San Giovanni Paolo II spiega il Purgatorio

1. Come abbiamo visto nelle due precedenti catechesi, in base all’opzione definitiva per Dio o contro Dio, l’uomo si trova dinanzi a una delle alternative: o vive con il Signore nella beatitudine eterna, oppure resta lontano dalla sua presenza. Per quanti si trovano in condizione di apertura a Dio, ma in un modo imperfetto, il … Continua la lettura di San Giovanni Paolo II spiega il Purgatorio

La purificazione finale o purgatorio

Dal Catechismo della Chiesa Cattolica 1030 Coloro che muoiono nella grazia e nell’amicizia di Dio, ma sono imperfettamente purificati, sebbene siano certi della loro salvezza eterna, vengono però sottoposti, dopo la loro morte, ad una purificazione, al fine di ottenere la santità necessaria per entrare nella gioia del cielo. 1031 La Chiesa chiama purgatorio questa … Continua la lettura di La purificazione finale o purgatorio

Message from Medjugorje 25-08-2016 (in 35 languages)

1.English Medjugorje Message, August 25, 2016 “Dear children! Today I desire to share Heavenly joy with you. You, little children, open the door of your heart so that hope, peace and love, which only God gives, may grow in your heart. Little children, you are too bound to the earth and earthly things, that is … Continua la lettura di Message from Medjugorje 25-08-2016 (in 35 languages)

Per nove mesi hai ascoltato una voce che non sentirai mai più (Costanza Miriano)

Caro bambino che per nove mesi hai ascoltato una voce che non sentirai mai più, che hai mischiato il tuo sangue con quello di una donna che non ti cambierà i pannolini né ti leggerà le storie né ti racconterà dei suoi nonni, di cui pure porterai memoria nelle tue cellule per tutta la vita; … Continua la lettura di Per nove mesi hai ascoltato una voce che non sentirai mai più (Costanza Miriano)

Sara e Rachele. Quando la serva dava i figli, quasi come oggi.

Nella animata discussione che si sta sviluppando sul tema della maternità surrogata è stata tirata in ballo la matriarca Rachele come modello antico e sacro. La storia biblica racconta che la moglie prediletta del patriarca Giacobbe non riusciva ad avere figli e questo la faceva molto soffrire, fino al punto di offrire al marito la … Continua la lettura di Sara e Rachele. Quando la serva dava i figli, quasi come oggi.

Le opere ma anche annunciare il vangelo (Raniero Cantalamessa)

“Quando abbiamo bisogno di un sindacato andiamo dal nostro parroco; quando abbiamo bisogno della Parola di Dio andiamo dal pastore (protestante)” “In America Latina la Chiesa cattolica ha scelto i poveri e i poveri hanno scelto le Chiese Protestanti”. Queste scioccanti dichiarazioni sono riferite da Padre Raniero Cantalamessa OFMCap e forse contribuiscono a spiegare il … Continua la lettura di Le opere ma anche annunciare il vangelo (Raniero Cantalamessa)

Allarme porno: e’ una piaga da curare

Oltre 87 miliardi di video pornografici visualizzati in un anno (una media di 12 filmati per persona vivente) e 4 miliardi di ore spese sul canale PornHub (un periodo di tempo pari a oltre 500 anni). Il 25 per cento delle ricerche internet è legato alla pornografia e, secondo numerosi sondaggi, il numero degli adolescenti … Continua la lettura di Allarme porno: e’ una piaga da curare

18 miti sulla prostituzione

1. “La prostituzione è il mestiere piu’ antico del mondo” Proviamo a cambiare prospettiva: fare il “magnaccia” potrebbe essere considerato il mestiere piu’ antico del mondo. Il fatto che un fenomeno sia esistito per molto tempo non implica che esso non possa essere cambiato. Pensiamo, ad esempio, a fenomeni quali l’omicidio, la pena di morte … Continua la lettura di 18 miti sulla prostituzione

Il jihad e la crociata: guerre sante asimmetriche

Attenzione a non confondere jihad e crociata. Sono guerre sante, ma non sono la stessa cosa. Lo spiega in un nuovo volume – Il jihad e la crociata (Ares, www.edizioniares.it, pagg. 160, euro 12) -, apparso dopo il famoso discorso di Benedetto XVI a Ratisbona, lo storico Marco Meschini. Marco Meschini è storico medievalista e … Continua la lettura di Il jihad e la crociata: guerre sante asimmetriche

Dammi Signore, un cuore che ti pensi (Sant’Agostino)

Dammi, Signore, un cuore che ti pensi, un’anima che ti ami, una mente che ti contempli, un intelletto che t’intenda, una ragione che sempre aderisca fortemente a te, dolcissimo; e sapientemente, o Amore sapiente, ti ami. O vita per cui vivono tutte le cose, vita che mi doni la vita, vita che sei la mia … Continua la lettura di Dammi Signore, un cuore che ti pensi (Sant’Agostino)

O Dio, creatore dell’universo (Sant’Agostino)

O Dio, creatore dell’universo, concedimi prima di tutto che io ti preghi bene, quindi che mi renda degno di essere esaudito, ed infine di ottenere da te la redenzione. O Dio, dal quale allontanarsi è cadere, verso cui voltarsi è risorgere, nel quale rimanere è aver sicurezza; o Dio, che abbandonare è andare in rovina, … Continua la lettura di O Dio, creatore dell’universo (Sant’Agostino)

Non sottovalutare la pericolosita’ dell’hashish/marijuana

Dopo che il 12 febbraio la Corte costituzionale ha accolto il ricorso di una persona trovata in possesso di 3,8 chili di hashish e ha dichiarato l’illegittimità costituzionale di alcuni articoli della legge Fini- Giovanardi, molti politici e organi d’informazione hanno inneggiato alla sua “abolizione” e in particolare alla presunta sconfessione dell’equiparazione tra droghe leggere … Continua la lettura di Non sottovalutare la pericolosita’ dell’hashish/marijuana

Uno spinello che male vuoi che faccia…

Ormai da qualche anno sono chiamata in alcune scuole a tenere delle lezioni ai ragazzi delle medie inferiori di “prevenzione” alla tossicodipendenza e alle malattie sessualmente trasmissibili. Ogni anno che passa, la prima cosa che noto con crescendo sempre maggiore è di come ragazzi di 13-14 anni siano sempre più informati, meglio disinformati, sul mondo … Continua la lettura di Uno spinello che male vuoi che faccia…

Le grandi lezioni di un fidanzamento spezzato

Ero bambina, ma lo ricordo come se fosse ieri. Un sabato mattina cercavo di aiutare mio padre nei lavori di giardinaggio. Si disponeva a tagliare un piccolo albero, alla qual cosa mi sono infantilmente opposta dicendogli che non era necessario e che inoltre gli avrebbe fatto male. “Oh, no, non è così”, mi disse. “All’albero … Continua la lettura di Le grandi lezioni di un fidanzamento spezzato

Quando il condannato a morte si converte

Occorrono prudenza e pudore per avvicinarsi alla mente e al cuore di Santa Caterina da Siene, grande mistica del Trecento. Troppo facile trascinarla sul lettino dello psicanalista e suggerire noi stessi le risposte alle nostre domande. A cinque anni, Caterina, figlia del tintore Jacopo Benin casa, aveva avuto la prima visione: Cristo in abiti pontificali le … Continua la lettura di Quando il condannato a morte si converte

Il brutto di sentirsi comprati e non accolti

Dolce e Gabbana? Avevano ragione loro. I bambini devono nascere da un padre e una madre e non in laboratorio, perche’ «la vita ha un corso naturale e ci sono cose che non dovrebbero essere cambiate». È ciò che pensa Alana Newman, 28 anni, «nata con lo sperma di uno sconosciuto per fare piacere a … Continua la lettura di Il brutto di sentirsi comprati e non accolti

Medicina potenziativa. Nuove frontiere della bioetica

Il nuovo codice deontologico, offre alla lettura una sessione nuova di zecca dedicata alla “medicina potenziativa”. All’articolo 76 si legge che quando l’applicazione nella medicina delle tecniche più avanzate è volta alla intenzionale modifica e potenziamento del naturale funzionamento psicofisico dell’uomo, “Il medico che opera in tali ambiti impronta il suo agire, sia nella ricerca che … Continua la lettura di Medicina potenziativa. Nuove frontiere della bioetica

dalla parte dei piccoli e dei poveri