22. Il mio destino e’ fissato fin dalla nascita?

Puo’ sembrare legittimo interrogarsi sull’avvenire e su cio’ che faremo nella vita. Il ricorso all’astrologia, alla chiaroveggenza o alla «scienza» dei numeri, e così via, puo’ essere interpretato come una risposta alle situazioni che presto si presenteranno, o come una sorta di antidoto contro la paura del futuro. In realtà, queste diverse pratiche sono credenze … Continua la lettura di 22. Il mio destino e’ fissato fin dalla nascita?

Sentinelle in piedi – Veglia per la libertà di espressione

Torino, 29 marzo 2014 –  Piazza Carignano – ore 16-17 Il disegno di legge “Scalfarotto” (n. 1052) sull’incriminazione dell’omofobia, è presentato all’opinione pubblica come atto necessario per fermare le discriminazioni contro le persone con tendenze omosessuali. Introduce, tuttavia, norme penali non necessarie perché il nostro ordinamento già punisce qualunque atto di violenza o di aggressione … Continua la lettura di Sentinelle in piedi – Veglia per la libertà di espressione

Bimbi a rischio, meglio coi genitori

Bambini allontanati dalle famiglie. Una ferita che spesso segna in profondità i piccoli e i loro genitori. Quando poi si è in presenza di casi complessi e controversi, che richiedono talvolta – come insegna la cronaca recente – l’intervento della forza pubblica, alla sofferenza si somma il senso di ingiustizia e di frustrazione.  Eppure gli … Continua la lettura di Bimbi a rischio, meglio coi genitori

Il mio viaggio nella clinica dove si affittano gli uteri

Prendere un appuntamento per avere un figlio con una madre surrogata è facile. Sul sito     yyy   si clicca su «genitori intenzionali» e si compila un modulo in cui si forniscono nome, cognome, email, accompagnati da un breve messaggio. La risposta arriva entro poche ore. La mattina dopo ci presentiamo alla Santa Monica Fertility … Continua la lettura di Il mio viaggio nella clinica dove si affittano gli uteri

Walter, nato vivo a 19 settimane «che si ostinavano a chiamare feto, ma era perfetto»

Proprio mentre negli Stati Uniti alla Camera passava il disegno di legge per vietare l’aborto oltre la 20esima settimana, le immagini di Walter, nato vivo a 19 settimane e 3 giorni, hanno fatto il giro del web. Una nascita davvero inusuale, su cui i medici stanno ancora indagando. La madre, Lexi Fretz, ha detto di … Continua la lettura di Walter, nato vivo a 19 settimane «che si ostinavano a chiamare feto, ma era perfetto»

appello per il sostegno di alcune mamme in difficoltà

carissimi, come sapete ci occupiamo di donne in difficoltà: alcune sono vittime della tratta e dello sfruttamento, altre sono rifugiate politiche, altre hanno grossi problemi familiari e/o disabilità. Le mamme che l’associazione sostiene sono moltissime, si tratta di casi che le Caritas e i centri d’ascolto parrocchiali non sono in grado di gestire perché troppo … Continua la lettura di appello per il sostegno di alcune mamme in difficoltà

La maternita’ in affitto

Una nuova forma di schiavismo si nasconde dietro il commercio di uteri – L’era della globalizzazione apre a nuovi scenari, non solo per quanto riguarda i campi dell’economia e della finanza, ma anche per il raggiungimento del desiderio di maternità e paternità. E non stiamo parlando delle adozioni internazionali, un percorso che richiede vari anni … Continua la lettura di La maternita’ in affitto

Utero in affitto e’; schiavismo? Ecco cosa ne pensa chi ci e’ passato…

Mentre in Italia il martello dei giudici batte sui destini di bambini a cui viene così negato il diritto ad avere una mamma e un papà, nel Paese il dibattito sull’utero in affitto si fa appassionante. Il fronte di quanti giudicano questa pratica disumana, frutto della mercificazione del corpo femminile, si amplia significativamente di un … Continua la lettura di Utero in affitto e’; schiavismo? Ecco cosa ne pensa chi ci e’ passato…

Tu sì, tu no: la selezione (dei feti) semina dubbi

La nuova frontiera della tecno genetica prenatale ha due facce: riconoscere la sindrome Down del feto nel sangue materno, e fare l’analisi dell’intero genoma fetale. Due nuovi poteri a disposizione di tutti; basta pagare. Ormai possibile, ma anche accettabile? In America le cose iniziano a incrinarsi: la Rivista del Massachussets institute of technology del 23 … Continua la lettura di Tu sì, tu no: la selezione (dei feti) semina dubbi

Come ti compro un figlio

Il dibattito sull’utero in affitto in Italia sta facendosi sempre più spazio. Stiamo parlando della più obbrobriosa pratica di svilimento del corpo femminile e della sua fertilità per fini di lucro. Sul web stanno prolificando le organizzazioni che, dietro lauto pagamento, e con tanto di assistenza legale, offrono bambini su commissione attraverso la pratica dell’utero … Continua la lettura di Come ti compro un figlio

I figli non sono un diritto

Una coppia omosessuale maschile della provincia di Udine, unita anche va un vincolo ‘matrimoniale’ contratto all’estero, essendo impossibilitata naturalmente ad avere figli, ha deciso di poterne disporre ricorrendo all’acquisto di gameti femminili da una donna e poi alla gestazione surrogata da parte di un’altra giovane donna, già madre di due figli. La vicenda, che ha … Continua la lettura di I figli non sono un diritto

La madre in affitto si ribella alla logica del figlio perfetto

Nel mezzo del dramma l’avvocato Douglas Fishman ha scritto a Crystal Kelley una lettera per mettere in chiaro le cose:  “Lei è obbligata a interrompere immediatamente la gravidanza. Ha già  sprecato troppo tempo”. Undici giorni più tardi Kelley sarebbe entrata  nella ventiquattresima settimana, limite oltre il quale lo stato del  Connecticut non permette di avere … Continua la lettura di La madre in affitto si ribella alla logica del figlio perfetto

La paura ha i piedi nudi (Il poliziotto e il povero)

Assetato di gesti di cuore, il mondo della Rete si era commosso per il video girato a Times Square da una turista: si vedeva un poliziotto newyorchese infilare degli stivali nuovi ai piedi nudi di un barbone. Della vicenda, natalizia assai, mi avevano colpito due particolari: il cognome del poliziotto buono, Deprimo (la carità come … Continua la lettura di La paura ha i piedi nudi (Il poliziotto e il povero)

Oggi è il “Malala day”, perché ogni giovane pakistano (a dispetto dei talebani) possa studiare

Giornata in onore dell’adolescente colpita dagli estremisti islamici e avvio di un programma Onu per sostenere l’educazione ne suo paese Due dollari al mese per ogni bambino mandato alle elementari e 10 dollari a famiglia per le spese familiari legate all’istruzione. E’ il programma Waseela-e-Taleem dell’Onu, finanziato dalla Banca Mondiale e della Gran Bretagna che, … Continua la lettura di Oggi è il “Malala day”, perché ogni giovane pakistano (a dispetto dei talebani) possa studiare

Tre suicidi, un solo Bisogno

Una coppia sposata da 35 anni, Romeo Dionisi e Annamaria Sopranzi, e il fratello maggiore di lei, Giuseppe. Senza figli la coppia, mai sposato Giuseppe. Tre persone affiatate che vivevano insieme da una vita che, però, dopo anni e anni di lavoro e sacrifici, sembrava aver loro voltato le spalle. Poche centinaia di euro di … Continua la lettura di Tre suicidi, un solo Bisogno

“Sposala e muori per lei” (Costanza Miriano) nell’epoca in cui il «per sempre» non esiste più

Già il titolo merita attenzione. Che in un’epoca come la nostra dove nessuna responsabilità è dovuta, nessuna fatica può essere patita, nessun dovere può diventare gioia e piacere, nessun rapporto può essere considerato duraturo senza essere sentito come un’indebita coercizione, qualcuno possa affermare che ci si possa sposare per sempre e addirittura morire per il … Continua la lettura di “Sposala e muori per lei” (Costanza Miriano) nell’epoca in cui il «per sempre» non esiste più

Il dolore della sterilità fisica

Diventa fecondità spirituale nel travaglio del parto adottivo L’adozione nasce da una duplice esigenza di amore: la necessità del bambino di essere amato e il bisogno del genitore di amare. Nell’incontro vicendevole di queste due esigenze cresce e matura il cammino adottivo. Entrambe le parti, genitori e figli, iniziano il loro cammino da una sofferenza. … Continua la lettura di Il dolore della sterilità fisica

Chi salva una mamma salva il mondo

carissimi, come sapete ci occupiamo di donne in difficoltà: alcune sono vittime della tratta e dello sfruttamento, altre sono rifugiate politiche, altre hanno grossi problemi familiari e/o disabilità. Le mamme che l’associazione sostiene sono moltissime, si tratta di casi che le Caritas e i centri d’ascolto parrocchiali non sono in grado di gestire perché troppo … Continua la lettura di Chi salva una mamma salva il mondo

La conversione di Manisha, nata nel giorno della Madonna

Una vita segnata da gravi perdite l’ha avvicinata a Cristo. Poi l’incontro con un cattolico, oggi suo marito, e l’inizio del catecumenato. “Dio mi ha cercato in ogni momento dell’esistenza”. A Pasqua riceverà il battesimo. Mumbai (AsiaNews) – “È come se Dio sia venuto a cercarmi, in ogni momento della mia vita, incoraggiandomi e confortandomi … Continua la lettura di La conversione di Manisha, nata nel giorno della Madonna

Testimonianza di Andrea (volontario di strada contro lo sfruttamento)

La testimonianza di Andrea, che ora sta diventando un francescano. Ormai da 5 anni sono amico di Lazzaro. Ripenso a questa mia lunga esperienza, e a quanti doni il Signore mi ha fatto in essa. Anzi tutto, quello di incontrare la realtà della strada, direttamente, senza i filtri dei mezzi di informazione, dei “sentito dire”, … Continua la lettura di Testimonianza di Andrea (volontario di strada contro lo sfruttamento)

Dalla parte dei piccoli e dei poveri