Archivi tag: catechesi

Come fare la volonta’ di Dio? (Bruto Maria Bruti)

SIA FATTA LA TUA VOLONTA’ Con questa preghiera del Padre Nostro, – Sia fatta la tua volontà – dice San Tommaso D’Aquino, viene chiesto il dono della scienza affinché possiamo diventare saggi. Era quanto desiderava Davide: ” Insegnami la bontà, una condotta disciplinata e il discernimento” ( Sal 118, 66). Mediante il dono della scienza, … Continua la lettura di Come fare la volonta’ di Dio? (Bruto Maria Bruti)

Onnipresenza di Dio (S.Ilario di Poitiers)

“Tutta l’immensità del cielo sta nel palmo di Dio e tutta la vastità della terra è racchiusa nel suo pugno. Ma la parola di Dio, se giova certo a formarci un’idea irradiata di religiosità, ha piú significato, per una comprensione profonda, di quanto esteriormente si percepisca. Infatti il cielo, racchiuso nel palmo di Dio, è … Continua la lettura di Onnipresenza di Dio (S.Ilario di Poitiers)

Vetrate medievali

Un itinerario lungo le chiese d’Europa alla ricerca delle vetrate più suggestive Così dimagrì la cattedrale Da Chartres a Canterbury, da Colonia a Firenze, un viaggio nel mistero della luce nello spazio sacro All’alba del XII secolo le cattedrali d’Europa entrarono in un moto d’improvviso e progressivo dimagrimento. Le pareti delle chiese romaniche cominciarono ad … Continua la lettura di Vetrate medievali

La Comunione spirituale

Il Catechismo del Concilio di Trento, detto Catechismo romano, perchè è il formulario della dottrina romana, si esprime così: «Bisogna che i pastori di anime insegnino che non vi è solo una maniera per ricevere i frutti ammirabili dei sacramento dell’Eucaristia, ma ve ne sono due: la comunione sacramentale e la comunione spirituale». La comunione … Continua la lettura di La Comunione spirituale

I divorziati e la comunione – Molti non sanno che..

Nonostante quanto comunemente si pensi, la comunione può essere fatta anche dai separati e divorziati a patto che non siano risposati (o non siano più risposati). Infatti a precludere la comunione non è tanto l’essersi risposato ma l’avere una relazione di convivenza affettiva e quindi rapporti sessuali con una persona diversa dalla propria prima moglie … Continua la lettura di I divorziati e la comunione – Molti non sanno che..

13 domande (e risposte) su Dio

Tredici domande e risposte tratte dal Compendio del Catechismo della Chiesa Cattolica, pubblicato da Benedetto XVI. * * * 18. Perché la Sacra Scrittura insegna la verità? Perché Dio stesso è l’autore della Sacra Scrittura: essa è perciò detta ispirata e insegna senza errore quelle verità, che sono necessarie alla nostra salvezza. Lo Spirito Santo … Continua la lettura di 13 domande (e risposte) su Dio

48. Bisogna essere cristiani per essere salvati?

Attingendo al Vangelo, la Chiesa afferma che Dio promette la vita eterna presso di Lui nella gioia ad ogni uomo di buona volonta’. E capita che si accolga veramente Gesu’ anche senza conoscerlo. Lo dice Gesu’ stesso quando parla del giudizio finale: «Venite, benedetti del Padre mio, ricevete in eredità il regno… Perché io ho … Continua la lettura di 48. Bisogna essere cristiani per essere salvati?

47. E la vita dopo la morte?

Puo’ parlare della vita dopo la morte solo chi ha conosciuto la morte. I libri o films piu’ recenti su questo argomento si basano sulle testimonianze di persone che, di fatto, non sono morte. Queste testimonianze possono solo segnalare una forma particolare della coscienza umana, propria delle situazioni limite (coma, «morte apparente», ecc.) Gesù è … Continua la lettura di 47. E la vita dopo la morte?

44. E’ lecito accelerare la morte di un malato?

Chi puo’ sapere cosa accade in una persona sofferente, nel mistero del suo cuore? Chi puo’ dire che quell’essere non deve piu’ vivere? Certo, per i cristiani, puo’ esserci in quei momenti un’ultima possibilita’ di incontro, di perdono, di offerta, di amore… Ma per ogni uomo, credente o non credente, esiste un rispetto assoluto della … Continua la lettura di 44. E’ lecito accelerare la morte di un malato?

45. Se l’eutanasia non e’ accettabile, quali altre soluzioni si possono proporre?

Tra eutanasia ed accanimento terapeutico esiste in realta’ una terza via, i cui principi sono stati definiti all’incirca quarant’anni fa in Gran Bretagna: si tratta delle «cure palliative». Questa denominazione si riferisce a varie iniziative, destinate ad aumentare non più la «quantità» di vira del malato – stiamo parlando di persone in fase terminale – … Continua la lettura di 45. Se l’eutanasia non e’ accettabile, quali altre soluzioni si possono proporre?

43. A che cosa serve la sofferenza?

Testimonianza Da alcuni mesi ero pieno di angosce: dubbi, sensi di colpa, scoraggiamenti… cercavo di resistere facendo dei piccoli atti di fede, ma era difficile e dovevo continuamente ricominciare. Un giorno, durante la preghiera, mi lamentavo con Dio per le mie innumerevoli angosce, quando all’improvviso mi venne da pensare che, invece di piagnucolare e di … Continua la lettura di 43. A che cosa serve la sofferenza?

42. Se Dio e’ buono, perche’ esiste la sofferenza?

Tutti, un giorno o l’altro, si trovano a fare i conti con la sofferenza propria o di chi gli sta vicino. Ecco allora la lacerazione: tutto crolla. E sorge la domanda: «Perche’?» e soprattutto «Perche’ a me? Che cosa ho fatto di male?». Si prova un sentimento forte di umiliazione o un desiderio grande di … Continua la lettura di 42. Se Dio e’ buono, perche’ esiste la sofferenza?

41. Che senso ha la vita di una persona disabile?

Se si giudica il valore di una vita con criteri di efficienza, di produttivita’, di economia, la societa’ sara’ logicamente portata a sopprimere la vita delle persone disabili, che non solo non sono redditizie, ma costano molto perché necessitano di molte cure. Eppure, possiamo testimoniare che molte di loro portano al mondo altre ricchezze: la … Continua la lettura di 41. Che senso ha la vita di una persona disabile?

38. Cosa pensa la Chiesa della donazione di organi?

Trapiantare un organo ad un malato per guarirlo (trasfusioni, trapianti di midollo, di pelle, di reni, di cuore…) e’ un atto medico, la cui finalita’ in se’ e’ buona. Ma sono necessarie alcune condizioni. Quando si tratta di un dono fatto da una persona viva (donazione di sangue, di midollo, di reni) va evitata qualsiasi … Continua la lettura di 38. Cosa pensa la Chiesa della donazione di organi?

37. La Chiesa lotta contro l’AIDS?

La distribuzione sempre piu’ diffusa di preservativi tra i giovani non e’, purtroppo, un mezzo efficace contro la diffusione dell’AIDS: gli studi mostrano che, quando gli incontri sessuali si moltiplicano, ci si stanca del preservativo. Al contrario, lo sviluppo di un comportamento responsabile, di un’etica dell’amore, sono il miglior baluardo contro la diffusione della malattia. … Continua la lettura di 37. La Chiesa lotta contro l’AIDS?

35. Perche’ la Chiesa Cattolica sostiene istanze contrarie alle opinioni piu’ comuni?

Sono numerosissime le persone che se ne infischiano della Chiesa, ma che si innervosiscono quando essa disapprova l’aborto, la pillola o la fecondazione in vitro. La verita’ e’ che in fondo, quando abbiamo qualche dubbio di coscienza, quando non siamo del tutto sicuri che un atto che vogliamo compiere – o che abbiamo compiuto – … Continua la lettura di 35. Perche’ la Chiesa Cattolica sostiene istanze contrarie alle opinioni piu’ comuni?

34. La masturbazione è un tranello?

Primo tranello. La prima esperienza che se ne fa, puo’ avere varie ragioni: curiosita’ o improvvisa scoperta della propria sessualita’, letture, TV, conversazioni con gli amici, solitudine, bisogno di compensazione affettiva,… Ma il piacere fisico che le è associato porta presto a riprodurre e moltiplicare l’atto iniziale. Rapidamente diventa un’abitudine ed è pericoloso, perché più … Continua la lettura di 34. La masturbazione è un tranello?