La legalizzazione/depenalizzazione della prostituzione é un regalo agli sfruttatori, ai trafficanti e all’industria del sesso.

Human-Trafficking3Che cosa significa la legalizzazione della prostituzione o la depenalizzazione dell’industria del sesso? In Olanda la legalizzazione equivale alla disciplina di tutti gli aspetti dell’industria del sesso: le stesse donne, i cosiddetti « clienti », e gli sfruttatori (magnacci) che, sotto il regime della legalizzazione, sono trasformati, questi ultimi, non le donne, in un terzo partito di uomini d’affari e in legittimi imprenditori del sesso – cioè, guadagnano dallo sfrttamento del corpo della donna. La legalizzazione/ depenalizzazione dell’industria del sesso inoltre trasforma i bordelli, i sex clubs, i saloni di massaggio ed altri luoghi di attività di prostituzione in luoghi legittimi in cui gli atti commerciali sessuali possono prosperare legalmente con poche restrizioni. La gente comune crede che, richiedendo la legalizzazione o la depenalizzazione della prostituzione, essi conferiscono dignità e professionalità alle donne che si prostituiscono.

Ma conferire dignità alla prostituzione come lavoro non significa conferire dignità alle donne, ma semplicemente conferisce dignità all’industria del sesso, al danno delle donne che sono le merci sfruttate in quell’industria. Le persone spesso non si rendono conto che la depenalizzazione, per esempio, significa depenalizzazione dell’intera industria del sesso e non appunto delle donne. E non considerano le conseguenze della legalizzazione dei sfruttatori o magnacci come legittimi imprenditori del sesso o come terzo gruppo di imprenditori, o il fatto che gli uomini che comprano le donne per ottenere prestazioni sessuali ora sono considerati come legittimi consumatori del sesso a pagamento. L’Associazione IROKO e CATW sono favorevoli alla depenalizzazione nei confronti delle donne che si prostituiscono. Nei paesi in cui le donne sono criminalizzate per l’attività di prostituzione, è fondamentale sostenere la depenalizzazione delle donne nella prostituzione. Nessuna donna deve essere punita per essere stata sfruttata. Ma gli Stati non dovrebbero mai depenalizzare gli sfruttatori, gli acquirenti del sesso ma pagamento, i procacciatori, i bordelli o altri luoghi di vendita del sesso.

SE PUOI.... AIUTACI: