A.A.A. cercasi volontari da doposcuola

Iscriversi in palestra o a un corso di inglese, di arabo? Magari, provare con il teatro, ricominciare con il violoncello? E un ciclo di lezioni di storia del Medioevo, una “full immersion” nella cucina giapponese? Al rientro dalle vacanze giovani, adulti, anziani e bambini sono alle prese con la scelta di attività per allargare orizzonti cultuali, sportivi, per riempirsi le … Continua la lettura di A.A.A. cercasi volontari da doposcuola

Volontari per insegnare italiano (amicizia, preghiera e servizio coi poveri)

Stiamo partendo con l’organizzazione dei nuovi corsi di italiano 2018-2019 a Torino (nella piccolissima sede di Via Bibiana 29) quest’anno all’insegnamento dell’italiano a piccoli gruppi di donne, affiancheremo alcune iniziative di integrazione e conoscenza reciproca : alcune cene/rinfresco in amicizia, festeggiare qualche compleanno, Natale, Pasqua e qualche altra festa religiosa nello stile dell’associazione che propone l’amicizia, preghiera e … Continua la lettura di Volontari per insegnare italiano (amicizia, preghiera e servizio coi poveri)

Giovani in servizio 2019

Gli Amici di Lazzaro lanciano la proposta ” GIOVANI IN SERVIZIO 2019″, per le nuove attivita’ del 2018-2019 a Torino. L’associazione cerca circa 60 giovani dai 16 ai 30 anni per — doposcuola elementari (2)… — corsi di italiano a ragazze straniere (4) — ascolto e aiuto a ex vittime di tratta (4) — nuova … Continua la lettura di Giovani in servizio 2019

Servizio Civile con gli Amici di Lazzaro “Nuove strade per vivere”

Stiamo iniziando a raccogliere le preadesioni al prossimo bando di selezione per il Servizio Civile da svolgere con gli Amici di Lazzaro. Il progetto si chiama “Nuove strade per vivere 2018” per il quale si cercano 4 volontari Sede progetto: Associazione Amici di Lazzaro che da anni si occupa di persone che vivono situazioni di … Continua la lettura di Servizio Civile con gli Amici di Lazzaro “Nuove strade per vivere”

Con il tuo 5 per 1000 possiamo aiutare tanto!

Con  il tuo cinque per mille, possiamo fare tanto. Scrivi il nostro codice fiscale 97610280014 nel modulo della scelta del 5 per MILLE del tuo modello Unico, nel 730 o anche nel Cud (chiedi il modulo all’ufficio della tua azienda). Non ti costa nulla e potrai aiutarci tantissimo per: – Accogliere chi è sfruttato. Se ci … Continua la lettura di Con il tuo 5 per 1000 possiamo aiutare tanto!

5 per MILLE: scrivi 97610280014 per AMICI DI LAZZARO

Per i poveri, per i giovani, per dare a tutti dignita’ e diritti: Amici di Lazzaroper liberare le vittime di tratta, per aiutare tanti poveri, per aiutare tanti bambini in difficolta’ scrivi 97610280014 5 per 1000   per AMICI DI LAZZARO www.amicidilazzaro.it Nella dichiarazione dei redditi (modello 730, modello UNICO)   puoi scegliere di devolvere … Continua la lettura di 5 per MILLE: scrivi 97610280014 per AMICI DI LAZZARO

Un aiuto alle donne vittime di sfruttamento: progetto 50×100

Lanciamo un appello per il sostegno di donne in difficolta’: Un piccolo sforzo che ci permetterà di: – continuare le attività di strada per contattare le vittime di tratta (in allegato foto) – aiutare anche coloro che non sono più vittime ma sono in strada per disperazione (circa l’8% del totale) – aiutare alcune ex … Continua la lettura di Un aiuto alle donne vittime di sfruttamento: progetto 50×100

Gli “Amici di Lazzaro” dalla parte degli ultimi

L’associazione nata nel ’97 ha fra i suoi impegni la lotta alle vittime della tratta della prostituzione. Tra  gli altri obiettivi l’aiuto alle famiglie in difficolta’   Elena Spagnolo – Repubblica – Torino “L’unità di strada funziona così. Ci troviamo di sera, con un gruppo di volontari. Saliamo sul furgoncino dell’associazione e andiamo in giro per la città, … Continua la lettura di Gli “Amici di Lazzaro” dalla parte degli ultimi

Cannabis e salute. Due ricerche

Cannabis and lung. What we know and everything we don’t know yet]. Rev Pneumol Clin. 2017 Nov 7. pii: S0761-8417(17)30124-4. doi: 10.1016/j.pneumo.2017.08.013. Epub ahead of print Il fumo di cannabis può indurre cancro al polmone Medical cannabis Q&A. Can Pharm J (Ott). 2017 Oct 5;150(6):353-354. doi: 10.1177/1715163517735811. eCollection 2017 Nov-Dec. Tutto quello che si sa sull’uso terapeutico (quando c’è) della … Continua la lettura di Cannabis e salute. Due ricerche

Intervista sulla tratta ad una mediatrice culturale di origine nigeriana

La mediatrice culturale che ho avuto la possibilità di intervistare è di nazionalità nigeriana, è stato possibile realizzare l’intervista in quanto componente degli Amici di Lazzaro (ndr scrive Iolanda Maramonte)  con cui la Caritas collabora: in altro modo sarebbe stato più difficile e probabilmente non avrebbe raccontato alcuni aspetti dettagliati su esperienze di vita che … Continua la lettura di Intervista sulla tratta ad una mediatrice culturale di origine nigeriana

Dieci elementi utili per individuare/identificare potenziali vittime di tratta

I 10 punti che seguono sono solo alcuni spunti da cui partire per cercare di capire se una persona è una potenziale vittima di tratta. Punti che non sono certamente esaustivi in un fenomeno complesso e in continua evoluzione. Non solo. Un solo punto spesso non è sufficiente per poter definire una persona “vittima di … Continua la lettura di Dieci elementi utili per individuare/identificare potenziali vittime di tratta

Tratta. Le leggi contro lo sfruttamento sul lavoro

Nell’ambito dello sfruttamento lavorativo occorre preliminarmente precisare che la normativa vigente distingue tre diverse forme di tutela, a seconda del grado di sfruttamento individuato: • il grave sfruttamento lavorativo; • il caporalato; • il lavoro irregolare (comunemente definito “lavoro nero”). Il grave sfruttamento lavorativo L’applicazione dell’art.18 alle situazioni del grave sfruttamento lavorativo è stata confermata … Continua la lettura di Tratta. Le leggi contro lo sfruttamento sul lavoro

Don Bosco promotore della “misericordia divina”

Giovanissimo sacerdote, don Bosco ha pubblicato  un volumetto di 111 pagine, formato minuscolo,  intitolato esercizio di devozione alla misericordia di Dio .  Don Bosco è stato particolarmente attento al tema della misericordia di Dio, tanto che appena gli si è presentata l’occasione ha dedicato ad essa una delle sue primissime pubblicazioni. La storia di tale fascicolo è … Continua la lettura di Don Bosco promotore della “misericordia divina”

Il pranzo nel bosco (dai Fioretti di Santa Chiara)

Francesco andava e veniva da Santa Ma­ria degli Angeli, mentre Chiara si tro­vava come incarcerata a San Damiano. Sapeva di non sbagliare, facendosi sempre più povera, ma desiderava parlare con Francesco che chiamava suo padre e suo sostegno. Quando sapeva che Francesco, di ritorno dai suoi viaggi, si trovava a Santa Maria degli An­geli, gli … Continua la lettura di Il pranzo nel bosco (dai Fioretti di Santa Chiara)

La dimensione ereditaria degli abbandoni scolastici

Il fenomeno dell’abbandono precoce degli studi, ha un carattere persistente e duraturo. Le ricerche internazionali hanno evidenziato la persistenza generazionale nei livelli di istruzione e di reddito. Nel rapporto del 2016 l’Istat segnala il forte legame in Italia tra processi di mobilità sociale e disuguaglianza: Nel nostro paese le diseguaglianze si tramandano di padre in … Continua la lettura di La dimensione ereditaria degli abbandoni scolastici

In lavanderia e in mezzo ai malati. Quando il lavoro è amare Cristo.

Ogni giorno il Signore mi dà la grazia di convivere con persone per cui il rapporto con Cristo è l’unica ragion di vita. Persone semplici, a volte analfabete, che testimoniano come sia possibile, e allo stesso tempo bello, vivere il cristianesimo dentro tutte le circostanze della vita. Vi propongo la storia quotidiana di due donne … Continua la lettura di In lavanderia e in mezzo ai malati. Quando il lavoro è amare Cristo.

Italia: da Paese di migranti a Paese di asilo

Secondo l’ultimo Rapporto Italiani nel Mondo, 2017, della Fondazione Migrantes, il numero degli italiani iscritti all’AIRE (anagrafe degli italiani all’estero) è di 4.973.942. Nel solo 2016 sono emigrati 124.076 italiani, cifra superiore ai flussi dei lavoratori immigrati nel nostro Paese. Dati che documentano come l’Italia sia una terra di emigranti e anche una terra di … Continua la lettura di Italia: da Paese di migranti a Paese di asilo

Una forma nuova di bullismo il Cybersuicide

Vi sono diverse discussioni scientifiche in corso, relativamente ai comportamenti dello spettro suicidario ed Internet. L’aspetto che preoccupa maggiormente è il cosiddetto: “net suicidio” o “Internet suicidio” caratterizzato da un patto suicidario stretto tra sconosciuti che si accordano per realizzare il loro suicidio attraverso Internet. Un altro termine che riguarda il suicidio ed Internet è … Continua la lettura di Una forma nuova di bullismo il Cybersuicide

Il contrasto tra cristianesimo e credenze africane

Nella tradizione della chiesa primitiva, il rituale di guarigione consisteva nell’unzione con olio e acqua da bere. A questi elementi era attribuito, nel nome di Gesù Cristo, il potere di guarire, «così che ogni febbre, ogni demone e ogni malattia possa sparire con questa bevanda e questa unzione» (Ernpereur 1986). LE PRIME DUE PARTI DI … Continua la lettura di Il contrasto tra cristianesimo e credenze africane

La tratta a fini di sfruttamento sui luoghi di lavoro

Sono per la maggior parte maschi (ma anche femmine e minori), giovani (tra i 20 e i 40 anni, con un livello di scolarità medio alto) senza famiglia al seguito, con livello di istruzione medio alto. Persone che spesso hanno contratto un debito per partire (dai 2 ai 13.000 euro). Arrivano per lo più via … Continua la lettura di La tratta a fini di sfruttamento sui luoghi di lavoro

Indicatori per identificare le vittime di tratta

Già nel primo rapporto sul fenomeno della tratta di esseri umani a scopo di sfruttamento sessuale in Italia pubblicato dall’OIM nel 2015/18, l’Organizzazione aveva elaborato un elenco di indicatori utili a individuare potenziali vittime di tratta tra i migranti appena sbarcati, sulla base di informazioni raccolte di prima mano durante gli incontri con i migranti. … Continua la lettura di Indicatori per identificare le vittime di tratta

Malattia e guarigione e la novità cristiana

L’indovino è uno specialista nelle malattie africane (ukufa kwabantu), che fanno parte della visione africana del mondo. La malattia è percepita come uno spirito, che può essere incarnato in una sostanza (come il sejeso/idliso, veleno africano) o rimanere nella forma di spirito; può essere diretto contro altre persone. Sono tanti i mezzi con cui può … Continua la lettura di Malattia e guarigione e la novità cristiana

Internet-Addiction e Gioco d’Azzardo. Droghe senza sostanza

I segni ed i sintomi dell’Internet Addiction Disorder variano da persona a persona e non esistono degli indicatori oggettivi (es. numero di ore al giorno passate su internet) della patologia. Ma ci sono alcuni segnali generici di allarme del fatto che l’utilizzo di internet possa essere problematico: Perdere consapevolezza del tempo passato online. Quando si … Continua la lettura di Internet-Addiction e Gioco d’Azzardo. Droghe senza sostanza

Io, Costanza e i metodi naturali

Costanza, tu ultimamente mi esorti a parlare di metodi naturali. Ma io che ne so di metodi naturali, io sono artificiale, sono culturale, sono uomo. Tu invece che sei donna e madre puoi dirmi in due parole di che si tratta? Costanza Miriano: Proprio in parole povere significa sapere che la donna è fertile più … Continua la lettura di Io, Costanza e i metodi naturali

Io, missionario con l’Aids

Padre Aldo Marchesini, 65 anni, missionario dehoniano, la sua malattia non l’ha mai nascosta. Anzi, della fatica di accettarla, di conviverci e di farne un segno di speranza per molti africani ne ha fatta una ragione di vita. Vita contro la morte. Perché è ancora questo che significa l’Aids in Africa per milioni di persone … Continua la lettura di Io, missionario con l’Aids

Razzismo eugenetico

In Olanda si sopprimono bambini con iniezioni letali: la magistratura olandese ha autorizzato la clinica universitaria della città di Groningen (Azg) a praticare l’eutanasia su bambini sotto i 12 anni di età, inclusi i neonati: “”si tratta dell’uccisione volontaria di un essere umano che non si può pronunciare. Uccisione volontaria di un essere umano che … Continua la lettura di Razzismo eugenetico

Tratta ai fini di accattonaggio

Minori e adulti disabili. In particolare rom, rumeni, marocchini, ma anche nigeriani, pakistani, cinesi. La rotta maggiormente praticata è quella dell’Est Europa, seguita da quella dell’area Schengen. Impiegati nell’accattonaggio, soprattutto nelle grandi città, sono sia donne che uomini (in forte aumento), giovani e anziani. Questi ultimi portati dal proprio Paese perché in quei luoghi senza … Continua la lettura di Tratta ai fini di accattonaggio

Sfratto agli spiriti e alle loro paure

Mons Buti Tlhagale, arcivescovo di Johanne sburg, esamina l’impatto del vangelo nella religione tradizionale nell’Africa Australe . Egli spiega come la conversione al cristianesimo produce un cambiamento di mentalitò: Dio è la sorgente ultima della forza vitale e non gli antenati. Ma stregoni e indovini hanno ancora un ruolo guida nella sociètà per cui poco … Continua la lettura di Sfratto agli spiriti e alle loro paure