Il farmaco che cambia il cuore

Composizione: 50 Ave Maria, 5 Padre Nostro, 5 Gloria al Padre, 1 Salve Regina. Principio attivo: la Grazia di Dio. Categoria farmacoterapeutica: santificante, effervescente. Sovradosaggio: in caso di assunzione in dosi molto elevate si potrebbe avere manifestazioni di scatti di gioia, lodi improvvise a Dio, slanci di carità. Interazioni: è possibile, anzi consigliabile, assumerlo insieme … Continua la lettura di Il farmaco che cambia il cuore

XXI secolo, i martiri danno fastidio

Don Andrea Santoro, il sacerdote romano assassinato in Turchia, è un martire del nuovo millennio. Di lui s’è molto parlato e scritto, in Italia e non solo. Anche Benedetto XVI per lui ha usato parole impegnative. Ma per uno che finisce in prima pagina – in virtù delle particolari circostanze dell’uccisione – quanti ogni anno … Continua la lettura di XXI secolo, i martiri danno fastidio

Cosa abbiamo fatto nel 2015 per le vittime di tratta e sfruttamento

Carissimi amici, amiche, volontarie e volontari, sostenitori e simpatizzanti dell’associazione Amici di Lazzaro,  il bilancio delle attività del 2015 contro la tratta è pieno di luci ma anche di ombre. Le nostre attività di strada proseguono con due unità di strada serali composte da 5-10 volontarie/i che incontrano le ragazze sfruttate in tutta Torino e … Continua la lettura di Cosa abbiamo fatto nel 2015 per le vittime di tratta e sfruttamento

Sostenere a distanza chi ha bisogno

Cerchiamo sostenitori a distanza per bambini/mamme provenienti da situazioni di abbandono, o che hanno famiglie con grossi problemi economici.. La quota annuale per il sostegno a distanza è di 300 euro (anche in due rate da 150 euro) e permette di sostenere necessità dei bimbi e al loro futuro: assistenza medica adeguata, cibo, istruzione con … Continua la lettura di Sostenere a distanza chi ha bisogno

L’ateismo, capirlo e superarlo

Stasera parleremo della negazione di Dio, dell’affermazione, talvolta cosciente, talaltra meno, che non esiste nessun Dio, parleremo dell’ateismo, un tema importante, che probabilmente diversi ascoltatori conoscono forse perché lo vivono in famiglia, o forse perché vedono coinvolto qualche amico, qualche parente, qualche persona che conoscono. Ogni cattolico che, volendo obbedire al comando di Gesù di … Continua la lettura di L’ateismo, capirlo e superarlo

La preferenza per i maschi rispetto alle femmine

La discriminazione sessuale non è limitata al mondo del lavoro. In molti Paesi del mondo, si procede all’individuazione degli embrioni femminili per eliminarli. La giornalista Mara Hvistendahl racconta le origini di questo fenomeno nel libro “Unnatural Selection: Choosing Boys Over Girls, And the Consequences of a World Full of Men” (Public Affairs). Nel mondo nascono … Continua la lettura di La preferenza per i maschi rispetto alle femmine

Etiopia: l’1% di cattolici gestisce il 90% dell’assistenza sociale

Gli Atti degli Apostoli raccontano che uno dei primi convertiti al Cristianesimo è stato un etiope. Già nel quarto secolo l’Etiopia aveva adottato la fede cattolica come religione ufficiale; uno dei primo Paesi ad averlo fatto. Oggi, tuttavia, i cattolici sono meno dell’1% della popolazione. Ma nonostante l’esiguo numero gestiscono ben il 90% dei programmi … Continua la lettura di Etiopia: l’1% di cattolici gestisce il 90% dell’assistenza sociale

Unioni civili, Costanza Miriano: “Sono nervosi. Abbiamo smascherato il trucchetto del governo”

“Le unioni civili sono inutili e dannose, servono solo al governo per dire che ha fatto qualcosa de sinistra come dice Moretti”. Intervistata da IntelligoNews, la giornalista e scrittrice, nonché membro del Comitato organizzatore del Family Day, Costanza Miriano parla della grande mobilitazione popolare che il 30 gennaio scenderà nelle strade di Roma per difendere … Continua la lettura di Unioni civili, Costanza Miriano: “Sono nervosi. Abbiamo smascherato il trucchetto del governo”

Perché no al «matrimonio» omosessuale. Chiarezza sui diritti già acquisiti

Perché no al «matrimonio» omosessuale. Non è vero l’assunto secondo cui il riconoscimento legale delle unioni omosessuali sarebbe necessario per consentire ai relativi partner conviventi l’esercizio di diritti che, altrimenti, sarebbero loro negati. I giuristi sanno bene che tutti quei diritti generalmente invocati dai partner di un’unione di fatto… Non è vero l’assunto secondo cui … Continua la lettura di Perché no al «matrimonio» omosessuale. Chiarezza sui diritti già acquisiti

Cos’è il Matrimonio (schede su matrimonio e convivenza – parte 4)

Il matrimonio tra uomo e donna pone una sfida per i revisionisti 1) Lo Stato ha interesse a regolare alcune relazioni? Perché lo Stato non norma le nostre amicizie ordinarie? Perché non prevede azioni civili per chi trascura o addirittura tradisce i propri amici? Perché non ci sono cerimonie civili per la formazione di nuove … Continua la lettura di Cos’è il Matrimonio (schede su matrimonio e convivenza – parte 4)

Il Nobel che accetta le perdite della fecondazione

Intervista al medico sacerdote e docente di Teologia morale Requena Meana Il fisiologo inglese Robert Edwards, pioniere del procedimento di fecondazione in vitro, riceverà questo venerdì il Premio Nobel per la Medicina. I lavori del biologo hanno reso possibile la nascita della prima “bimba in provetta”, Louise Joy Brown, il 25 luglio 1978. Sul costo … Continua la lettura di Il Nobel che accetta le perdite della fecondazione

Di nuovo in piazza contro le Unioni civili. “Il ddl Cirinna’ e’ un progetto iniquo, ingiusto e inutile”

Il 26 gennaio inizia al Senato la discussione sulle Unioni civili a partire dal testo Cirinna’. Già il 20 giugno 2015 il comitato “Difendiamo i nostri figli” aveva portato in piazza a Roma un milione di persone e ora che ci si approssima all’ora X, il comitato ha indetto una nuova manifestazione. La data precisa … Continua la lettura di Di nuovo in piazza contro le Unioni civili. “Il ddl Cirinna’ e’ un progetto iniquo, ingiusto e inutile”