L’accoglienza della vita fragile: una sfida per la famiglia

Io non sono morto. Lapalissiana affermazione: digito lettere su questa tastiera, “agisco” proprio perché ovviamente non sono morto. Ma scrivendola, tremo, pensando che questo articolo potrà stare sotto i vostri occhi quando io sarò morto: perché io morirò, è certo. Sento quindi, per amore di verità, di dover aggiungere alla frase d’inizio un semplice avverbio: … Continua la lettura di L’accoglienza della vita fragile: una sfida per la famiglia

Aborto – Le donne cilene sono per la vita

La presidentessa del Cile, Bachelet, sta cercando di reintrodurre la legalizzazione dell’aborto, dopo vent’anni. Il popolo cileno, invece, è contrario. E in particolare le donne. Abbiamo più volte detto che la legalizzazione dell’aborto non migliora la salute femminile, anzi. Il SIR ci informa  che i Vescovi cileni hanno rilasciato una nota ufficiale in cui ribadiscono … Continua la lettura di Aborto – Le donne cilene sono per la vita

Noi siamo rimasti fuori – preghiera dei Basotho (Lesotho)

Un canto di una tribu’ bantu del Lesotho, sulla ricerca di Dio e il desiderio di Paradiso. Solo con la rivelazione di Gesù, sappiamo di essere stati salvati e di avere un posto in cielo (se liberamente vogliamo). Noi siamo rimasti fuori siamo rimasti per la fatica siamo rimasti per le lacrime. Oh, se ci … Continua la lettura di Noi siamo rimasti fuori – preghiera dei Basotho (Lesotho)

I Diritti dell’uomo dimenticando Dio (Vittorio Messori)

(..) Il testo [della “Dichiarazione dei diritti dell’uomo”] del 1789 dice: “L’Assemblea Nazionale riconosce e dichiara, in presenza e sotto gli auspici dell’Essere Supremo, i diritti seguenti dell’uomo e del cittadino. Articolo I: Gli uomini nascono e restano liberi ed uguali in diritti”. Quell’ “Essere Supremo” (il Dio senza volto e inaccessibile nel suo Cielo … Continua la lettura di I Diritti dell’uomo dimenticando Dio (Vittorio Messori)

La Via Crucis quotidiana tra malati e storpi. Corpi di Cristo nella clinica

«Ti adoriamo o Cristo e Ti benediciamo perché con la Tua santa croce hai redento il mondo». Questo è il grido silenzioso che per 365 giorni all’anno fuoriesce dal mio cuore ogni volta che mi accosto a ognuno dei 27 letti che occupano gli spazi della clinica Divina Provvidenza, San Riccardo Pampuri. Avvolto in lenzuola … Continua la lettura di La Via Crucis quotidiana tra malati e storpi. Corpi di Cristo nella clinica

Chiara ed Enrico: un amore vero

Amore: una parola che sentiamo ovunque. Ma quale sia l’amore vero e’ difficile da comprendere in questa societa’ sempre piu’ individualista. Un esempio concreto e’ stata per me l’unione tra Chiara Corbella ed Enrico Petrillo. Visualizzando su internet i video delle loro testimonianze colpiscono subito lo sguardo dolcissimo di lei, il suo bellissimo sorriso e … Continua la lettura di Chiara ed Enrico: un amore vero

Un miracolo: nove mesi fa non c’era, e ora c’è

Era una mattina dell’agosto del 1995. Il mio secondo figlio era nato da due ore. Lo avevo intravisto solo un attimo, fra le braccia dell’ostetrica. Decisi di alzarmi dal letto, non reggendo la curiosità di andarlo a guardare, oltre la vetrata della nursery. In vestaglia, nel silenzio dell’ospedale in mezzo alla Milano vuota del Ferragosto, … Continua la lettura di Un miracolo: nove mesi fa non c’era, e ora c’è

Educare ad essere liberi di scegliere il bene

Sul concetto di educazione Che, oggi, ci si trovi di fronte ad un’emergenza educativa è un fatto innegabile; che, oggi, si sia perso il senso dell’educativo è, purtroppo, un’amara realtà. Ridotta, oramai, a sola informazione, l’educazione sembra aver perso la sua dimensione interpersonale e relazionale per divenire fredda e asettica istruzione. “Sarebbe dunque – scrive … Continua la lettura di Educare ad essere liberi di scegliere il bene

La bellezza di relazioni e legami. Per sempre.

Secondo uno stereotipo diffuso, spesso s’interpreta l’educazione come un processo di affrancamento dai legami, che dovrebbe aiutare a “slegarsi”, a guadagnare un’autonomia finalmente libera da qualsiasi forma di dipendenza. Se le cose stessero così, educare al senso e al valore di relazioni stabili, capaci di trasformarsi in legami, sarebbe contraddittorio, un restare attaccati a quel … Continua la lettura di La bellezza di relazioni e legami. Per sempre.

Interrompere una gravidanza lascia una scia di lacrime; Dio le asciuga

Non riesco a passarle abbastanza fazzolettini per asciugare tutte le sue lacrime. Il suo dolore è travolgente ed i suoi occhi non riescono a smettere di stillare gocce di pianto che sfogano sofferenza intima e profonda. Francesca sta cercando di spiegarmi, ma le sue parole escono interrotte da singhiozzi disperati. Siamo chiuse in un’aula vuota … Continua la lettura di Interrompere una gravidanza lascia una scia di lacrime; Dio le asciuga

Cos’è il Matrimonio (schede su matrimonio e convivenza – parte 2)

A questo punto la domanda cruciale e’: cos’è davvero il matrimonio? B) Il matrimonio e’ – ed è soltanto – l’unione tra marito e moglie Come molte persone riconoscono, il matrimonio implica: primo, un’unione completa tra gli sposi; secondo, un’unione speciale fra gli sposi; terzo: norme di stabilità, monogamia, ed esclusività. 1) L’unione completa. Il matrimonio … Continua la lettura di Cos’è il Matrimonio (schede su matrimonio e convivenza – parte 2)

Cos’è il Matrimonio (schede su matrimonio e convivenza – parte 1)

tre professori delle università americane di Princeton e Notre Dame. Robert  George, Ryan Anderson e Sherif Girgis hanno pubblicato uno studio titolato What is Marriage? (Cos’è il matrimonio?) sull’Harvard Journal of Law and Public Policy, una delle riviste giuridiche  statunitensi più importanti. Eccone un estratto molto ben fatto seguendo l’impronta filosofica di Tommaso D’Aquino, rispondere … Continua la lettura di Cos’è il Matrimonio (schede su matrimonio e convivenza – parte 1)

Alcune note sulla storia del concetto di “Liberta’ religiosa”

Versione integrale dell’intervento pronunciato dal Prof. Nikolaus Lobkowicz il 23 giugno ad Amman in occasione del Comitato scientifico di Oasis. Dire qualcosa di ragionevole sulla storia della liberta’ religiosa in mezz’ora e’ tutt’altro che facile. Da una parte, benche’ la nozione di liberta’ religiosa non sia emersa fino al XVII secolo, la questione e’ vecchia … Continua la lettura di Alcune note sulla storia del concetto di “Liberta’ religiosa”

A Parma e’ nato un bimbo. E ha molte cose da dirci

Bryan è nato al Maggiore di Parma il giorno di Natale e ha purtroppo una grave malformazione: non ha le gambe dal ginocchio in giù. La Gazzetta, così come tutti gli altri giornali, si sta occupando di Bryan perché il dramma di questo bambino sta diventando una questione giudiziaria. I genitori dicono che nessuno aveva … Continua la lettura di A Parma e’ nato un bimbo. E ha molte cose da dirci

Il somaro di Brina

Sono un somaro, lo ammetto, non godo di buona fama, a torto, eppure mi ritengo molto più intelligente del mio cugino cavallo, tutto muscoli e poco cervello che però si muove sempre circonfuso da un’aureola di gloria. Fu proprio grazie ad un cavallo molto pauroso che ritrovai quella persona eccezionale di cui vi voglio raccontare. … Continua la lettura di Il somaro di Brina

I rischi della fecondazione in vitro

“La fecondazione in vitro (Fiv) ha strette regole, che lasciano le donne fisicamente ed emotivamente esauste. Alienate e frustrate, molte si rivolgono ai forum su internet per cercare informazione e supporto”. È quanto scrive l’ultimo numero della rivista scientifica “HEC Forum”, analizzando i forum in rete di donne olandesi e greche, che spesso non sanno … Continua la lettura di I rischi della fecondazione in vitro

La parabola del povero Lazzaro spiegata da Benedetto XVI

La parabola del ricco epulone e del povero Lazzaro (Lc 16,19-31) In questa storia ci troviamo un’altra volta di fronte a due figure contrastanti: il ricco che gozzoviglia nella sua agiatezza e il povero che non può nemmeno afferrare i bocconi che i ricchi crapuloni buttano dal tavolo, i pezzetti di pane con cui i … Continua la lettura di La parabola del povero Lazzaro spiegata da Benedetto XVI

Dalla Sagrada alla Clinica per rendere visibile il Mistero

Shiho Ohtake è una scultrice giapponese di 29 anni. Per chi non la conoscesse, lavora stabilmente nell’imponente e singolare opera del genio Gaudí, la Sagrada Família, a Barcellona. Ebbene, un’artista di siffatta statura e di un simile livello si è presa, per così dire, una “pausa”, per dipingere alcuni murali nel settore di pediatria della … Continua la lettura di Dalla Sagrada alla Clinica per rendere visibile il Mistero

Il matrimonio precoce come strategia di sopravvivenza economica

La povertà è uno dei principali fattori del matrimonio precoce. Quando la povertà è estrema, una giovane figlia può essere considerata un pesante onere economico ed il suo matrimonio con un uomo che ha più anni di lei, a volte addirittura anziano, come comunemente avviene in alcune società del Medio Oriente e dell’Asia meridionale, può … Continua la lettura di Il matrimonio precoce come strategia di sopravvivenza economica

La scena mutata degli alunni in Italia

L’Italia è davvero molto cambiata nel breve volgere di due generazioni. Qui non vi è spazio per una compiuta analisi dei diversi aspetti del nuovo paesaggio demografico e antropologico nel quale viviamo, per i quali vi sono un’ampia letteratura e molte evidenze statistiche. Ci si limiterà a elencarli. Rispetto alle generazioni passate, i bambini e … Continua la lettura di La scena mutata degli alunni in Italia