Archivi tag: fecondazione eterologa

Madri surrogate, la Russia frena?

In tema di utero in affitto, la distinzione tra maternità surrogata commerciale – per la quale è previsto un compenso per le gestanti – e “altruistica” – caso in cui ci si limita a un generico rimborso spese – è troppo spesso la foglia di fico dietro alla quale si cela un mercato basato sullo … Continua la lettura di Madri surrogate, la Russia frena?

Femministe e gay. Le laiche contro la surrogata

E’ nata a Milano, la rete Rua, Resistenza all’utero in affitto. Al di là del nome piuttosto bellicoso, si tratta della «prima iniziativa laica in Italia contro il mercato della gravidanza»; un appuntamento a lungo preparato, che raccoglie esponenti femministe (meglio, movimento delle donne…) di primo piano: la sociologa Daniela Danna, la giornalista e saggista … Continua la lettura di Femministe e gay. Le laiche contro la surrogata

Per i figli di coppie gay i problemi raddoppiano

L’analisi attenta e senza pregiudizi delle circa 75 ricerche realizzate soprattutto negli Stati Uniti sui figli di genitori omosessuali mostra che la tesi della “nessuna differenza” è scientificamente infondata. «I figli di genitori omosessuali hanno il doppio delle probabilità di sviluppare problematiche emotive – depressione e ansia – rispetto agli altri bambini». Lo afferma Paul … Continua la lettura di Per i figli di coppie gay i problemi raddoppiano

I risvolti negativi della fecondazione in vitro

L’opposizione della Chiesa cattolica alla fecondazione in vitro (FIV) e’ ben nota, ma recentemente alcune di queste pratiche sono oggetto di critiche anche da parte di osservatori laici. Sul New York Times del 10 maggio e’ apparso un articolo sulla questione dell’acquisto di ovuli da parte delle coppie. Nell’articolo si cita una recente pubblicazione di … Continua la lettura di I risvolti negativi della fecondazione in vitro

Riflessione sulle tecniche riproduttive

1) Ammesso pure che alcuni nutrano ancora dei dubbi di natura biologica sull’umanità dell’embrione, le evidenze scientifiche sulla continuità dello sviluppo prenatale sono numerose e solide. 2) Al di là del dato scientifico sulla continuità dello sviluppo prenatale, esiste la certezza che scaturisce dall’esperienza: è tra i genitori, che condividono la vita con i propri … Continua la lettura di Riflessione sulle tecniche riproduttive

La triste strada della surrogazione

La “maternità surrogata” viene spesso descritta in termini positivi. La surrogazione (come viene anche chiamata) sarebbe un atto di altruismo, in cui una donna porta a termine una gravidanza per un’altra donna che non può concepire. Vista in questa luce, si tende a dimenticare che si tratta di una tecnica la quale pone molti interrogativi … Continua la lettura di La triste strada della surrogazione

Germania, stop all’anonimato dei donatori

Anche in Germania sta per cadere l’anonimato per i donatori di seme. A partire dal 2018, infatti, dovrebbe entrare in vigore una norma che permette ai ragazzi, una volta compiuti 16 anni, di indagare sulle proprie origini e di richiedere ufficialmente il nome del padre biologico. Sarà creato un registro di donatori di sperma e … Continua la lettura di Germania, stop all’anonimato dei donatori

Uteri in affitto, il market Asia fa i conti con la concorrenza

Il primo passaggio al Parlamento di Bangkok della legge sulla maternità surrogata ha inviato un’onda d’urto nel mondo. I. di Baby Gammy, affetto da sindrome di Down, rifiutato inizialmente dalla coppia australiana che aveva invece subito accolto la gemellina sana, e del cittadino giapponese già “padre” di 15 bambini nati con pratiche surrogate nel Paese, … Continua la lettura di Uteri in affitto, il market Asia fa i conti con la concorrenza

La (vergognosa) maternita’ a pagamento e’ gia’ in Italia

Sara’ pure proibita, ma in Italia la maternita’ surrogata (utero in affitto, gestazione per altri tramite fecondazione eterologa) c’e’ gia’ e non gioca nemmeno a nascondino. E’ a portata di clic e di telefono, ha un listino prezzi dettagliato, e non serve nemmeno più sapere l’inglese. Ci sono organizzazioni che rischiano la galera e si azzardano … Continua la lettura di La (vergognosa) maternita’ a pagamento e’ gia’ in Italia

Io, concepita in provetta, combatto per dire quanto e’ dura nascere così

Accorgersi quasi inconsciamente che c’e’ qualcosa che non va fin da quando si e’ piccoli e scoprire che non e’ vero che nascere in laboratorio da una persona diversa da quella che ti ha cresciuto e’ indolore. Arrabbiarsi e poi realizzare che la responsabilità non è solo dei propri genitori, ma di tutto il sistema. Soffrire e poi … Continua la lettura di Io, concepita in provetta, combatto per dire quanto e’ dura nascere così

Hayden e’ madre e padre e il figlio non sa più chi e’

Certa “genitorialità creativa” rischia di non fare più notizia, il che la dice lunga sul grado di assuefazione alle nuove inquietanti forme di filiazione. Eppure ci sarebbe tanto da dire, per esempio sull’ultima novità britannica. Hayden Cross è una donna inglese di 20 anni che da tre vive come un uomo – è un uomo … Continua la lettura di Hayden e’ madre e padre e il figlio non sa più chi e’

Il dilemma dell’identità del donatore nella fecondazione artificiale

Un tema su cui sta crescendo il dibattito è quello relativo al diritto di anonimato dei donatori di sperma. Recentemente l’argomento è stato oggetto di discussioni, quando il governo dello stato australiano della Victoria ha dichiarato di volersi prendere tempo prima di decidere se i figli dei donatori avranno la possibilità di scoprire chi siano … Continua la lettura di Il dilemma dell’identità del donatore nella fecondazione artificiale

Eterologa: possibili scenari e possibili sofferenze

E’ interessante notare che davanti ad un drastico calo delle adozioni negli ultimi anni (una calo che va sempre crescendo), si tace sulla riforma delle adozioni. Per l’eterologa le regioni si sono affrettate a dare una serie di criteri di utilizzo (con tacito assenso del governo), per le adozioni si è deciso di lasciare la … Continua la lettura di Eterologa: possibili scenari e possibili sofferenze

La Thailandia dice addio all’utero in affitto

La Thailandia ha voluto interrare la sua fama di luogo di mercimonio di donne e di bambini. È così che va interpretata la legge recentemente entrata in vigore che pone forti limiti alla pratica dell’utero in affitto, specie nei confronti degli stranieri. L’annuncio delle nuove norme è stato dato dal ministro della Salute Rajata Rajatanavin, … Continua la lettura di La Thailandia dice addio all’utero in affitto

Perché non è possibile equiparare l’adozione all’eterologa?

La Corte Costituzionale, quando ha sentenziato la possibilita’ di utilizzare in Italia la pratica della fecondazione eterologa, ha motivato la sua decisione richiamando il principio della genitorialità adottiva, esistente sia nelle normative nazionali che in quelle internazionali. Come una madre e un padre possono diventare genitori adottivi di figli non nati dalla loro relazione coniugale, … Continua la lettura di Perché non è possibile equiparare l’adozione all’eterologa?

Eterologa: le conseguenze dolorose provocate dai donatori di gameti

La legge di stabilità, varata dal governo per il 2014, ha approvato un emendamento che istituisce il Registro dei donanti per la fecondazione eterologa. L’obiettivo di questo registro è quello di garantire la tracciabilità dei donatori e dei gameti, in modo tale che la struttura sanitaria pubblica possa contattare il donatore per richiedere cellule o … Continua la lettura di Eterologa: le conseguenze dolorose provocate dai donatori di gameti

Maternità surrogata tra miseria, ignoranza e schiavitù

Ad alimentare la maternita’ surrogata sono la miseria e l’ignoranza di donne relegate ai margini della societa’. Lo dimostra una ricerca della Aarhus University, in Danimarca, condotto dalla ginecologa Malene Tanderup. La dottoressa danese ha rilasciato un’intervista alla Reuters Health nella quale spiega che per le donne povere di un Paese come l’India, ad esempio, … Continua la lettura di Maternità surrogata tra miseria, ignoranza e schiavitù

Ecco come la StepChild Adoption favorisce l’utero in affitto

Esistono tre situazioni possibili in cui con una coppia omosessuale vivono dei minori: 1) Alcuni omosessuali hanno figli da relazioni eterosessuali precedenti. I loro figli hanno quindi una mamma o un padre in vita. In questo caso la stepchild adoption non ha senso perché esiste l’altro genitore. 2) Altri omosessuali hanno figli da relazioni eterosessuali precedenti … Continua la lettura di Ecco come la StepChild Adoption favorisce l’utero in affitto

Figli di “2 mamme”: è il mercato dei desideri

Anche se sotto diversi profili è piuttosto intricata, la questione può essere riassunta agevolmente. Dopo la recentissima sentenza di Torino, un cittadino italiano può essere legalmente riconosciuto come figlio di due madri. Non è più vero che di madre ce ne sia una sola. E non è neanche più vero che, se c’è una madre, … Continua la lettura di Figli di “2 mamme”: è il mercato dei desideri

I figli non sono un diritto

Una coppia omosessuale maschile della provincia di Udine, unita anche va un vincolo ‘matrimoniale’ contratto all’estero, essendo impossibilitata naturalmente ad avere figli, ha deciso di poterne disporre ricorrendo all’acquisto di gameti femminili da una donna e poi alla gestazione surrogata da parte di un’altra giovane donna, già madre di due figli. La vicenda, che ha … Continua la lettura di I figli non sono un diritto

Come ti compro un figlio

Il dibattito sull’utero in affitto in Italia sta facendosi sempre più spazio. Stiamo parlando della più obbrobriosa pratica di svilimento del corpo femminile e della sua fertilità per fini di lucro. Sul web stanno prolificando le organizzazioni che, dietro lauto pagamento, e con tanto di assistenza legale, offrono bambini su commissione attraverso la pratica dell’utero … Continua la lettura di Come ti compro un figlio

Avere figli è un desiderio legittimo ma non è un nostro diritto.

Quello del ‘turismo procreativo’ è uno degli argomenti che vanno per la maggiore nell’ ambito del dibattito sulla recente legge sulla fecondazione assistita. E quindi non è una novita’: una delle obiezioni più forti dei detrattori della legge 40 (sulla fecondazione artificiale) è infatti quella di essere estremamente restrittiva, tanto che sicuramente molti italiani – ma … Continua la lettura di Avere figli è un desiderio legittimo ma non è un nostro diritto.

Fecondazione eterologa: guardo la neonata Francesca e sento uno struggimento…

Riflettendo sulla sentenza in merito alla fecondazione eterologa mi viene in mente il volto di Maria (nome di fantasia), la cui storia dolorosa di sterilità ha la sua causa in un’ipotrofia ovarica congenita. Maria non ha mai mestruato. L’immagine successiva che affiora è il viso della piccola Francesca (nome di fantasia), che sorride, felice e … Continua la lettura di Fecondazione eterologa: guardo la neonata Francesca e sento uno struggimento…

Diventare padre dopo la morte (egoismo puro)

Una serie di episodi connessi con la pratica del concepimento mediante l’uso di seme congelato prima della propria morte ha attirato l’attenzione verso questa prassi sempre più diffusa. Uno di questi episodi è quello di Jocelyn e Mark Edwards del New South Wales, in Australia. I due coniugi erano in procinto di sottoscrivere la loro … Continua la lettura di Diventare padre dopo la morte (egoismo puro)

Affittare un utero in India

Una ong fa il punto sul mercato delle maternità su “committenza” nel paese. Una pratica pericolosa, al limite dello schiavismo, che vale due miliardi di dollari. “La libertà della madre surrogata è un’illusione” Due giorni fa, le agenzie di stampa hanno parlato di una coppia di cinquantenni, originaria del Cremasco, che dopo aver pagato trentamila … Continua la lettura di Affittare un utero in India

Utero in affitto, schiavismo moderno

Il vaso di Pandora l’ha scoperchiato la vicenda del piccolo Gammy, il neonato abbandonato – in quanto affetto da sindrome di Down – da una coppia di non più giovani aspiranti genitori australiani che si erano recati in Thailandia per “commissionare” la gravidanza a una donna del posto. Storia che rappresenta soltanto la punta di … Continua la lettura di Utero in affitto, schiavismo moderno

Lettera di un seminatore artificiale pentito

“Iniziai a partecipare al programma di fecondazione artificiale perchè avevo 25 anni, ero disoccupato e avevo bisogno di soldi. Il mio lavoro consisteva in questo (dopo aver fatto accertamenti del mio stato di buona fecondità): due volte la settimana mi dovevo recare nel laboratorio indicato, in una fredda camera, su di un lettino o si … Continua la lettura di Lettera di un seminatore artificiale pentito

Sara e Rachele. Quando la serva dava i figli, quasi come oggi.

Nella animata discussione che si sta sviluppando sul tema della maternità surrogata è stata tirata in ballo la matriarca Rachele come modello antico e sacro. La storia biblica racconta che la moglie prediletta del patriarca Giacobbe non riusciva ad avere figli e questo la faceva molto soffrire, fino al punto di offrire al marito la … Continua la lettura di Sara e Rachele. Quando la serva dava i figli, quasi come oggi.

Le femministe italiane contro l’utero in affitto

Noi rifiutiamo di considerare la “maternità surrogata” un atto di libertà o di amore. In Italia è vietata, ma nel mondo in cui viviamo l’altrove è qui: “committenti” italiani possono trovare in altri paesi una donna che “porti” un figlio per loro. Non possiamo accettare, solo perché la tecnica lo rende possibile, e in nome … Continua la lettura di Le femministe italiane contro l’utero in affitto

Il brutto di sentirsi comprati e non accolti

Dolce e Gabbana? Avevano ragione loro. I bambini devono nascere da un padre e una madre e non in laboratorio, perche’ «la vita ha un corso naturale e ci sono cose che non dovrebbero essere cambiate». È ciò che pensa Alana Newman, 28 anni, «nata con lo sperma di uno sconosciuto per fare piacere a … Continua la lettura di Il brutto di sentirsi comprati e non accolti