Archivi tag: contemplazione

Fratel Carlo Carretto l’uomo venuto dal deserto

Straordinario animatore dei giovani dell’Azione cattolica, lascia tutto per ritirarsi nel deserto con i “PiccoliFratelli” di Charles de Foucauld. Ritornato, crea l’eremo di Spello e diventa coscienza critica e guida di una generazione. Carlo Carretto: un nome, una storia. È morto da quindici anni, ma il suo ricordo è incancellabile. In particolare – chiedo scusa … Continua la lettura di Fratel Carlo Carretto l’uomo venuto dal deserto

Charles de Foucauld, il mistico operaio di Nazareth

La scrittrice Maria Di Lorenzo a fratel Charles ha dedicato forse le pagine più belle del suo ultimo libro Una scorciatoia per il cielo (Gribaudi Editore). A lei abbiamo rivolto alcune domande a pochi giorni per cercare di capire e di decifrare il mistero di una figura così affascinante e così moderna. D. – Charles … Continua la lettura di Charles de Foucauld, il mistico operaio di Nazareth

Charles de Foucauld, l’inquieto, innamorato di Cristo, fratello universale

Vi propongo di fare questo breve viaggio attraverso alcune tappe… 1) Charles de Foucauld, l’esploratore inquieto, un uomo dalle grandi passioni “Mio Dio, dammi la fede, quella fede vera, quella pratica, la fede che fa entrare il Vangelo nella vita; la fede di chi costruisce sulla pietra e non la fede morta di chi costruisce sulla sabbia. Mio Dio, … Continua la lettura di Charles de Foucauld, l’inquieto, innamorato di Cristo, fratello universale

Le piu’ belle frasi di Charles de Foucauld

Charles de Foucauld, figlio di una famiglia aristocratica, ebbe una gioventù scanzonata e trascorse più di tredici anni senza credere in Dio. Entrò nella scuola militare di Saint-Cyr e venne inviato in Algeria, arrivando a conoscere anche il Marocco. Un incontro con un sacerdote e con sua cugina lo aiutò a riscoprire la fede. Durante … Continua la lettura di Le piu’ belle frasi di Charles de Foucauld

La “Missione inutile” di Charles de Foucauld

“Dialogare con i musulmani? Sì, ma a condizione di ottenere risultati concreti. Se noi apriamo all’islam in Europa e poi loro continuano a impedirci di costruire chiese in Medio Oriente, cosa ci guadagniamo?”. Il giornalista che, qualche mese fa, prese parte con chi scrive a una trasmissione tivù sul nuovo Papa, non me ne vorrà … Continua la lettura di La “Missione inutile” di Charles de Foucauld