Archivi tag: cristianesimo

Le nuove catacombe degli islamici convertiti al cattolicesimo

Un viaggio nelle nuove catacombe d’Italia. Alla scoperta dei neocristiani del Terzo millennio. Incontri segnati dalla paura. Un incubo che si annida nell’animo e nella mente di chi era nato nella fede in Allah e nel messaggio rivelato dal profeta Mohammad, Maometto. Sono consapevoli che l’apostasia nell’islam non è un semplice sostantivo. Potrebbe trasformarsi in … Continua la lettura di Le nuove catacombe degli islamici convertiti al cattolicesimo

Cina. La messa di nascosto, tra i gabinetti: «Soffriamo come Gesu’ sulla croce»

Il Pastore Gu Yuese e’ tornato in liberta’ dopo tre mesi, “appropriazione indebita” l’accusa del governo cinese, si era opposto alla demolizione delle croci nel Zhejiang e aveva difeso i diritti della chiesa. L’illegale detenzione del pastore era stata coperta con un “regime di residenza sorvegliata in una località prescelta”. Sono tantissimi i sacerdoti che negli … Continua la lettura di Cina. La messa di nascosto, tra i gabinetti: «Soffriamo come Gesu’ sulla croce»

Quando un vescovo cattolico battezzò il padre musulmano

Parlando con i vescovi dell’Africa, a volte emergono storie sorprendenti e bellissime sui loro Paesi, la loro cultura e anche la loro vita familiare. Una di queste storie è quella dell’arcivescovo Thomas Luke Msusa, dell’arcidiocesi di Blantyre, nel Malawi, che si è convertito al cattolicesimo dall’islam. L’arcivescovo Msusa, che ha 53 anni, è vicepresidente dell’associazione … Continua la lettura di Quando un vescovo cattolico battezzò il padre musulmano

Convertiti: le sorprese di Dio del XX secolo

Un poeta francese, ateo e materialista, nemico giurato di Cristo e della Chiesa, che come può sbeffeggia, cerca la pace che la sua vita dissoluta non gli dà in un bosco e, leggendo la Divina Commedia, inizia a dubitare della sue certezze. Si convertirà. Così come nel cuore di un picchiatore della polizia sovietica fa … Continua la lettura di Convertiti: le sorprese di Dio del XX secolo

Cristianesimo e Islam: cosi’ diversi

Sempre piu’ ci si interroga sui rapporti tra Cristianesimo e Islam. Il primo, nato dalla incarnazione di Dio in Gesu’ Cristo, e’ chiamato a farsi consapevole della sua irriducibilita’. Il secondo, creato da Maometto, non distingue tra struttura religiosa e politica. E rischia di sfociare in teocrazia. Le osservazioni che seguono sono formulate sul piano della dottrina, … Continua la lettura di Cristianesimo e Islam: cosi’ diversi

Malattia e guarigione e la novità cristiana

L’indovino è uno specialista nelle malattie africane (ukufa kwabantu), che fanno parte della visione africana del mondo. La malattia è percepita come uno spirito, che può essere incarnato in una sostanza (come il sejeso/idliso, veleno africano) o rimanere nella forma di spirito; può essere diretto contro altre persone. Sono tanti i mezzi con cui può … Continua la lettura di Malattia e guarigione e la novità cristiana

Sfratto agli spiriti e alle loro paure

Mons Buti Tlhagale, arcivescovo di Johanne sburg, esamina l’impatto del vangelo nella religione tradizionale nell’Africa Australe . Egli spiega come la conversione al cristianesimo produce un cambiamento di mentalitò: Dio è la sorgente ultima della forza vitale e non gli antenati. Ma stregoni e indovini hanno ancora un ruolo guida nella sociètà per cui poco … Continua la lettura di Sfratto agli spiriti e alle loro paure

Nell’incontrare l’Islam il Cristianesimo non dimentichi la propria diversita’

Quale status può essere assegnato all’Islam dalla teologia cristiana? Si tratta di una religione rivelata o di una religione naturale? Secondo la teologia cristiana, gli esseri umani si suddividono come segue. Alcuni fanno parte dell’Alleanza detta di Noè: grazie a quest’alleanza gli uomini possono prendere coscienza della legge di natura, formandosi un’idea del divino nell’ambito … Continua la lettura di Nell’incontrare l’Islam il Cristianesimo non dimentichi la propria diversita’

Noi ex musulmani viviamo nel terrore

Milano – «Il mio nome e’ Hamid Laabidi. Il giorno che mi sono battezzato e’ il 25 aprile 1997». Comincia cosi’ il racconto di un uomo di origine marocchina che ha compiuto un percorso di fede per il quale tanti musulmani, anche in Italia, rischiano la persecuzione. Al Giornale Hamid, mediatore culturale di 42 anni, … Continua la lettura di Noi ex musulmani viviamo nel terrore

Che cos’e’ il Cristianesimo? E’ la Pasqua

Il cardinale Giacomo Biffi risponde all’interrogativo “Chi e’ Cristo?” “Gesu’ di Nazareth un uomo morto sulla croce al cospetto di tutti e’ risorto, questo e’ il nucleo primordiale della presenza cristiana questa e’ la sostanza del Cristianesimo” , ha detto questo martedì, l’arcivescovo emerito di Bologna, il cardinale Giacomo Biffi. Questo in sintesi il nodo … Continua la lettura di Che cos’e’ il Cristianesimo? E’ la Pasqua

L’egiziano Hegazi rischia la morte

Mohamed Hegazi, egiziano, si e’ convertito al cristianesimo. Una fatwa islamica lo condanna a morte.  Adottiamo Mohamed Hegazi come simbolo della liberta’ religiosa in Medio Oriente. Venticinque anni, nato musulmano, convertito al cristianesimo nove anni fa e sposato con una convertita, ha chiesto alle autorità egiziane di vedere registrata la loro nuova religione sulla carta d’identità per assicurare che … Continua la lettura di L’egiziano Hegazi rischia la morte

Maria nell’islam e nel cristianesimo

“L’Egitto e’ la culla della religione, il simbolo della maesta’ delle religioni monoteistiche. Sul suo suolo e’ cresciuto Mosè, qui gli si e’ manifestata la luce divina e qui Mose’ ha ricevuto il messaggio sul Sinai. Sul suo suolo gli egiziani hanno accolto Nostra Signora la Vergine Maria e  suo figlio e sono morti martiri a migliaia … Continua la lettura di Maria nell’islam e nel cristianesimo

Perché tanta gioia? (seconda parte)

Lei è il vicario del patriarcato latino di Gerusalemme per i cattolici di lingua ebraica in Israele. Può raccontarci in cosa consiste questo vicariato e qual è la visione di questa comunità cattolica? Padre David Neuhaus: Nel 1955, una pia associazione chiamata L’Opera di San Giacomo fu fondata in Israele, con lo scopo di assistere … Continua la lettura di Perché tanta gioia? (seconda parte)

Perche’ tanta gioia? (parte prima)

Padre David Neuhaus e’ nato in una famiglia ebrea e, ancora in giovane eta’, si è convertito al cristianesimo. In collaborazione con Aiuto alla Chiesa che Soffre, Mark Riedemann ha intervistato per Where God Weeps (Dove Dio piange), padre Neuhaus, vicario del patriarcato latino di Gerusalemme per i cattolici di lingua ebraica. Padre, lei è … Continua la lettura di Perche’ tanta gioia? (parte prima)

I cristiani nell’impero ottomano e nella Turchia moderna

La situazione dei cristiani nei paesi a maggioranza musulmana conobbe un notevole miglioramento sotto la dominazione dei turchi selgiuchidi. […] Nell’impero ottomano, nel XIX secolo, il tasso di scolarizzazione delle comunita’ cristiane era di gran lunga superiore a quello della comunità musulmana e perfino di quella ebraica. […] Tale relativo benessere si espresse anche in … Continua la lettura di I cristiani nell’impero ottomano e nella Turchia moderna

Dante, incontro al reale

Dante parla del cristianesimo con i tratti di un’avventura sconosciuta al mondo contemporaneo. Non una dottrina e nemmeno un avvenimento di duemila anni fa, ma qualcosa che accade nel presente e raggiunge l’uomo tramite volti e parole di Antonio Socci C’è una bellissima terzina della Divina Commedia che descrive l’attimo dell’Annunciazione come il momento in … Continua la lettura di Dante, incontro al reale

Cattolici: vi siete lasciati presentare il conto, spesso truccato, senza quasi discutere (Leo Moulin agnostico)

Date retta a me, vecchio incredulo che se ne intende: il capolavoro della propaganda anti-cristiana è l’essere riusciti a creare nei cristiani, nei cattolici soprattutto, una cattiva coscienza; a instillargli l’imbarazzo, quando non la vergogna, per la loro storia. A furia di insistere, dalla riforma sino ad oggi, ce l’hanno fatta a convincervi di essere … Continua la lettura di Cattolici: vi siete lasciati presentare il conto, spesso truccato, senza quasi discutere (Leo Moulin agnostico)

La sfida dei Cristiani venuti dall’Islam (parte II)

LEGGI LA PRIMA PARTE Una ragazza algerina, padre cattolico, madre algerina musulmana, nata a Varese, educata all’islam. Un giorno è andata al liceo e ha avuto di fianco una ragazza di “Comunione e Liberazione” che è diventata la sua migliore amica. Ha cominciato a studiare con lei, a 15 anni si è chiesta come mai … Continua la lettura di La sfida dei Cristiani venuti dall’Islam (parte II)

La forza del cristianesimo (Vittorio Messori)

I cristiani della mia generazione hanno passato gran parte della vita a confrontarsi con quelli che non credevano in Dio: i comunisti. E adesso, devono confrontarsi con quelli che, in un Dio, ci credono «troppo»: i musulmani. Se questo è il menu, non resta che accettare, purché sempre sorretti dal realismo evangelico. Quello, ad esempio, … Continua la lettura di La forza del cristianesimo (Vittorio Messori)