Perché il gender non serve contro bulli e femminicidi

Ma questa educazione di genere a chi serve? È davvero utile per combattere i cosiddetti stereotipi di genere? Serve realmente introdurre nelle scuola una “competenza di genere” per contrastare la discriminazione e l’omofobia? Se tra i programmi scolastici fosse stabilmente inserita l’educazione di genere, e magari anche il “linguaggio di genere”, potremmo meglio controllare fenomeni … Continua la lettura di Perché il gender non serve contro bulli e femminicidi

Giovani in servizio 2019

Gli Amici di Lazzaro lanciano la proposta ” GIOVANI IN SERVIZIO 2019″, per le nuove attivita’ del 2018-2019 a Torino. L’associazione cerca circa 60 giovani dai 16 ai 30 anni per — serate di preghiera, ascolto e amicizia con i senzadimora (10) — doposcuola elementari (2) TROVATI — corsi di italiano a ragazze straniere (2) … Continua la lettura di Giovani in servizio 2019

5 per MILLE: scrivi 97610280014 per AMICI DI LAZZARO

Per i poveri, per i giovani, per dare a tutti dignita’ e diritti: Amici di Lazzaroper liberare le vittime di tratta, per aiutare tanti poveri, per aiutare tanti bambini in difficolta’ scrivi 97610280014 5 per 1000   per AMICI DI LAZZARO www.amicidilazzaro.it Nella dichiarazione dei redditi (modello 730, modello UNICO)   puoi scegliere di devolvere … Continua la lettura di 5 per MILLE: scrivi 97610280014 per AMICI DI LAZZARO

Un aiuto alle donne vittime di sfruttamento: progetto 50×100

Lanciamo un appello per il sostegno di donne in difficolta’: Un piccolo sforzo che ci permetterà di: – continuare le attività di strada per contattare le vittime di tratta (in allegato foto) – aiutare anche coloro che non sono più vittime ma sono in strada per disperazione (circa l’8% del totale) – aiutare alcune ex … Continua la lettura di Un aiuto alle donne vittime di sfruttamento: progetto 50×100

Contro le case chiuse. Un futuro diverso per le nostre figlie

Le proposte che arrivano talvolta da esponenti politici di diversi partiti sulla possibile legalizzazione delle case chiuse, fanno preoccupare la società civile di destra e di sinistra, cattolica e non credente, per le conseguenze culturali e sociali che tali proposte comportano. Specialmente quando sono state coinvolte ragazze minorenni in casi di prostituzione minorile, il commento … Continua la lettura di Contro le case chiuse. Un futuro diverso per le nostre figlie

Cinque motivi contro le case chiuse

L’associazione Amici di Lazzaro www.amicidilazzaro.itcontro ogni proposta di tassazione e regolamentazione della prostituzione. La prostituzione non è un lavoro, è sfruttamento, è offesa alla dignità umana. A seguito di svariate proposte politiche circa una eventuale regolamentazione della prostituzione,  sentiamo il dovere di rispondere e far sentire la nostra voce che è quella delle vittime, delle donne … Continua la lettura di Cinque motivi contro le case chiuse

La chiusura delle “case” – Lina Merlin

Molta gente non ha capito nulla dell’articolo che porta il mio nome, fin da quando, allo stato di progetto, sollevò tante discussioni, forse anche perché non s’è data la pena di leggerlo, altrimenti non si sarebbero dette e scritte numerose sciocchezze. La legge, comunque, è passata ed è in via di applicazione. Non avverrà alcun … Continua la lettura di La chiusura delle “case” – Lina Merlin

La potenza della debolezza secondo Jean Vanier

Jean Vanier è uno dei grandi profeti del nostro tempo. Nato come figlio di un grande politico canadese che fu governatore e ambasciatore, lui stesso è stato un ufficiale di marina, ma la sua vita ha trovato la sua fioritura quando ha cominciato la sua grande opera conosciuta come L’Arche, l’arca. Nel libro La nostra … Continua la lettura di La potenza della debolezza secondo Jean Vanier

Il matrimonio indissolubile come libera scelta

Il 23 gennaio 1961, nel corso del pontificato del beato Giovanni XXIII, la Santa Sede istituì la festa dello sposalizio della Vergine Maria e di San Giuseppe. Un’occasione questa, per tutti gli sposi, per rinnovare le promesse matrimoniali. Un’occasione, altresì, per ricordare l’importanza del matrimonio cristiano, unico nel suo genere. Se pensiamo alla situazione della società … Continua la lettura di Il matrimonio indissolubile come libera scelta

Io, concepita in provetta, combatto per dire quanto e’ dura nascere così

Accorgersi quasi inconsciamente che c’e’ qualcosa che non va fin da quando si e’ piccoli e scoprire che non e’ vero che nascere in laboratorio da una persona diversa da quella che ti ha cresciuto e’ indolore. Arrabbiarsi e poi realizzare che la responsabilità non è solo dei propri genitori, ma di tutto il sistema. Soffrire e poi … Continua la lettura di Io, concepita in provetta, combatto per dire quanto e’ dura nascere così

Malati di tumore: 40 mila. Richieste di morire: 4

Le necessità dei malati di tumore non passano per l’eutanasia. Non solo, le testimonianze dei medici che lavorano sul campo confermano che le (rarissime) richieste di qualche paziente di anticipare la fine della propria vita discendono per lo più dal dolore, dall’angoscia per il futuro, e dalla paura di essere un peso per la propria … Continua la lettura di Malati di tumore: 40 mila. Richieste di morire: 4

Per la terra d’Armenia (Giovanni Paolo II)

Santa Madre di Dio volgi il tuo sguardo sulla terra d’Armenia, sulle sue montagne, ove vissero schiere immense di monaci santi e sapienti; sulle sue chiese, rocce che sorgono dalla roccia, penetrate dal raggio della Trinità; sulle sue croci di pietra, ricordo del tuo Figlio, la cui passione continua in quella dei martiri; sopra i … Continua la lettura di Per la terra d’Armenia (Giovanni Paolo II)

No alla distruzione di embrioni umani. (Papa Francesco)

Cari fratelli e sorelle, vi accolgo con gioia e saluto ciascuno di voi presente a questo momento di incontro e di riflessione dedicato alla malattia di Huntington. Ringrazio di cuore tutti coloro che si sono prodigati perché questa giornata potesse avere luogo. Sono grato alla Signora Cattaneo e al Signor Sabine per le loro parole … Continua la lettura di No alla distruzione di embrioni umani. (Papa Francesco)

Aborti selettivi a Londra

In alcune cliniche abortive del Regno Unito i medici sono disposti a chiudere un occhio di fronte alla richiesta sconcertante di alcune donne, quella di «sbarazzarsi di un figlio» semplicemente perché non è del sesso desiderato. L’aborto selettivo in base al sesso è illegale nel Regno Unito eppure, secondo un’inchiesta pubblicata ieri dal Daily Telegraph, … Continua la lettura di Aborti selettivi a Londra

Il testamento della vecchietta: una capanna, una oca e 20 euro

Ritornato in Paraguay dall´Italia e Portogallo, dove solo quello che dice San Paolo mi ha mosso “Caritas Cristo urget nos” e l´amore ai miei Gesu’ che soffrano, ho avuto una commossa sorpresa che conferma quanto dice Gesu’: “Le prostitute vi precederanno nel regno dei cieli”; o “Se non diventerete piccoli come i bambini non entrerete … Continua la lettura di Il testamento della vecchietta: una capanna, una oca e 20 euro

Ecco il programma: amore, amore, bontà, bontà (Charles de Foucauld)

Io vorrei tanto per me, e di conseguenza vorrei per voi, – perché mi sembra davvero una buona cosa – un po’ di solitudine e di silenzio. Da una parte sono molto solitario, perché non ho qui una sola persona che abbia verso di me il minimo attaccamento (se non, forse, un povero, fantaccino, Miloud; … Continua la lettura di Ecco il programma: amore, amore, bontà, bontà (Charles de Foucauld)

La baby prostituta diventata consacrata

Che futuro puo’ avere una quattordicenne cresciuta in una famiglia poverissima della periferia di Bangkok, barattata dalla famiglia per mille dollari e condotta nella capitale tailandese per prostituirsi? Come potra’ sopravvivere nella giungla della lussuria e nello squallore di una città di 8 milioni di abitanti, parlando solo il dialetto, umiliata nel corpo e nell’anima, … Continua la lettura di La baby prostituta diventata consacrata

Il silenzio e la preghiera (Madre Teresa di Calcutta)

E difficile pregare se non conosci come pregare, ma noi dobbiamo aiutarci a pregare. Il primo mezzo da usare è il silenzio. Le anime dedite alla preghiera sono anime dedite a un gran silenzio. Non possiamo metterci immediatamente alla presenza di Dio se non facciamo esperienza di un silenzio interiore ed esterno. Perciò dovremo porci … Continua la lettura di Il silenzio e la preghiera (Madre Teresa di Calcutta)

Potevano convertirsi all’Islam e aver salva la vita, ma hanno scelto Gesu’

Il vescovo di Samalout, dove verra’ costruita una chiesa in onore dei 21 cristiani egiziani uccisi in Libia dall’Isis, racconta la loro storia   L’immagine dei 21 cristiani decapitati in Libia dai terroristi dell’Isis, nel febbraio scorso, e’ rimasta impressa nella memoria degli egiziani. Nessuno, in particolare i cristiani del Paese nord-africano, potra’ mai dimenticare … Continua la lettura di Potevano convertirsi all’Islam e aver salva la vita, ma hanno scelto Gesu’

Nostra figlia con sindrome di Down: una spirale di amore

Era il 21 novembre 2012, il giorno della Madonna della salute, festa a me cara. Ero molto felice: nel mio grembo si stava formando una nuova vita, la nostra famiglia sarebbe cresciuta! Sono andata a fare l’ecografia del terzo mese con il cuore in festa, serena, tranquilla. Ma il viso della dottoressa che mi percorreva … Continua la lettura di Nostra figlia con sindrome di Down: una spirale di amore

32. Come mai il porno fa male alle relazioni?

E’ un fatto: giorno dopo giorno, finiremo con il considerare sempre di più la donna o l’uomo come un oggetto di consumo al servizio del nostro piacere. La nostra visione diventera’ parziale; invece di scoprire il nostro fidanzato o il nostro coniuge in tutte le dimensioni della sua personalità – con il suo corpo, la … Continua la lettura di 32. Come mai il porno fa male alle relazioni?

Il consenso informato preventivo rafforza e tutela a scuola il diritto di libertà educativa di genitori

I genitori hanno il diritto di educare i propri figli secondo i propri valori. Non è lo stato a dover educare, una recente nota del Miur tutela questo diritto della famiglia. Proviamo ad analizzare alcuni punti chiave del testo Ministeriale, con possibili domande e risposte, facilitando la comprensione di un lavoro che davvero cammina nella … Continua la lettura di Il consenso informato preventivo rafforza e tutela a scuola il diritto di libertà educativa di genitori

Certi bambini, incredibilmente speciali

“Molto forte incredibilmente vicino” e’ un film in uscita al cinema tra febbraio e marzo 2012. Prima ancora e’ un libro di Jonathan Safran Foer pubblicato nel 2005, che parte dall´attentato alle torri gemelle per indagare in termini universali i temi di perdita e morte. E prima ancora e’ la storia di un bambino speciale, … Continua la lettura di Certi bambini, incredibilmente speciali

Minori e sfruttamento lavorativo

La violenza sui minori non e’ solo di tipo sessuale ma consiste anche in forme di sfruttamento fisico e lavorativo, soprattutto da parte delle organizzazioni criminali. Secondo i dati dell’International Labour Organization, oggi nel modo ci sono circa 218 milioni di bambini che lavorano. Di questi, circa 126 milioni vivono in condizioni inaccettabili, sfruttati e privati … Continua la lettura di Minori e sfruttamento lavorativo

150 fratelli e non conoscerli, l’eterologa e’ contro l’uomo

Cynthia Daily (Usa), dopo aver concepito sette anni fa un figlio grazie alla fecondazione eterologa (clicca qui per sapere cos’è), decise di rintracciare i fratelli del pargolo e istituì una sorta di anagrafe “familiare” on line. Al suo bambino – pensava – avrebbe fatto piacere conoscere i suoi fratellastri; avrebbe, così, fatto parte di una … Continua la lettura di 150 fratelli e non conoscerli, l’eterologa e’ contro l’uomo

Musulmani convertiti al cristianesimo chiedono liberta’ religiosa

 L’appello, firmato da 144 persone, domanda agli esperti del dialogo di non dimenticare la difficile situazione dei cristiani, trattati come “degli esclusi e come dei paria”. Fra le richieste più urgenti, la garanzia di libertà a cambiare religione. Un gruppo di 144 cristiani, di cui 77 musulmani convertiti al cristianesimo, ha lanciato un appello agli … Continua la lettura di Musulmani convertiti al cristianesimo chiedono liberta’ religiosa

Figli di 6 genitori, con lʼutero in affitto si puo’ (triste)

Tre aspiranti genitori legali, ma sei biologici – tre padri anche biologici, tre donatrici di ovociti di cui due anche madri surrogate – per almeno tre futuri bambini, il tutto condito con tanto amore perché #loveislove, come cinguettava felice Obama quando la Corte Suprema americana ha sdoganato il matrimonio omosessuale. Anche secondo il canadese Adam … Continua la lettura di Figli di 6 genitori, con lʼutero in affitto si puo’ (triste)

Il ricordo di Annalena Tonelli, martire per i poveri

Sulle orme di Charles de Foucauld, Annalena Tonelli aveva iniziato la sua missione di volontaria a 23 anni, nel 1969, lavorando in favore dei più bisognosi nell’ospedale di Borama, un villaggio sperduto del Somaliland – autoproclamatosi indipendente dalla Repubblica Somala nel 1991 – quando venne assilata e uccisa da alcuni integralisti islamici. La morte della … Continua la lettura di Il ricordo di Annalena Tonelli, martire per i poveri

Liberta’ religiosa (da Caritas in Veritas – Carita’ nella Verita’) Benedetto XVI

29. C’e’ un altro aspetto della vita di oggi, collegato in modo molto stretto con lo sviluppo: la negazione del diritto alla liberta’ religiosa. Non mi riferisco solo alle lotte e ai conflitti che nel mondo ancora si combattono per motivazioni religiose, anche se talvolta quella religiosa e’ solo la copertura di ragioni di altro … Continua la lettura di Liberta’ religiosa (da Caritas in Veritas – Carita’ nella Verita’) Benedetto XVI

La famiglia: luogo per la realizzazione della persona, prima via di trasmissione della vita

Nel 2011 Papa Benedetto XVI, ricevendo in udienza i partecipanti al convegno della Fondazione Centesimus Annus pro Pontifice, ha invitato nuovamente a considerare la famiglia come chiave di lettura, nella logica dell’amore, di tutta la realtà umana nella sua dimensione universale. Nella famiglia – ricorda il Pontefice – «si apprende come il giusto atteggiamento da … Continua la lettura di La famiglia: luogo per la realizzazione della persona, prima via di trasmissione della vita

Il mistero dell’apparente impotenza di Dio

272 La fede in Dio Padre onnipotente può essere messa alla prova dall’esperienza del male e della sofferenza. Talvolta Dio può sembrare assente ed incapace di impedire il male. Ora, Dio Padre ha rivelato nel modo più misterioso la sua onnipotenza nel volontario abbassamento e nella Risurrezione del Figlio suo, per mezzo dei quali ha … Continua la lettura di Il mistero dell’apparente impotenza di Dio

La storia di Vera: voleva solo trovare un lavoro

Bucarest-ROMANIA  e Valona-ALBANIA. Una giovane ragazza rumena di nome Vera, conosce un commerciante albanese che la corteggia e le propone di partire per l’Italia dove lui ha dei contatti e puo’ darle un lavoro. Dopo averci pensato un po’ su Vera si decide e lascia la Romania dove un qualunque lavoro non le avrebbe dato … Continua la lettura di La storia di Vera: voleva solo trovare un lavoro

Erabor, la baby-schiava

Dalla Nigeria in Piemonte: chiusa per mesi in casa, frustata e brutalizzata TORINO. Al telefono la chiamavano la bambina. E in effetti Erabor era arrivata a Torino con la faccia acerba, le gambe magre da ragazzina, venduta dal padre perche’ ritenuta la più resistente della famiglia. Da Uromi, villaggio di fango in Nigeria, all’Europa dei … Continua la lettura di Erabor, la baby-schiava

Maternita’ surrogata altruista? Non esiste

La battaglia per bandire dal mondo l’utero in affitto è prima di tutto una questione da femmine. Anzi, da femministe: lo ripete Kajsa Ekis Ekman, giornalista svedese che un mese fa è arrivata fino al palco della Conferenza di Parigi contro l’utero in affitto per spiegare da dove deve venire il contrasto alla maternità surrogata, … Continua la lettura di Maternita’ surrogata altruista? Non esiste

“Io, Amani, sepolta viva in Siria, ho riconquistato in Italia la mia libertà”

La Siria l’avevo conosciuta solo sui libri di scuola e su Google. La Siria dell’Eufrate, della Mesopotamia. Ero sicura che mi avrebbe affascinato con i suoi colori e i suoi silenzi. Mi presentai all’aeroporto in jeans bianchi, maglietta, bianca, capelli piastrati, unghie dipinte di rosso e Ray-Ban nuovi. Avevo però dentro un vago senso di … Continua la lettura di “Io, Amani, sepolta viva in Siria, ho riconquistato in Italia la mia libertà”

Dalla parte dei piccoli e dei poveri