Archivi tag: conversione

Mi chiamavo Amahd ora sono Cristiano

Mi chiamavo Amahd Ora sono Cristiano «Chi sono io? Ero Ali’ ho 22 anni. Il mio paese? Era l’Afghanistan. Dove quelli come me venivano perseguitati dai sunniti pashtun. Sono arrivato in Italia e da questa Pasqua urlo al mondo che non ho più paura. La mia nuova vita mi ha regalato la libertà» Questa è … Continua la lettura di Mi chiamavo Amahd ora sono Cristiano

Condividere il vangelo con i musulmani – suggerimenti

E’ molto facile al giorno d’oggi, avere un collega di lavoro o un vicino di casa musulmano, è molto facile camminare per la strada e incontrare persone che seguono l’Islam. Come possiamo fare a condividere con loro il messaggio del vangelo? Considera la tua posizione in Cristo: Chi eri prima di incontrare Gesù? quale era … Continua la lettura di Condividere il vangelo con i musulmani – suggerimenti

Convertiti: le sorprese di Dio del XX secolo

Un poeta francese, ateo e materialista, nemico giurato di Cristo e della Chiesa, che come può sbeffeggia, cerca la pace che la sua vita dissoluta non gli dà in un bosco e, leggendo la Divina Commedia, inizia a dubitare della sue certezze. Si convertirà. Così come nel cuore di un picchiatore della polizia sovietica fa … Continua la lettura di Convertiti: le sorprese di Dio del XX secolo

Musulmani convertiti a Cristo, malvisti dalla Umma e dalle comunita’ cristiane

Mohammed Christophe Bilek lancia un appello ai musulmani perché difendano la libertà di coscienza e il diritto di un musulmano a cambiare la sua religione, allo stesso modo in cui esiste il diritto di un cristiano ad abbracciare la religione islamica. Nello stesso tempo, egli chiede ai cristiani di non emarginare i convertiti e lavorare … Continua la lettura di Musulmani convertiti a Cristo, malvisti dalla Umma e dalle comunita’ cristiane

Noi ex musulmani viviamo nel terrore

Milano – «Il mio nome e’ Hamid Laabidi. Il giorno che mi sono battezzato e’ il 25 aprile 1997». Comincia cosi’ il racconto di un uomo di origine marocchina che ha compiuto un percorso di fede per il quale tanti musulmani, anche in Italia, rischiano la persecuzione. Al Giornale Hamid, mediatore culturale di 42 anni, … Continua la lettura di Noi ex musulmani viviamo nel terrore

Consigli per la sicurezza dei convertiti dall’islam al cattolicesimo

Dalla nostra esperienza possiamo dare alcuni consigli sulla sicurezza per una persona proveniente da altre religioni al cattolicesimo o che vivano in regimi atei. 1) NON COMUNICARE LA CONVERSIONE Non parlare della conversione neanche ai tuoi famigliari o amici fino a che tu non viva autonomamente. 2) NON LASCIARE TRACCE Non lasciare tracce su pc, … Continua la lettura di Consigli per la sicurezza dei convertiti dall’islam al cattolicesimo

Sant’Agostino d’Ippona

Nato a Tagaste (situata nell’odierna Algeria) nel 354, Agostino era figlio di Patrizio, un piccolo proprietario terriero, e di Monica, fervente cristiana. Compì gli studi presso Madaura, Tagaste e Cartagine, come autodidatta si interessò alla lettura di Cicerone e dei classici (fu la lettura dell’Ortensio di Cicerone che fece sgorgare in lui l’amore per la … Continua la lettura di Sant’Agostino d’Ippona

Zolli il rabbino capo convertito

Anno 1945: lsrael Zolli, la più alta autorità ebraica di Roma si fa battezzare e diventa cattolico. Grande studioso dell’Antico Testamento, scopre che Gesù è il Messia. La vicenda narrata in un libro di un’altra ebrea convertita. L’articolo che pubblichiamo, per fornire una ulteriore documentazione, è di Andrea Tornielli. Di lui si è parlato per … Continua la lettura di Zolli il rabbino capo convertito

In Quaresima con Francesco Petrarca

Da vari anni Francesco Petrarca (1304-74) si trovava ad Avignone, al servizio del cardinale Giovanni Colonna che lo trattava non da padrone ma «da padre, anzi da affezionatissimo fratello». Bello, gentile, elegante, poeta e prosatore in volgare e in latino, colto, di animo aperto e d’intelligenza raffinata, aveva conquistato la generale simpatia e ammirazione. Non … Continua la lettura di In Quaresima con Francesco Petrarca

Sposare una marocchina senza conversione all’islam

Non è necessario convertirsi all’islam per sposare una donna di un paese musulmano. Non ha senso neanche simulare una conversione perché poi si possono avere problemi con i parenti o con altri islamici che scoprano che non si pratica l’islam. Schema per la risoluzione del problema inerente alla conversione forzata all’Islam della parte cristiana nei … Continua la lettura di Sposare una marocchina senza conversione all’islam

Asia Bibi condannata a morte per la sua fede, scrive al Papa

Asia Bibi, dall’19 giugno 2009 è in carcere, condannata a morte con l’accusa di blasfemia per aver offeso Maometto. Più volte le è stata promessa la scarcerazione e la salvezza in cambio della conversione all’islam, che lei ha rifiutato. “Se lei  mi ha condannata a morte perché amo Dio, sarò orgogliosa di sacrificare la mia  … Continua la lettura di Asia Bibi condannata a morte per la sua fede, scrive al Papa

Risorse per l’annuncio del Vangelo in lingua araba

Segnaliamo un elenco di materiali per l’incontro, la testimonianza e l’annuncio esplicito del Vangelo. A tutti si annuncia/propone/testimonia. A tutti si lascia libertà. A tutti vogliamo bene anche se professano fedi o idee diverse dalla nostra. Siamo chiamati ad annunciare ed amare, solo Gesù, vero Dio, vero uomo, dona la fede. _______________________________ Per incontrare e … Continua la lettura di Risorse per l’annuncio del Vangelo in lingua araba

Message from Medjugorje 25-12-2015 (in 34 languages)

1.English  December 25, 2015 “Dear children! Also today I am carrying my Son Jesus to you and from this embrace I am giving you His peace and a longing for Heaven. I am praying with you for peace and am calling you to be peace. I am blessing all of you with my motherly blessing … Continua la lettura di Message from Medjugorje 25-12-2015 (in 34 languages)

Chi ti dice la verità ti ama (e altri consigli indimenticabili di Madre Angelica)

Madre Angelica, clarissa dell’Adorazione Perpetua che ha fondato la rete televisiva EWTN ed e’ morta il giorno di Pasqua, ha trascorso anni e anni insegnando al pubblico di tutto il mondo attraverso la televisione. Sedeva e parlava. Raymond Arroyo, uno dei suoi più stretti collaboratori, ha imparato molto da lei, sia ascoltando i suoi consigli che … Continua la lettura di Chi ti dice la verità ti ama (e altri consigli indimenticabili di Madre Angelica)

La mia patria è l’Occidente

Nata in Pakistan nel 1982, all’eta’ di dieci anni Sabatina James si trasferi’ con la famiglia, musulmana, a Linz, in Austria. Al ginnasio per Sabatina l’integrazione fu rapida, e tuttavia problematica. Subito si scatenò il conflitto tra le imposizioni dell’islam, così come le viveva tra le mura di casa, e la sua aspirazione alla libertà … Continua la lettura di La mia patria è l’Occidente

L’egiziano Hegazi rischia la morte

Mohamed Hegazi, egiziano, si e’ convertito al cristianesimo. Una fatwa islamica lo condanna a morte.  Adottiamo Mohamed Hegazi come simbolo della liberta’ religiosa in Medio Oriente. Venticinque anni, nato musulmano, convertito al cristianesimo nove anni fa e sposato con una convertita, ha chiesto alle autorità egiziane di vedere registrata la loro nuova religione sulla carta d’identità per assicurare che … Continua la lettura di L’egiziano Hegazi rischia la morte

La Preghiera e la Decisione

Non è affatto facile decidersi immediatamente per Dio. E’ necessaria prima una vera e propria risurrezione del libero arbitrio, imprigionato e pietrificato nel male. La grazia di Dio mi illumina sullo stato di perdizione in cui mi trovo. E’ come se fossi precipitato in un abisso dal quale non sono più in grado di uscire. … Continua la lettura di La Preghiera e la Decisione

Ibrahim poteva essere imam, ora è cattolico. Nascosto.

Ibrahim a 13 anni conosceva a memoria il Corano. L’imam del suo quartiere al Cairo lo portava ad esempio per tanti giovani e intravedeva per lui un futuro di grande predicatore dell’islam più radicale. Ibrahim, giovanissimo predicatore lo è stato: già a 16 anni il venerdì, con l’esuberanza e la foga delle sua giovane età, … Continua la lettura di Ibrahim poteva essere imam, ora è cattolico. Nascosto.

Mai piu’ morte, fino alla morte

In principio fu Bernard Nathanson. Parliamo del famoso ginecologo statunitense che al suo attivo collezionò circa 75.000 aborti, fino a quando non si rese conto dell’“umanità” del feto e non fece un vero cammino di conversione che lo portò a scrivere il libro The hand of God (“La mano di Dio”). Da quel momento in … Continua la lettura di Mai piu’ morte, fino alla morte

Cristiani in Turchia, una vita difficile

Benedetta, 30 anni: «Mi sono convertita e non ho nessun rimpianto della mia religione precedente, ma ho dovuto rompere i rapporti con tutti i miei parenti che ora non mi parlano più» Non c’è pena di morte per chi lascia l’islam, ma chi non è musulmano vive emarginato . Essere cristiani in Turchia: una sfida … Continua la lettura di Cristiani in Turchia, una vita difficile