Le preghiere dell’Angelo a Fatima

fatimaPreghiera del Perdono
« Dio mio, io credo, adoro, spero e Vi amo. Io Vi domando perdono per coloro che non credono, non adorano, non sperano, non Vi amano. »
I veggenti dissero che questa preghiera fu insegnata loro nella prima apparizione di Fatima, nella primavera del 1916, da un angelo che si faceva chiamare “l’Angelo Custode del Portogallo”.

Preghiera dell’Angelo
« Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo, io Vi adoro profondamente e Vi offro il preziosissimo Corpo, Sangue, Anima e Divinità di Gesù Cristo, presente in tutti i tabernacoli del mondo, in ripazione degli oltraggi, dei sacrilegi, delle indifferenze da cui Egli medesimo è offeso. Per i meriti infiniti del suo Sacro Cuore e del Cuore Immacolato di Maria io Vi domando la conversione dei poveri peccatori. »
Nell’autunno del 1916, secondo Lucia, lei e i suoi cugini videro di nuovo lo stesso angelo, che insegnò questa seconda preghiera.