Sud Sudan…un pò di storia

Unito al Sudan sotto il dominio anglo-egiziano fino al 1956, il Sud Sudan diventa regione autonoma dopo la prima guerra civile sudanese (1972-1983).

Nel 2005, anno dell’accordo globale di pace, si dava avvio alla formazione di un governo autonomo.

Aiuta con un piccolo contributo
con PayPal Bancomat o Carta di credito:

In seguito a un referendum popolare, il Sudan del Sud passa ufficialmente a Stato indipendente il 9 luglio 2011, diventando il Stato membro dell’Organizzazione delle Nazioni Unite e dell’ Unione Africana.

SOSTIENI INIZIATIVE MISSIONARIE!
Con il tuo 5 per 1000 è semplice ed utilissimo.
Sul tuo 730, modello Unico, scrivi 97610280014

Nel 2012 ha firmato le “Convenzioni di Ginevra”, trattati sul diritto internazionale e umanitario che proteggono le persone che non partecipano o non partecipano più a un conflitto armato.

Popolazione: 13.026.129 (nel 2017)

Crescita della popolazione:  3,83%

 Superficie: 620.000 km² (due volte l’Italia)

IL TUO 5 per mille VALE MOLTISSIMO
per gli ultimi, per chi e' sfruttato, per difendere la vita
sul tuo 730, modello Unico,
scrivi il codice fiscale degli Amici di Lazzaro: 97610280014

 

Capitale:  Juba

Presidente e capo del GovernoSalva Kiir Mayardit

Collocazione: Africa centro-orientale, senza sbocco sul mare.
Paesi confinanti:Est: l’Etiopia
Sud-Est:  il Kenya
Sud: Uganda
Sud-Ovest:la Repubblica Democratica del Congo
Ovest: Repubblica Centrafricana
Nord: Repubblica del Sudan.

Tasso di migrazione: 1,06%

Tasso di Mortalità Infantile: 6,88%

Bambini sottopeso: 27.6% di età inferiore ai 5 anni.

Lingua ufficiale: Inglese

Lingue minoritarie/regionali: Arabo, Dinka, Nuer,Bari, Zande, Shilluk

Religioni: Cristianesimo, Animismo

Malattie:

Dovute a cibo o acqua: Epatite A ed  E, Tifo

Trasmissibili: Malaria, Febbre tropicale, Febbre gialla, Peste, Encefalite giapponese, Lesmaniosi africana

Trasmissibili con l’acqua: Leptospirosi, Schistosomiasi

Dovute all’aria inalata o al contatto con il suolo: Febbre di Lassa, Meningite da Meningococco, Malattie respiratorie

Dovute al contatto con gli animali: Rabbia