bioetica e vita

L’abbraccio alle paraolimpiadi

Qualche anno fa, alle paraolimpiadi di Seattle, nove atleti, tutti mentalmente o fisicamente disabilli erano pronti sulla linea di partenza dei 100 metri. Allo sparo della pistola, iniziarono la gara, non tutti correndo, ma con […]

fede e spiritualita'

Io vivo – testimonianza

Sono nata nel 1972 con la Sindrome di Down; a quel tempo, non vi erano le associazioni che esistono ora: con me, c’erano solo mia madre e mio padre e intorno a noi c’era l’ignoranza […]

bioetica e vita

L’avventura con Andrea, mio figlio Down

MILANO — «Se dovessi scegliere con chi fare il giro del mondo, non avrei esitazioni: con lui». Con Andrea, con suo figlio. Molti padri direbbero la stessa cosa, probabilmente. Ma non tutti si divertirebbero quanto […]

matrimonio e amore

Mio figlio down vale ed e’ puro amore

Un famoso scienziato, professore a Oxford, ha dunque sostenuto che la scelta di mettere al mondo un bambino down è «immorale». Forse il professor Richard Dawkins dovrebbe ragionare un po’ sul significato del termine morale. […]

bioetica e vita

Testimonianza d’amore

Mi chiamo Edoardo Boscaro e sono un papà felice di un bambino con sindrome di down di 10 anni di nome Alessandro, un “mongoloide” come a volte viene definito. Non avrei mai immaginato in vita […]