Tutti gli articoli di alessia

È tempo di fermarci: ridiventiamo umani!

Problema importante. Prova: proteggere il pianeta, ricuperare la Terra, senza ricuperare l’Uomo, è come restaurare la reggia e, nello stesso tempo, uccidere il re! Problema urgente. Siamo allo scardinamento dell’umano. Ecco: siamo arrivati al punto di dover spiegare ai ragazzi che non è lecito bruciare un barbone dopo averlo cosparso di benzina; che non è … Continua la lettura di È tempo di fermarci: ridiventiamo umani!

Il cappotto magico

Ero un cappotto di forma classica, stravagante e fuori moda in quegli anni della metà del 1800. Il mio padrone, un certo don C., era un uomo gioviale, con qualche lato bizzarro, sicché i giovani preti allievi del Convitto Ecclesiastico di Torino si divertivano talvolta alle sue spalle. E il bersaglio preferito ero proprio io, … Continua la lettura di Il cappotto magico

La cortesia

La “buona educazione” è la più semplice, modesta e dimenticata delle virtù, ma è la base di tutte le altre. Non esistono cameriere in famiglia. Dalla cucina, come al solito, la donna disse: «È pronto!». Il marito, che leggeva il giornale, e i due figli, che guardavano la televisione e ascoltavano musica, si misero rumorosamente … Continua la lettura di La cortesia

Il somaro di Brina

Sono un somaro, lo ammetto, non godo di buona fama, a torto, eppure mi ritengo molto più intelligente del mio cugino cavallo, tutto muscoli e poco cervello che però si muove sempre circonfuso da un’aureola di gloria. Fu proprio grazie ad un cavallo molto pauroso che ritrovai quella persona eccezionale di cui vi voglio raccontare. … Continua la lettura di Il somaro di Brina

Don Bosco promotore della “misericordia divina”

Giovanissimo sacerdote, don Bosco ha pubblicato  un volumetto di 111 pagine, formato minuscolo,  intitolato esercizio di devozione alla misericordia di Dio .  Don Bosco è stato particolarmente attento al tema della misericordia di Dio, tanto che appena gli si è presentata l’occasione ha dedicato ad essa una delle sue primissime pubblicazioni. La storia di tale fascicolo è … Continua la lettura di Don Bosco promotore della “misericordia divina”

La tratta a fini di sfruttamento sui luoghi di lavoro

Sono per la maggior parte maschi (ma anche femmine e minori), giovani (tra i 20 e i 40 anni, con un livello di scolarità medio alto) senza famiglia al seguito, con livello di istruzione medio alto. Persone che spesso hanno contratto un debito per partire (dai 2 ai 13.000 euro). Arrivano per lo più via … Continua la lettura di La tratta a fini di sfruttamento sui luoghi di lavoro

Tratta ai fini di accattonaggio

Minori e adulti disabili. In particolare rom, rumeni, marocchini, ma anche nigeriani, pakistani, cinesi. La rotta maggiormente praticata è quella dell’Est Europa, seguita da quella dell’area Schengen. Impiegati nell’accattonaggio, soprattutto nelle grandi città, sono sia donne che uomini (in forte aumento), giovani e anziani. Questi ultimi portati dal proprio Paese perché in quei luoghi senza … Continua la lettura di Tratta ai fini di accattonaggio

La storia sconosciuta di Don Bosco

L’inutile attesa di un’ultima udienza papale “Sono persuaso che qui sia impedita la maggior gloria di Dio e il bene delle anime” Dal 23 dicembre 1877 al 26 marzo 1878 don Bosco risiedette in Roma. Vi era giunto all’antivigilia di Natale per poter sbrogliare antiche e intricate matasse, che si erano ancor di più intorcigliate … Continua la lettura di La storia sconosciuta di Don Bosco

Italia: da Paese di migranti a Paese di asilo

Secondo l’ultimo Rapporto Italiani nel Mondo, 2017, della Fondazione Migrantes, il numero degli italiani iscritti all’AIRE (anagrafe degli italiani all’estero) è di 4.973.942. Nel solo 2016 sono emigrati 124.076 italiani, cifra superiore ai flussi dei lavoratori immigrati nel nostro Paese. Dati che documentano come l’Italia sia una terra di emigranti e anche una terra di … Continua la lettura di Italia: da Paese di migranti a Paese di asilo

Legislazione su tratta e lavoro

Nell’ambito dello sfruttamento lavorativo occorre preliminarmente precisare che la normativa vigente distingue tre diverse forme di tutela, a seconda del grado di sfruttamento individuato: • il grave sfruttamento lavorativo; • il caporalato; • il lavoro irregolare (comunemente definito “lavoro nero”). Il grave sfruttamento lavorativo L’applicazione dell’art.18 alle situazioni del grave sfruttamento lavorativo è stata confermata … Continua la lettura di Legislazione su tratta e lavoro

Legislazione su tratta e minori

In ambito internazionale, particolarmente rilevanti in tema di tratta dei minori sono: – la Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza del 1989; – il Protocollo per Prevenire, Reprimere e Punire la Tratta di Persone, in particolare di donne e bambini (Protocollo di Palermo del 2000) che integra la Convenzione Onu contro il Crimine Transnazionale … Continua la lettura di Legislazione su tratta e minori

La tratta a fini di sfruttamento sessuale, oggi

Il fenomeno dello sfruttamento a fini sessuali compare in Italia negli anni ’80, con l’arrivo delle donne dai Paesi dell’Est (all’inizio dall’Albania) e dall’Africa (in particolare Nigeria) facendo emergere, oltre all’enorme divario che persiste tra Nord e Sud del mondo, una “domanda” di sesso a pagamento che era rimasta, per anni, sopita e che, con … Continua la lettura di La tratta a fini di sfruttamento sessuale, oggi

I dati della tratta nel mondo

Secondo l’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO), nel 2012, le vittime del traffico di esseri umani per lavoro forzato nel mondo sono state circa 20,9 milioni, di cui 880.000 in Europa. Le femmine, comprese le minori sono 11,4 milioni (55%), gli uomini e i minori maschi 9,5 milioni (45%). Di questa cifra circa 4,5 milioni (22%) … Continua la lettura di I dati della tratta nel mondo

Le cause che determinano la tratta degli esseri umani

Molte le cause che determinano la tratta degli esseri umani. Tra queste: ✓ la povertà materiale e le difficili situazioni sociali ed economiche dei Paesi di provenienza delle vittime della tratta (pensiamo ai Paesi del nord Africa); ✓ lo scarso accesso allo studio e al mondo del lavoro da parte delle donne e dei soggetti … Continua la lettura di Le cause che determinano la tratta degli esseri umani

Tratta e accattonaggio, attività illecite e prelievo di organi

Tratta e accattonaggio Fino al 1995 mendicare in pubblico costituiva reato e veniva punito in modo più severo se questo veniva svolto in modo ripugnante o vessatorio, ovvero “simulando deformità o malattie o adoperando mezzi fraudolenti per destare l’altrui pietà”. La Legge n. 205 del 1999 aveva poi provveduto, anche in seguito a una sentenza … Continua la lettura di Tratta e accattonaggio, attività illecite e prelievo di organi

I programmi di assistenza per le vittime di tratta

Il sistema nazionale relativo agli interventi a favore delle vittime si articola sulla base di due programmi: • Programma di prima assistenza, ai sensi dell’art. 13 della legge 228/2003 (“Misure contro la tratta di persone”) “Istituzione di uno speciale programma di assistenza per le vittime dei reati previsti dagli articoli 600 e 601 del codice … Continua la lettura di I programmi di assistenza per le vittime di tratta

Natale, tempo di regali

Natale è una Festa immensa. esaurirla in poche righe è impossibile. È necessario fare delle scelte. Quest’anno parleremo del Natale come tempo di regali, come tempo di doni. Ne parleremo, ovviamente, dal punto di vista pedagogico. Il succo del Natale, quello vero, non quello taroccato d’oggi, è tutto qui: Natale è un regalo, il più … Continua la lettura di Natale, tempo di regali

Bibliografia generale ragionata – Richiedenti protezione internazionale e tratta delle persone

• AA.VV., La tratta di persone in Italia. Le norme di tutela delle vittime e di contrasto alla criminalità, Milano, Fraco Angeli, 2007 • AA.VV., Linee guida sul diritto alla residenza dei richiedenti e beneficiari di protezione internazionale, nella collana Quaderni del Servizio Centrale SPRAR, 2015 su www.serviziocentrale.it • AA.VV., Onore e destino, izzat r … Continua la lettura di Bibliografia generale ragionata – Richiedenti protezione internazionale e tratta delle persone

Fonti normative in materia di tratta e grave sfruttamento

Fonti internazionali • 1926 – Ginevra, firma della Convenzione sulla schiavitù della Società delle Nazioni. La schiavitù viene definita “… la condizione di un individuo sul quale si esercitano gli attributi del diritto di proprietà…”, la tratta come “…qualunque atto di cattura, di acquisto o di cessione d’un individuo allo scopo di ridurlo in schiavitù….” … Continua la lettura di Fonti normative in materia di tratta e grave sfruttamento