Meryem ana’, la preghiera a Maria composta da don Andrea Santoro

Abbiamo ricevuto dal convento dei cappuccini di Gerusalemme questa preghiera a Maria composta da don Andrea, accompagnata dalle parole: “Avere fratelli di questa statura è un legittimo orgoglio”. Maria Donna di Gerusalemme Dove ti offristi con Gesù ai piedi della croce, Maria Donna del Cenacolo Dove raccogliesti il soffio dello Spirito Santo, Maria Donna di … Continua la lettura di Meryem ana’, la preghiera a Maria composta da don Andrea Santoro

L’appello di Anita alle sue amiche nigeriane

Mi chiamo  Anita ho 20 anni, sono venuta a cercare un lavoro in Europa da Lagos (Nigeria) perche’ la mia famiglia e’ molto povera e i miei 5 fratelli non possono andare a scuola. Mi avevano detto che per trovare lavoro dovevo prostituirmi con solo due uomini ricchi, invece quando sono arrivata a Torino, mi hanno messa in … Continua la lettura di L’appello di Anita alle sue amiche nigeriane

Emergenza Chemsex

Si chiama “chemsex” ed è il “sesso chimico”, ovvero sesso sfrenato unito al consumo di droga, particolarmente comune nella comunità omosessuale. Nel Regno Unito c’è chi inizia a preoccuparsi per questa pratica assai pericolosa Il British Medical Journal, pregiata rivista scientifica, lancia un preoccupato grido d’allarme in un documentato articolo, firmato da Jamie Willis, di “Antidote”, associazione londinese … Continua la lettura di Emergenza Chemsex

I catari (Bruto Maria Bruti)

Il movimento dei catari (“katharos” in greco significa “puro”) si diffuse nell’Europa centro-occidentale nell’XI secolo. Veniva probabilmente dall’Oriente, direttamente dalla Bulgaria, dove i predecessori dei catari furono i bogomili, particolarmente numerosi nel X secolo. Ma l’origine di queste eresie è più antica. I catari si articolavano in numerose sette. Papa Innocenzo III ne enumerò fino … Continua la lettura di I catari (Bruto Maria Bruti)

Senza mani, doveva essere abortita. Vince premio di scrittura

Una notizia appresa da LifeNews ci infonde speranza, la vogliamo ricordare, anche se è di qualche tempo fa. In questa societa’ che insegna a scartare, a eliminare fisicamente, i disabili; una società in cui l’aborto “terapeutico” e l’eutanasia vengono spacciati come segno di progresso, di civiltà, di pietà e addirittura di amore vero. (E la neolingua spaccia per “terapeutico”, … Continua la lettura di Senza mani, doveva essere abortita. Vince premio di scrittura

Europa, accogli il Verbo! (Giovanni Paolo II)

Ti accolga, Verbo Incarnato, la nostra vecchia Europa! Apra le porte e il cuore per capire e accogliere ansie, preoccupazioni, problemi delle Nazioni, che chiedono il suo aiuto. Sappia rispondere col vigore e con la generosit delle sue radici cristiane a questo momento storico che il mondo ora sta vivendo come sollevato da un incubo … Continua la lettura di Europa, accogli il Verbo! (Giovanni Paolo II)

Per la Chiesa che è in Europa (Giovanni Paolo II)

A te, Dio Padre onnipotente, Dio Figlio che hai redento il mondo, Dio Spirito che sei sostegno e maestro di ogni santità, affido l’intera Chiesa di ieri, di oggi e di domani, la Chiesa che è in Europa e che è diffusa su tutta la terra. Nelle tue mani consegno questa singolare ricchezza, composta da … Continua la lettura di Per la Chiesa che è in Europa (Giovanni Paolo II)

La preghiera è il nervo sottile che muove il muscolo dell’onnipotenza

La preghiera è il nervo sottile che muove il muscolo dell’onnipotenza (Martin Farquhar Tupper) Gent.ma Prof.ssa Corvo, innanzitutto, sento la necessita’ di ringraziarla, perche’ il suo blog e la sua pagina facebook. Mi infondono ogni volta tanta speranza e tanto coraggio, e di questi tempi non è poco. Mi piacerebbe poter contribuire in qualche modo … Continua la lettura di La preghiera è il nervo sottile che muove il muscolo dell’onnipotenza

Lady drago e quella domanda: «Ed io che sono?»

«Siamo in una societa’ che vuole eliminare il dramma dell’io attraverso l’uso della tecnica che amputa e modifica il corpo personale e il corpo sociale». E’ all’interno di questo quadro che si può capire come mai, dopo decine di trasformazioni, all’età di 55 anni, l’ex dipendente di banca Richard Hernandez, convinto di essere una “lady drago”, … Continua la lettura di Lady drago e quella domanda: «Ed io che sono?»

La tiepidezza dei cristiani secondo San Josemaria Escriva’

16. Tu, uno qualunque? Tu…del gregge?!? Ma se sei nato per essere un capo! In mezzo a noi non c’è posto per i tiepidi. Umiliati, e Cristo ti accenderà di nuovo con fiamme d’Amore. 257. Stai lì come un sacco di sabbia. Da parte tua, non fai nulla. E così non è strano che cominci … Continua la lettura di La tiepidezza dei cristiani secondo San Josemaria Escriva’

Aborto, come rispondere a certe domande fatue

Ad ogni anniversario (17 maggio) del referendum sull’aborto, tornano in auge diversi argomenti abortisti. Non è possibile dimostrare qui che l’aborto è l’uccisione di una persona (al riguardo rinvio al mio articolo Aborto, una valutazione filosofica). Mi limito quindi solo alla discussione di qualche tesi erronea. “Il concepito non è persona perché non è individuo” … Continua la lettura di Aborto, come rispondere a certe domande fatue

Padre Pio e la Confessione

“Un penitente cacciato da padre Pio in malo modo, confidò ad un frate che assistette alla scena: «È dall’età di dodici anni che, per vergogna, nascondo i peccati durante la confessione. È la prima volta che lo dico. Se padre Pio non mi avesse respinto, forse avrei continuato».” Un uomo raccontò che, al termine dell’accusa … Continua la lettura di Padre Pio e la Confessione

Il gruppo thailandese e la tratta al chiuso

Le donne vittime dello sfruttamento thai in Italia, individuate in alcune operazioni di polizia, erano giovani tailandesi, tra i 18 ed i 41 anni; la maggior parte di loro proviene dal Nord est della Thailandia, un’area arretrata che il boom economico tailandese degli anni ’80-’90 non ha nemmeno sfiorato e caratterizzata, fin da allora, da … Continua la lettura di Il gruppo thailandese e la tratta al chiuso

Gesu’, nutri i tuoi amici (Giovanni Paolo II)

Cristo nostro Signore, che «in questo grande mistero nutri e santifichi i tuoi fedeli, perché una sola fede illumini e una sola carità riunisca l’umanità diffusa su tutta la terra» (dal Prefazio), rendi sempre più salda e compatta la tua Chiesa, che celebra il mistero della tua presenza di salvezza. Infondi il tuo Spirito in … Continua la lettura di Gesu’, nutri i tuoi amici (Giovanni Paolo II)

Come coltivare la fede con il servizio?

Chi ha una fede viva non puo’ stare con le mani in mano, distaccato dai problemi degli uomini. Una fede intensa non distoglie dall’impegno della storia. Aprendo il cuore all’amore di Dio, l’uomo lo apre meglio agli uomini. Non è l’esempio che ci dà Gesù quando, nell’ora dell’ultima Cena, si alza da tavola, depone le … Continua la lettura di Come coltivare la fede con il servizio?

Maria, donna conviviale (Tonino Bello)

No. Non vi propongo un’ulteriore considerazione sul “segno” delle nozze di Cana e sulla presenza di Maria a quel convito di festa. Desidero presentarvi, invece, la singolare definizione che uno scrittore medievale, Ildefonso di Toledo, ci dà della Vergine Santa: «Totius Trinitatis nobile triclinium», che vuol dire: «Nobile tavola da pranzo per tutte e tre … Continua la lettura di Maria, donna conviviale (Tonino Bello)

dalla parte dei piccoli e dei poveri