9.000 persone hanno partecipato alla santa Messa. Un altro, che durante la Settimana Santa, quasi tutto il Paraguay si è fermato e una grande folla ha partecipato alla liturgia del Triduo pasquale. Notizie splendide, una grazia unica! … Continua la lettura di Aldo Trento: Se la nostra fede fosse davvero una vita, il Paraguay non sarebbe il paese miserabile che è.

L’adultera “adolescente” e la fidanzata scaricata da un futuro prete

Caro padre Aldo, quattordici anni fa avevo un ragazzo che mi lasciò dopo un anno e mezzo per «passare più tempo con Gesù, con il prete della mia parrocchia, con i miei amici». Un anno dopo seppi che era entrato in seminario, e ora è prete. Soffersi tantissimo perché per me fu uno strappo disumano. … Continua la lettura di L’adultera “adolescente” e la fidanzata scaricata da un futuro prete

Eremiti di citta’

Sono oltre un migliaio soltanto in Italia, ma la loro avventura spirituale e’ poco conosciuta – Uomini e donne, laici e preti che hanno scelto di vivere la loro vocazione nella preghiera e nel silenzio ma evitando ogni fuga dal mondo – Lo sguardo abbraccia calmo la citta’ indaffarata. Dal terrazzo dell’appartamento la luce filtra sempre più … Continua la lettura di Eremiti di citta’

Innocenzo III: IV crociata e oltre (Torresani)

Contrariamente alla vulgata imperante nei manuali scolastici, l’occupazione dl Costantinopoli nella IV crociata non fu un massacro indiscriminato, il saccheggio e l’incendio furono limitati. L’incolpevole papa Innocenzo III, che aveva vietato dl far guerra ad altri cristiani, fu messo dl fronte al fatto compiuto. Il giorno 4 maggio 2001 il papa Giovanni Paolo II ad … Continua la lettura di Innocenzo III: IV crociata e oltre (Torresani)