Archivi tag: Antonio Socci

Giovanni Paolo II e la felicita’

Felicità. Sì, che si possa vivere perfino l’agonia non solo con pace, ma addirittura con letizia, come Karol Wojtyla, è – letteralmente – una cosa dell’altro mondo dentro questo mondo. “Morte dov’è la tua vittoria?”, gridava san Paolo, trionfante dopo la resurrezione di Gesù. Fra quelle colonne e quegli affreschi della Santa Sede dove il … Continua la lettura di Giovanni Paolo II e la felicita’

Cosa succede a Medjugorje (Socci)

Cosa sta accadendo a Medjugorje? E’ una misteriosa vicenda iniziata alle 17,45 di mercoledì 24 giugno 1981. Si crede di saperne quanto basta, ma non è così. La maggior parte ignora, per esempio, che oggi questa storia è tutt’altro che conclusa, anzi pare sia solo agli inizi perché promette sviluppi sconvolgenti proprio nei prossimi anni. … Continua la lettura di Cosa succede a Medjugorje (Socci)

Gandhi era un pacifista?

Quando il film di Richard Attenborough sulla vita del Mahatma Gandhi (interpretato da Ben Kingsley) ricevette l’Oscar, Joe Morgenstern sibilò: “Gandhi è tutto ciò che i membri votanti dell’accademia vorrebbero essere: morale, abbronzato e magro”. La feroce battuta la dice lunga sull’ipocrisia che si cela dietro la sacrale ammirazione occidentale per il leader indiano. Si … Continua la lettura di Gandhi era un pacifista?

E se Gesù non fosse nato? (Antonio Socci)

E se Gesù non fosse nato? Non ci sarebbero – per esempio – né università, né ospedali. E nemmeno la musica. E’ facile provare storicamente che queste istituzioni, nate nel medioevo cristiano (come le Cattedrali e l’arte occidentale), sarebbero state del tutto inconcepibili senza la storia cristiana. Se Gesù non fosse venuto fra noi non … Continua la lettura di E se Gesù non fosse nato? (Antonio Socci)

Il giardino della giovinezza che il mondo non conosce

Ricordate quel milione di giovani, per l’anno santo del 2000, a Roma, attorno a papa Wojtyla? Cantavano “Jesus Christ, you are my life”. I giornali laici li sbeffeggiarono dicendo che in realtà quella era una fede di facciata, superficiale. Era vero? Che ne è di loro? Chiara Corbella è la risposta. La sua storia sta … Continua la lettura di Il giardino della giovinezza che il mondo non conosce

Se il grande filosofo ateo si converte (Antonio Socci)

Recentemente ha fatto molto scalpore la conversione” di Anthony Flew perche’ l’accademico era il più celebre esponente dell’’ateismo filosofico. Nel suo insegnamento   a Oxford, York, Toronto   e nei suoi famosi libri, come God and Philosopher, per anni ha contrapposto la razionalita’ alla fede in Dio, demolendo   da questi presupposti   ogni possibilita’ … Continua la lettura di Se il grande filosofo ateo si converte (Antonio Socci)

Milioni di schiavi, chi tace e chi acconsente (Antonio Socci)

Ci sono nel mondo, oggi, circa 27 milioni di schiavi. Un numero tre volte  superiore alla quantita’ totale di schiavi deportati dall’Africa in Occidente  nel periodo dal 1450 al 1900 (circa 11 milioni e 698 mila esseri umani). La  cosa incredibile e’ che neanche ce ne rendiamo conto. Inorridiamo quando  vediamo film sulla tratta di … Continua la lettura di Milioni di schiavi, chi tace e chi acconsente (Antonio Socci)

La conta delle streghe

Sono usciti di recente due volumi che ristabiliscono la verità storica sull’Inquisizione. Il primo, edito da Sansoni, è opera dello storico napoletano Giovanni Romeo. Il secondo è la biografia, scritta dal danese Gustav Henningsen, di Alonso de Salazar Frìas, inquisitore spagnolo. Il fanatismo che invase l’Europa tra ‘500 e ‘600 non fu di matrice cattolica. … Continua la lettura di La conta delle streghe

La mistica polacca e la Divina Misericordia

Si chiamava Elena. Helena Kowalska. Una ragazza allegra e vivace, di campagna, terza di dieci figli di contadini. A quattordici anni, nel 1919, va a servizio ad Aleksandrow, vicino a Lodz, per aiutare la famiglia. L’anno dopo confida a sua madre di voler entrare in convento: i suoi sono assolutamente contrari. Per quattro anni tenta, … Continua la lettura di La mistica polacca e la Divina Misericordia