Archivi tag: fecondazione eterologa

Io, concepita in provetta, combatto per dire quanto e’ dura nascere così

Accorgersi quasi inconsciamente che c’e’ qualcosa che non va fin da quando si e’ piccoli e scoprire che non e’ vero che nascere in laboratorio da una persona diversa da quella che ti ha cresciuto e’ indolore. Arrabbiarsi e poi realizzare che la responsabilità non è solo dei propri genitori, ma di tutto il sistema. Soffrire e poi … Continua la lettura di Io, concepita in provetta, combatto per dire quanto e’ dura nascere così

Hayden e’ madre e padre e il figlio non sa più chi e’

Certa “genitorialità creativa” rischia di non fare più notizia, il che la dice lunga sul grado di assuefazione alle nuove inquietanti forme di filiazione. Eppure ci sarebbe tanto da dire, per esempio sull’ultima novità britannica. Hayden Cross è una donna inglese di 20 anni che da tre vive come un uomo – è un uomo … Continua la lettura di Hayden e’ madre e padre e il figlio non sa più chi e’

Il dilemma dell’identità del donatore nella fecondazione artificiale

Un tema su cui sta crescendo il dibattito è quello relativo al diritto di anonimato dei donatori di sperma. Recentemente l’argomento è stato oggetto di discussioni, quando il governo dello stato australiano della Victoria ha dichiarato di volersi prendere tempo prima di decidere se i figli dei donatori avranno la possibilità di scoprire chi siano … Continua la lettura di Il dilemma dell’identità del donatore nella fecondazione artificiale

Eterologa: possibili scenari e possibili sofferenze

E’ interessante notare che davanti ad un drastico calo delle adozioni negli ultimi anni (una calo che va sempre crescendo), si tace sulla riforma delle adozioni. Per l’eterologa le regioni si sono affrettate a dare una serie di criteri di utilizzo (con tacito assenso del governo), per le adozioni si è deciso di lasciare la … Continua la lettura di Eterologa: possibili scenari e possibili sofferenze

La Thailandia dice addio all’utero in affitto

La Thailandia ha voluto interrare la sua fama di luogo di mercimonio di donne e di bambini. È così che va interpretata la legge recentemente entrata in vigore che pone forti limiti alla pratica dell’utero in affitto, specie nei confronti degli stranieri. L’annuncio delle nuove norme è stato dato dal ministro della Salute Rajata Rajatanavin, … Continua la lettura di La Thailandia dice addio all’utero in affitto

Perché non è possibile equiparare l’adozione all’eterologa?

La Corte Costituzionale, quando ha sentenziato la possibilita’ di utilizzare in Italia la pratica della fecondazione eterologa, ha motivato la sua decisione richiamando il principio della genitorialità adottiva, esistente sia nelle normative nazionali che in quelle internazionali. Come una madre e un padre possono diventare genitori adottivi di figli non nati dalla loro relazione coniugale, … Continua la lettura di Perché non è possibile equiparare l’adozione all’eterologa?

Eterologa: le conseguenze dolorose provocate dai donatori di gameti

La legge di stabilità, varata dal governo per il 2014, ha approvato un emendamento che istituisce il Registro dei donanti per la fecondazione eterologa. L’obiettivo di questo registro è quello di garantire la tracciabilità dei donatori e dei gameti, in modo tale che la struttura sanitaria pubblica possa contattare il donatore per richiedere cellule o … Continua la lettura di Eterologa: le conseguenze dolorose provocate dai donatori di gameti

Maternità surrogata tra miseria, ignoranza e schiavitù

Ad alimentare la maternita’ surrogata sono la miseria e l’ignoranza di donne relegate ai margini della societa’. Lo dimostra una ricerca della Aarhus University, in Danimarca, condotto dalla ginecologa Malene Tanderup. La dottoressa danese ha rilasciato un’intervista alla Reuters Health nella quale spiega che per le donne povere di un Paese come l’India, ad esempio, … Continua la lettura di Maternità surrogata tra miseria, ignoranza e schiavitù

Ecco come la StepChild Adoption favorisce l’utero in affitto

Esistono tre situazioni possibili in cui con una coppia omosessuale vivono dei minori: 1) Alcuni omosessuali hanno figli da relazioni eterosessuali precedenti. I loro figli hanno quindi una mamma o un padre in vita. In questo caso la stepchild adoption non ha senso perché esiste l’altro genitore. 2) Altri omosessuali hanno figli da relazioni eterosessuali precedenti … Continua la lettura di Ecco come la StepChild Adoption favorisce l’utero in affitto

Figli di “2 mamme”: è il mercato dei desideri

Anche se sotto diversi profili è piuttosto intricata, la questione può essere riassunta agevolmente. Dopo la recentissima sentenza di Torino, un cittadino italiano può essere legalmente riconosciuto come figlio di due madri. Non è più vero che di madre ce ne sia una sola. E non è neanche più vero che, se c’è una madre, … Continua la lettura di Figli di “2 mamme”: è il mercato dei desideri

I figli non sono un diritto

Una coppia omosessuale maschile della provincia di Udine, unita anche va un vincolo ‘matrimoniale’ contratto all’estero, essendo impossibilitata naturalmente ad avere figli, ha deciso di poterne disporre ricorrendo all’acquisto di gameti femminili da una donna e poi alla gestazione surrogata da parte di un’altra giovane donna, già madre di due figli. La vicenda, che ha … Continua la lettura di I figli non sono un diritto

Come ti compro un figlio

Il dibattito sull’utero in affitto in Italia sta facendosi sempre più spazio. Stiamo parlando della più obbrobriosa pratica di svilimento del corpo femminile e della sua fertilità per fini di lucro. Sul web stanno prolificando le organizzazioni che, dietro lauto pagamento, e con tanto di assistenza legale, offrono bambini su commissione attraverso la pratica dell’utero … Continua la lettura di Come ti compro un figlio

Avere figli è un desiderio legittimo ma non è un nostro diritto.

Quello del ‘turismo procreativo’ è uno degli argomenti che vanno per la maggiore nell’ ambito del dibattito sulla recente legge sulla fecondazione assistita. E quindi non è una novita’: una delle obiezioni più forti dei detrattori della legge 40 (sulla fecondazione artificiale) è infatti quella di essere estremamente restrittiva, tanto che sicuramente molti italiani – ma … Continua la lettura di Avere figli è un desiderio legittimo ma non è un nostro diritto.

Fecondazione eterologa: guardo la neonata Francesca e sento uno struggimento…

Riflettendo sulla sentenza in merito alla fecondazione eterologa mi viene in mente il volto di Maria (nome di fantasia), la cui storia dolorosa di sterilità ha la sua causa in un’ipotrofia ovarica congenita. Maria non ha mai mestruato. L’immagine successiva che affiora è il viso della piccola Francesca (nome di fantasia), che sorride, felice e … Continua la lettura di Fecondazione eterologa: guardo la neonata Francesca e sento uno struggimento…

Diventare padre dopo la morte (egoismo puro)

Una serie di episodi connessi con la pratica del concepimento mediante l’uso di seme congelato prima della propria morte ha attirato l’attenzione verso questa prassi sempre più diffusa. Uno di questi episodi è quello di Jocelyn e Mark Edwards del New South Wales, in Australia. I due coniugi erano in procinto di sottoscrivere la loro … Continua la lettura di Diventare padre dopo la morte (egoismo puro)

Affittare un utero in India

Una ong fa il punto sul mercato delle maternità su “committenza” nel paese. Una pratica pericolosa, al limite dello schiavismo, che vale due miliardi di dollari. “La libertà della madre surrogata è un’illusione” Due giorni fa, le agenzie di stampa hanno parlato di una coppia di cinquantenni, originaria del Cremasco, che dopo aver pagato trentamila … Continua la lettura di Affittare un utero in India

Utero in affitto, schiavismo moderno

Il vaso di Pandora l’ha scoperchiato la vicenda del piccolo Gammy, il neonato abbandonato – in quanto affetto da sindrome di Down – da una coppia di non più giovani aspiranti genitori australiani che si erano recati in Thailandia per “commissionare” la gravidanza a una donna del posto. Storia che rappresenta soltanto la punta di … Continua la lettura di Utero in affitto, schiavismo moderno

Lettera di un seminatore artificiale pentito

“Iniziai a partecipare al programma di fecondazione artificiale perchè avevo 25 anni, ero disoccupato e avevo bisogno di soldi. Il mio lavoro consisteva in questo (dopo aver fatto accertamenti del mio stato di buona fecondità): due volte la settimana mi dovevo recare nel laboratorio indicato, in una fredda camera, su di un lettino o si … Continua la lettura di Lettera di un seminatore artificiale pentito

Sara e Rachele. Quando la serva dava i figli, quasi come oggi.

Nella animata discussione che si sta sviluppando sul tema della maternità surrogata è stata tirata in ballo la matriarca Rachele come modello antico e sacro. La storia biblica racconta che la moglie prediletta del patriarca Giacobbe non riusciva ad avere figli e questo la faceva molto soffrire, fino al punto di offrire al marito la … Continua la lettura di Sara e Rachele. Quando la serva dava i figli, quasi come oggi.

Le femministe italiane contro l’utero in affitto

Noi rifiutiamo di considerare la “maternità surrogata” un atto di libertà o di amore. In Italia è vietata, ma nel mondo in cui viviamo l’altrove è qui: “committenti” italiani possono trovare in altri paesi una donna che “porti” un figlio per loro. Non possiamo accettare, solo perché la tecnica lo rende possibile, e in nome … Continua la lettura di Le femministe italiane contro l’utero in affitto

Il brutto di sentirsi comprati e non accolti

Dolce e Gabbana? Avevano ragione loro. I bambini devono nascere da un padre e una madre e non in laboratorio, perche’ «la vita ha un corso naturale e ci sono cose che non dovrebbero essere cambiate». È ciò che pensa Alana Newman, 28 anni, «nata con lo sperma di uno sconosciuto per fare piacere a … Continua la lettura di Il brutto di sentirsi comprati e non accolti

Malaysia e Singapore. Le nuove frontiere dell’utero in affitto

Nel Sud-Est asiatico cʼè la percezione che il blocco sostanziale della maternità surrogata di recente applicato in Thailandia, e con la Cambogia che ha imposto lo stop in attesa di dotarsi di una legge, rischi di incrementare la clandestinità di una “industria” cresciuta in fretta, con consistenti investimenti, e assai lucrosa per chi la organizza. … Continua la lettura di Malaysia e Singapore. Le nuove frontiere dell’utero in affitto

Tutti hanno diritto ad avere una mamma e un papa’

Usando una strategia ormai consolidata, i grandi temi della vita e della maternità sono oggetto di continui tentativi di erosione, da parte di gruppi organizzati che agiscono in Italia e in Europa. Dopo aver raggiunto un determinato risultato, ed esibendo la rinuncia a qualche eccesso, si cerca presto di riproporlo, sfruttando l’assuefazione dell’opinione pubblica. Se … Continua la lettura di Tutti hanno diritto ad avere una mamma e un papa’

Fecondazione in vitro, i rischi che nessuno dice

Esce sull’ultimo numero di Human Reproduction uno studio dal significativo titolo: “Conseguenze ostetriche della fecondazione in vitro dopo trasferimento di un solo embrione o di due embrioni”. Lo studio è stato fatto da un’equipe svedese che ha studiato oltre 13.000 bambini nati da fecondazione in vitro. Le conclusioni sono preoccupanti: «I bambini nati da FIV … Continua la lettura di Fecondazione in vitro, i rischi che nessuno dice

Luce accesa sulle indiane schiave

La maternità surrogata, che ha in India una roccaforte sia per la presenza di una abbondante richiesta locale sia per la relativa facilità e economicità della pratica a favore di stranieri, mostra nel grande Paese asiatico anche i suoi lati più oscuri. Il “consiglio” dato lo scorso ottobre dalla Corte Suprema agli indiani a non … Continua la lettura di Luce accesa sulle indiane schiave

La scienza medica cosa dice sull’ovodonazione?

Diverse ricerche internazionali evidenziano come l’ovodonazione si correla con l’aumento del rischio di tumore del seno, con la perdita di fertilità successiva nelle ovodonatrici nell’11.5% dei casi e con complicanze gravi che vanno dalla sindrome da iperstimolazione fino all’esito fatale delle ovodonatrici La tecnica dell’ovodonazione, balzata prepotentemente alla ribalta negli ultimi mesi in relazione all’attuazione … Continua la lettura di La scienza medica cosa dice sull’ovodonazione?

Maternita’ surrogata

La sempre più diffusa pratica dell’uso di madri surrogate a beneficio di coppie sterili o omosessuali sta destando l’attenzione dell’opinione pubblica. La richiesta di surrogazione e’ in aumento, come dimostrano alcuni dati israeliani. L’Alta Corte d’Israele ha recentemente ascoltato un caso in cui è coinvolta una coppia omosessuale: ne è emerso che negli ultimi otto anni … Continua la lettura di Maternita’ surrogata

Bambini in provetta: quando i figli li porta la scienza

Otto milioni: tanti si stima siano i “figli della provetta” venuti al mondo da quel 25 luglio 1978 – quarant’anni fa, 10 anni esatti dopo l’enciclica Humanae vitae di Paolo VI – quando da Oldham, sobborgo di Manchester, si sparse nel mondo la clamorosa notizia che l’essere umano non ha più l’esclusiva della generazione dei … Continua la lettura di Bambini in provetta: quando i figli li porta la scienza

Francia: oltre 1600 medici si oppongono alla “fabbricazione” di bambini

In Francia si discute l’approvazione della “Pma per tutte”, cioè la fecondazione assistita per coppie di lesbiche e donne single. Valanga di firme per il manifesto che respinge questa «ideologia». Il manifesto firmato in Francia da oltre 1600 medici e professionisti del settore per dire no alla “Pma per tutte“. Si tratta del testo che … Continua la lettura di Francia: oltre 1600 medici si oppongono alla “fabbricazione” di bambini

Gameti per eterologa, l’inganno del dono

Cresce il pressing per rendere più agevole il ricorso alla fecondazione eterologa in Italia. La sentenza 162 con la quale la Corte costituzionale il 9 aprile 2014 dichiarò l’illegittimità del divieto di procreazione artificiale con gameti in tutto o in parte esterni alla coppia in questi cinque anni non ha aperto il mercato come aspettava … Continua la lettura di Gameti per eterologa, l’inganno del dono