Cosa farebbe il Papa trovando sull’uscio un mendicante ubriaco?

Sono passati alcuni anni da quando papa Francesco è venuto in Paraguay. Sorprendendo tutti, in particolare il mondo clericale, è venuto ad incontrare i pazienti della clinica Casa Divina Provvidenza intitolata a Luigi Giussani, dove si trovavano anche gli ospiti delle altre opere della Fundacion San Rafael. Non è venuto a visitare la parrocchia, ma … Continua la lettura di Cosa farebbe il Papa trovando sull’uscio un mendicante ubriaco?

Il diritto e le scuole pubbliche cattoliche

Excursus storico Ora, la questione della relazione tra società civile e società religiosa, tra autorità civile ed autorità religiosa non si poneva nel mondo antico precristiano. Esso si caratterizzava per una visione unitaria e monista dell’uomo e della società: non vi era distinzione tra cittadino e fedele, tra comunità civile e comunità religiosa, anzi si … Continua la lettura di Il diritto e le scuole pubbliche cattoliche

“Neuroni specchio” e adozione. La biologia dice che mamma e papa’ servono.

Il tema dello sviluppo psichico del bimbo, durante i primi anni di vita, va oggi affrontato alla luce della scoperta dei cosiddetti neuroni specchio (NS). Nel 1994/95, dopo studi sulle modalità di apprendimento nei primati, Giacomo Rizzolatti e la scuola neurologica di Parma individuavano una nuova famiglia di neuroni dotati di capacità cognitive. Trasferita la … Continua la lettura di “Neuroni specchio” e adozione. La biologia dice che mamma e papa’ servono.

“Il velo e’ un modo per discriminare le donne”, ci dice Lakhdar

Un filosofo tunisino, colpito da una fatwa per aver criticato l’islam radicale, spiega che “l’abito settario” è una forma di schiavitù Tunisi. “Accettare il velo significa credere nell’inferiorità della donna”, dice al Foglio Lafif Lakhdar, giornalista e filosofo tunisino, al telefono dalla sua casa a Parigi. Lakhdar, uno degli intellettuali più progressisti del mondo arabo, … Continua la lettura di “Il velo e’ un modo per discriminare le donne”, ci dice Lakhdar

“Caro dottore, ti dico grazie!”

Se ne sentono di tutti i colori: medici meravigliosi che vengono sbattuti fuori dai reparti, relegati ad attività che ridicolizzano la grande competenza acquisita negli anni, semplicemente perché non abbastanza bravi a corteggiare il nuovo primario, e sostituiti da personale poco competente a scapito dei pazienti… Medici che fanno diagnosi prenatali mettendo tutto il loro … Continua la lettura di “Caro dottore, ti dico grazie!”

“Alessà… te ricordi” Trovare pace dopo una vita di droga e sofferenze

Un medico racconta come una persona, anche dopo una vita di droga e sofferenze, se accolta e accettata può morire nella pace e con dignità Alessandro aveva 56 anni, arrivò in Ospedale in una condizione molto dolorosa: un linfoma di alto grado con localizzazioni cerebrali e polmonari. Lo incontrai arrivando una sera per il turno … Continua la lettura di “Alessà… te ricordi” Trovare pace dopo una vita di droga e sofferenze

Nati pretermine, dov’e’ la frontiera

Su 474mila bambini nati nel 2016 ben 32mila erano pretermine. Secondo una stima della Sin, la Società italiana di neonatologia in occasione della Giornata mondiale della prematurità in calendario domani, il limite dell’età gestazionale si sta però abbassando. «Oggi una nuova categoria di neonati ad alto rischio è quella tra le 22 e le 25 … Continua la lettura di Nati pretermine, dov’e’ la frontiera

Uomo e donna, Connessioni neuronali che fanno la differenza

“Le donne sono intuitive e multitasking, gli uomini più logici e razionali”, siamo soliti dire. Senza cadere in facili generalizzazioni, in quest’espressione sembra ci sia una verità che va cercata nell’organo forse più misterioso dell’essere umano: il cervello. Negli ultimi anni le neuroscienze hanno studiato a fondo per capire se a livello cerebrale vi siano … Continua la lettura di Uomo e donna, Connessioni neuronali che fanno la differenza

Maria, donna vera (Tonino Bello)

Vi confesso che rimango sconcertato anch’ io. Quando penso alla Madonna (questo sogno incredibile sognato dal Signore), e poi vedo alla televisione le lacrime delle madri palestinesi, o scorgo sulle riviste missionarie i volti denutriti delle donne dell’ Amazzonia, o apprendo da certi impietosi reportages le condizioni subumane delle ragazze del Bangladesh, io mi chiedo … Continua la lettura di Maria, donna vera (Tonino Bello)

Per la Chiesa in cammino ( Giovanni Paolo II)

O Maria! Eccoci nuovamente ai tuoi piedi. Ti supplichiamo, quale figlia prediletta del Padre, perche’ ci insegni a camminare uniti verso la casa paterna, per formare dell’intera umanita’ una sola famiglia. Tu, fin dal primo istante dell’esistenza, sei stata preservata dal peccato originale, in forza dei meriti di Gesu’, di cui dovevi diventare la Madre. … Continua la lettura di Per la Chiesa in cammino ( Giovanni Paolo II)

Fecondazione in vitro, i rischi che nessuno dice

Esce sull’ultimo numero di Human Reproduction uno studio dal significativo titolo: “Conseguenze ostetriche della fecondazione in vitro dopo trasferimento di un solo embrione o di due embrioni”. Lo studio è stato fatto da un’equipe svedese che ha studiato oltre 13.000 bambini nati da fecondazione in vitro. Le conclusioni sono preoccupanti: «I bambini nati da FIV … Continua la lettura di Fecondazione in vitro, i rischi che nessuno dice

Siamo veramente beati se (Sant’Agostino)

Siamo veramente beati se, quello che ascoltiamo, o cantiamo, lo mettiamo anche in pratica. Infatti il nostro ascoltare rappresenta la semina, mentre nell`opera abbiamo il frutto del seme. Premesso ciò, vorrei esortarvi a non andare in chiesa e poi restare senza frutto, ascoltare cioè tante belle verità, senza poi muovervi ad agire. Tuttavia non dimentichiamo quanto … Continua la lettura di Siamo veramente beati se (Sant’Agostino)

Legge sulla procreazione: tre lacune da colmare

Una urgente e necessaria revisione dell’applicazione della legge sulla procreazione medicalmente assistita (Pma). Quattordici anni dopo il varo delle legge 40 del 2004, il Movimento per la Vita indica tre grandi «omissioni che è doveroso colmare». Tre domande cui il Parlamento deve dare risposta. Quanti sono gli embrioni congelati? Che fine fanno quelli non conservati? … Continua la lettura di Legge sulla procreazione: tre lacune da colmare

Chi davvero cambia il mondo

Pierantonio Costa, console italiano in Ruanda dal 1988 al 2003, ha salvato duemila vite nei giorni terribili del genocidio. Non era pronto per fare l’eroe: l’imprevedibile crudeltà della Storia ha messo davanti lui (come molte altre persone “ordinarie”) a situazioni straordinarie, alle quali ha risposto con coraggio. Ma, come racconta ne La lista del console … Continua la lettura di Chi davvero cambia il mondo

O Cristo, continua a vivere nel nostro futuro (Giovanni Paolo II)

O Cristo di tante sofferenze, umiliazioni e devastazioni dell’uomo. O Cristo crocifisso e risorto. In questo luogo ti prego fervidamente: resta! Resta e continua a vivere nel nostro futuro! Dove dobbiamo andare? Tu hai parole di vita, che la morte non ha appannato o distrutto. Tu hai parole di vita eterna. Per ogni vittima di … Continua la lettura di O Cristo, continua a vivere nel nostro futuro (Giovanni Paolo II)

Bambino Gesu’, asciuga ogni lacrima (Giovanni Paolo II)

Asciuga, Bambino Gesu’,le lacrime dei fanciulli! Accarezza il malato e l’anziano! Spingi gli uomini a deporre le armi e a stringersi in un universale abbraccio di pace! Invita i popoli, misericordioso Gesù, ad abbattere i muri creati dalla miseria e dalla disoccupazione, dall’ignoranza e dall’indifferenza, dalla discriminazione e dall’intolleranza. Sei tu, Divino Bambino di Betlemme, … Continua la lettura di Bambino Gesu’, asciuga ogni lacrima (Giovanni Paolo II)

Immacolata – Un dogma che risponde alla modernita’

Il dogma dell’immacolata concezione, di cui si celebra il centocinquantesimo anniversario, non è stato solo un momento importante nella teologia e nella devozione cattoliche, ma costituisce anche un nodo centrale nella risposta che la cultura cattolica dell’epoca ha dato alla modernità. Proclamando che la Vergine è stata concepita senza peccato originale, infatti, Pio IX conferma … Continua la lettura di Immacolata – Un dogma che risponde alla modernita’

dalla parte dei piccoli e dei poveri