Come si può stare impotenti davanti a un ammalato e non perdere la fede?

Caro padre Aldo, volevo chiederti una mano su come imparare a volere bene al mio moroso che soffre di depressione e in questo periodo è particolarmente a pezzi. Ho deciso di scriverti dopo ieri sera: per l’ennesima volta, dopo una cena con alcuni amici, mi ha scritto: «Sono triste, prega per me». A quel punto … Continua la lettura di Come si può stare impotenti davanti a un ammalato e non perdere la fede?

I sei verbi della misericordia: abbracciare

4. “Gli si gettò al collo” L’abbraccio è tra le più tenere manifestazioni d’affetto. L’abbraccio non può che nascere da un cuore ben fatto come quello del Padre della parabola che stiamo gustando. Abbracciando il figlio, il padre gli impedisce di inginocchiarsi per chiedergli perdono. Ecco la misericordia allo stato puro: mai umiliare, ma innalzare … Continua la lettura di I sei verbi della misericordia: abbracciare

Il lato nascosto (e maschile) dell’anoressia

Tradizionalmente associati alle donne, in realtà i disturbi alimentari colpiscono anche la popolazione maschile Il fenomeno è rimasto a lungo in ombra, ma oggi un quarto delle diagnosi riguarda ragazzi Disordini alimentari: l’attenzione va tenuta alta. Secondo dati del ministero della Salute, infatti, in Italia circa tre milioni di persone sono affette da disturbi dell’alimentazione … Continua la lettura di Il lato nascosto (e maschile) dell’anoressia

Prof. Bellieni: il pain principle per misurare il doloreanche nei neonati

“Il dibattito sul fine-vita in pediatria negli ultimi tempi ha mostrato di incagliarsi quando viene usato come principio decisionale il cosiddetto best interest del bambino”. Così il professor Carlo Bellieni, neonatologo, membro della Pontificia Accademia per la Vita, vicepresidente di Scienza e Vita, che propone, come ha fatto anche in un convegno tenutosi il mese … Continua la lettura di Prof. Bellieni: il pain principle per misurare il doloreanche nei neonati

La passione che ci fa fare in un’ora quello che un altro farebbe in un mese

Caro padre, sono una studentessa universitaria a Roma. Sto studiando per l’esame più impegnativo del mio corso di studi, che richiede un grande sforzo di memoria. Nel preparare altri esami in questi anni, la cosa più bella che ho sperimentato è la gioia di scoprire nuove realtà, di imparare e meravigliarmi allo stesso tempo. La … Continua la lettura di La passione che ci fa fare in un’ora quello che un altro farebbe in un mese

Mons. Hoser: Tutto indica che le apparizioni saranno riconosciute

Stanno facendo il giro del mondo le affermazioni di Mons. Henryk Hoser – l’arcivescovo polacco nominato da Papa Francesco per studiare la situazione pastorale sul “fenomeno Medjugorje” – rivelate durante un’intervista all’agenzia di stampa polacca  KAI e riprese da moltissimi organi di stampa (https://cruxnow.com/global-church/2017/08/19/vatican-delegate-every-indication-medjugorje-will-recognized-perhaps-later-year/  e http://www.total-croatia-news.com/lifestyle/21339-papal-envoy-medjugorje-apparitions-could-be-recognized-this-year e http://www.rp.pl/Kosciol/170819142-Abp-Hoser-Wszystko-wskazuje-na-to-ze-objawienia-w-Medjugorje-beda-uznane.html). “Tutto indica che le apparizioni saranno riconosciute – ha  detto … Continua la lettura di Mons. Hoser: Tutto indica che le apparizioni saranno riconosciute

Giornata neonato pretermine. Bellieni: il feto e’ un bambino

Nel mondo ogni anno circa 13 milioni di bambini nascono prematuri, ma migliora la loro possibilita’ di sopravvivenza grazie alle terapie intensive neonatali. Al neonato pretermine è dedicata l’odierna Giornata celebrata a livello mondiale. Paolo Ondarza ha intervistato Carlo Valerio Bellieni, neonatologo presso l’Ospedale Universitario Le Scotte di Siena: R. – Si parla di bambino prematuro quando nasce prima di … Continua la lettura di Giornata neonato pretermine. Bellieni: il feto e’ un bambino

Dolce morte o amara verita’?

Si chiama eutanasia e il suo nome viene dal greco, letteralmente e’ la “buona  morte”, ma ora la chiamano anche “dolce morte”. Nel nostro tempo non siamo  piu’ abituati alla sofferenza, ci siamo fatti di anestesia, non sappiamo  convivere con il dolore o meglio non lo mettiamo nei conti di una vita che  immaginiamo perfetta, … Continua la lettura di Dolce morte o amara verita’?

La malattia che ha trasformato Joaquin

“L’Opus Dei mi ha fatto scoprire che il mio lavoro è la mia malattia” E’ la prima volta che il giornalista intervista una persona che giace a letto. Però è bene che l’intervistato stia a suo agio. Joaquín Romero, barcellonese, un architetto di 35 anni, è stato colpito dalla sclerosi multipla irreversibile. Ed ha sempre … Continua la lettura di La malattia che ha trasformato Joaquin

Storia. Nascita del Medioevo (6)

Senza le legioni a garantire l’ordine pubblico e a tenere a bada i barbari che premevano ai confini l’Europa sprofondò nel caos. Proprio da questo caos nacque, in modo del tutto naturale, quello che chiamiamo con termine improprio Medioevo (infatti sarebbe più appropriato chiamarlo Cristianità). In una situazione di estrema insicurezza è istintivo cercare di … Continua la lettura di Storia. Nascita del Medioevo (6)

Preghiera di papa Francesco alla Santa Famiglia

Gesu’, Maria e Giuseppe a voi, Santa Famiglia di Nazareth, oggi, volgiamo lo sguardo con ammirazione e confidenza; in voi contempliamo la bellezza della comunione nell’amore vero; a voi raccomandiamo tutte le nostre famiglie, perche’ si rinnovino in esse le meraviglie della grazia. Santa Famiglia di Nazareth, scuola attraente del santo Vangelo: insegnaci a imitare … Continua la lettura di Preghiera di papa Francesco alla Santa Famiglia

Storia. La democrazia antica (3)

La democrazia antica non ha nulla a che vedere con quella moderna. Nell’Atene di Pericle votavano solo i cittadini maschi e liberi che pagavano le tasse, in base al principio che solo chi sovvenzionava la cosa pubblica aveva il diritto di metterci bocca. Non solo. Si trattava di una comunità di poche migliaia di anime, … Continua la lettura di Storia. La democrazia antica (3)

Maria nell’islam e nel cristianesimo

“L’Egitto e’ la culla della religione, il simbolo della maesta’ delle religioni monoteistiche. Sul suo suolo e’ cresciuto Mosè, qui gli si e’ manifestata la luce divina e qui Mose’ ha ricevuto il messaggio sul Sinai. Sul suo suolo gli egiziani hanno accolto Nostra Signora la Vergine Maria e  suo figlio e sono morti martiri a migliaia … Continua la lettura di Maria nell’islam e nel cristianesimo

Storia. L’Inquisizione (16)

E’ più corretto parlare di Inquisizioni, al plurale, perché questa istituzione ecclesiastica fu molto diversificata, a seconda dei tempi e dei luoghi. Così abbiamo l’Inquisizione medievale, quella spagnola, quella Romana (Sant’Uffizio), quelle laiche e quelle protestanti. La prima nacque di fronte a un problema preciso: l’ eresia catara. In verità i catari, o neo-manichei, professavano … Continua la lettura di Storia. L’Inquisizione (16)

Don Benzi, la sua spiritualità? Tutta nel sorriso

Una intervista di 10 anni fa su Don Benzi, a 10 anni dalla sua salita al cielo. Il simbolo più evidente della grande spiritualità di don Oreste Benzi? «Il suo sorriso. Che era immagine della sua profonda umanità e di una serenità radicata nel­l’intimità con Dio. Quel sorriso che anche ora gli è rima­sto sul … Continua la lettura di Don Benzi, la sua spiritualità? Tutta nel sorriso

Il reiki e’ una forma di preghiera o e’ una bufala?

Per prima cosa ricordiamo che la preghiera, quella cristiana, è un dialogo con Dio, un Dio che ascolta, che parla, che agisce e che ama. Dio ovvero Padre, Figlio e Spirito Santo ama tutti noi, peccatori e santi, sani e malati. Il reiki parte invece dal presupposto che ci sia una energia nascosta, una energia … Continua la lettura di Il reiki e’ una forma di preghiera o e’ una bufala?

Don Bosco… ho perduto i peccati

Un giorno fu condotto dinanzi a don Bosco un suo giovanetto tutto piangente. Costui, desideroso di fare la sua confessione generale con la maggior precisione possibile, aveva scritto i suoi peccati e ne aveva riempito un quadernetto. Ma, non si sa come, aveva perduto il volumetto delle ingloriose sue gesta, e per quanto frugasse in … Continua la lettura di Don Bosco… ho perduto i peccati

Grazie per quella “felix culpa” che ci fa incontrare Gesù (Padre Aldo Trento)

Caro padre, sento spesso dire sia dai preti sia dai laici: «Nonostante i miei limiti Dio continua ad amarmi», quasi come se il limite costituisse per Dio un ostacolo per amarmi. Non solo questo, ma a volte a causa delle mie frequenti fragilità mi sento stanca di continuare a confessare sempre le stesse miserie e … Continua la lettura di Grazie per quella “felix culpa” che ci fa incontrare Gesù (Padre Aldo Trento)

Il segreto della gioia (Padre Andrea Gasparino)

Il Signore non si stanca mai di darci la sua gioia; noi dobbiamo essere instancabili nel riconoscere i suoi doni e ringraziare. L’antigioia è soltanto il peccato. E’ il soffocamento della gioia, è il colpo di spugna, è l’aridità. Vestire di gioia un dovere non costa; un dovere vestito di gioia non pesa più. Un … Continua la lettura di Il segreto della gioia (Padre Andrea Gasparino)

Armeni, la voce araba del genocidio

C’è perfino chi dice che non è mai esistito. Troppo a favore degli armeni, in ogni dettaglio, per essere vero. Eppure sulla vita di Fayez el-Ghossein abbondano le testimonianze storiche. Fu un personaggio di rilievo nella turbolenta e intricata politica del Medio Oriente tra le due guerre: Lawrence d’Arabia lo cita ne I sette pilastri … Continua la lettura di Armeni, la voce araba del genocidio

20.000 euro per affittare un utero in Cina

Storie di ordinaria ingiustizia bioetica: quando il figlio E’ un prodotto da ottenere ad ogni costo. Vergognoso. Duecentomila yuan (oltre 20.000 euro) per fare da madre surrogata e affittare il proprio utero. Per quanto sia illegale,la pratica è molto diffusa in Cina e per molte donne rappresenta una vera e propria fonte di reddito. Secondo un’inchiesta … Continua la lettura di 20.000 euro per affittare un utero in Cina

Ha iniziato seppellendo feti abortiti. Oggi e’ padre di piu’ di 100 bambini

Al mondo esistono autentici eroi, persone che non appaiono sulla copertina delle riviste e non sono miliardarie, ma che con il loro esempio di vita rendono il mondo un posto in cui si e’ orgogliosi di vivere. Uno di questi eroi anonimi è Tong Phuoc Phuc, un vietnamita che ha deciso di offrire il proprio contributo … Continua la lettura di Ha iniziato seppellendo feti abortiti. Oggi e’ padre di piu’ di 100 bambini

La persecuzione subita dalla Chiesa in Spagna

Vi furono 498 martiri nella persecuzione religiosa che ha avuto luogo in Spagna negli anni Trenta del secolo scorso: => Pio XI ne tratta nella- Lettera Enciclica “Dilectissima Nobis” ________________________________________ Lettera Enciclica sull’oppressione della Chiesa in Spagna Agli Eminentissimi Padri Cardinale Francesco Vidal e Barraquer, Arcivescovo di Tarragona, Cardinale Eustachio Ilundain e Esteban, Arcivescovo di … Continua la lettura di La persecuzione subita dalla Chiesa in Spagna

Tiziano Terzani: Credo a Madre Teresa

Riproponiamo il “reportage” dell’incontro che il giornalista e scrittore Tiziano Terzani ebbe con Madre Teresa a Calcutta nel 1996, poi confluito in gran parte nel volume «In Asia» (Longanesi): Avevo appena spento il registratore e la stavo ringraziando per il tempo che mi aveva dedicato, quando lei, guardandomi fissa coi suoi occhi azzurri arrossati dall’età, … Continua la lettura di Tiziano Terzani: Credo a Madre Teresa

Quelle prostitute che si ribellano

Diciassette ragazze nigeriane hanno deciso di denunciare i propri aguzzini, ottenendo dal tribunale i beni che i loro sfruttatori avevano accumulato negli anni Conosco Isoke da un po’ di anni. Ha una bellezza rara. Con raro intendo non di quelle bellezze misurabili in forme, centimetri, quantità, foto. Bellezza come insieme di complessità, tracce, armonie. Isoke … Continua la lettura di Quelle prostitute che si ribellano

Dalla parte dei piccoli e dei poveri