Archivi tag: disabili

Venga assicurata la Comunione ai disabili mentali (Benedetto XVI)

Considerando la condizione di coloro che per motivi di salute o di età non possono recarsi nei luoghi di culto, vorrei richiamare l’attenzione di tutta la comunità ecclesiale sulla necessità pastorale di assicurare l’assistenza spirituale ai malati, a quelli che restano nelle proprie case o che si trovano in ospedale. Più volte nel Sinodo dei … Continua la lettura di Venga assicurata la Comunione ai disabili mentali (Benedetto XVI)

Aborti selettivi a Londra

In alcune cliniche abortive del Regno Unito i medici sono disposti a chiudere un occhio di fronte alla richiesta sconcertante di alcune donne, quella di «sbarazzarsi di un figlio» semplicemente perché non è del sesso desiderato. L’aborto selettivo in base al sesso è illegale nel Regno Unito eppure, secondo un’inchiesta pubblicata ieri dal Daily Telegraph, … Continua la lettura di Aborti selettivi a Londra

Petrucciani, il disabile scomodo, geniale e abilissimo

Fate un esperimento. Provate a porre ad un collega, un parente o amico dalle solide idee laiciste il seguente quesito: una donna aspetta un bambino affetto da una grave patologia per cui mai supererà il metro di statura e i 30 kg di peso, che soffrirà tutta la vita per un morbo che gli procurerà … Continua la lettura di Petrucciani, il disabile scomodo, geniale e abilissimo

Selezionare i figli non garantisce che saranno sani

Il divieto di «diagnosi genetica preimpianto» (Dgp) è stato eliminato dalla legge 40/2004 che regolamenta la fecondazione artificiale. Con la Dgp in Italia si tenta di selezionare gli embrioni ma la soluzione selettiva in realtà non è la più indicata, come spiega Maurizio Genuardi, direttore dell’Istituto di Genetica medica dell’Università Cattolica-Policlinico Gemelli di Roma.     Come si effettua … Continua la lettura di Selezionare i figli non garantisce che saranno sani

Il bambino non è mai un rischio

“Oggi- dice il neonatologo Bellieni- la meta’ delle donne passano la meta’ della vita facendo di tutto per non avere figli e la seconda meta’ a disperarsi perché non gli vengono“. E a rimetterci è sempre chi dovrebbe nascere. “Una volta è nato vivo un bambino di 20 settimane da un aborto spontaneo. L’ ostetrica … Continua la lettura di Il bambino non è mai un rischio

Giovanni Paolo II sulla disabilita’mentale

1. Voi siete convenuti a Roma, illustri signore e signori, esperti nelle scienze umane e in quelle teologiche, sacerdoti, religiosi, laici e laiche impegnati nella vita pastorale, per studiare i delicati problemi posti dalla educazione umana e cristiana dei soggetti portatori di handicap mentale. Questo Simposio, organizzato dalla Congregazione per la Dottrina della Fede, si … Continua la lettura di Giovanni Paolo II sulla disabilita’mentale

Rifiutato o accolto? Quando il figlio e’ disabile

Conoscerle per capire com’è possibile passare dal sentimento di rifiuto per un figlio che nascerà “diverso” sino all’amore più profondo. Si parla troppo poco di queste famiglie segnate dal dolore. Sovente nemmeno la politica se ne ricorda, sebbene sopportino un peso gravoso anche dal punto di vista economico. Per questo le famiglie hanno imparato a … Continua la lettura di Rifiutato o accolto? Quando il figlio e’ disabile

Dall’eugenetica allo sterminio nazista

Papa Francesco parla spesso della discriminazione e dei crimini commessi in nome della cultura dello scarto. Sulla scia della ricorrenza della Giornata della Memoria, e’ molto interessante mostrare un aspetto meno noto ma non per questo meno terribile dello sterminio nazista, ovvero il programma di uccisione dei disabili e dei malati mentali.La parte concettuale della … Continua la lettura di Dall’eugenetica allo sterminio nazista

Aborto: segno di un qualcosa di peggiore?

L’aborto è segno di un qualcosa di pervasivo e profondamente. radicato nella società: la perdita della identità dell’uomo, in cui gli uomini e le donne non si riconoscono più come esseri chiamati a partecipare del potere creativo di Dio. Questa è l’osservazione espressa da padre Robert Gahl, professore associato di etica presso la Pontificia Università … Continua la lettura di Aborto: segno di un qualcosa di peggiore?

Francesca mi ha reso meno indifferente

Carissimo don Silvio, leggendo un tuo editoriale ho rivissuto una pagina della mia vita. Questa volta però tu le hai dato un altro significato ed io ho potuto constatare che ciò che io consideravo solo come una mia colpa, in realtà è anche una conseguenza del fatto che il più delle volte mi trovo a … Continua la lettura di Francesca mi ha reso meno indifferente

Eutanasia non e’ autonomia – Jane Campbell, disabile

Abbiamo bisogno della morte di stato on demand? La risposta viene dalla baronessa Jane Campbell de Surbiton. Oggi cinquantacinquenne, a un anno le fu diagnosticata un’atrofia muscolare spinale che, secondo i medici, l’avrebbe condotta alla morte in poco tempo, come era accaduto prima a una sorellina. Non solo non è accaduto, ma Jane Campbell  che … Continua la lettura di Eutanasia non e’ autonomia – Jane Campbell, disabile

La potenza della debolezza secondo Jean Vanier

Jean Vanier è uno dei grandi profeti del nostro tempo. Nato come figlio di un grande politico canadese che fu governatore e ambasciatore, lui stesso è stato un ufficiale di marina, ma la sua vita ha trovato la sua fioritura quando ha cominciato la sua grande opera conosciuta come L’Arche, l’arca. Nel libro La nostra … Continua la lettura di La potenza della debolezza secondo Jean Vanier