Archivi tag: fecondazione eterologa

I rischi della fecondazione in vitro

“La fecondazione in vitro (Fiv) ha strette regole, che lasciano le donne fisicamente ed emotivamente esauste. Alienate e frustrate, molte si rivolgono ai forum su internet per cercare informazione e supporto”. È quanto scrive l’ultimo numero della rivista scientifica “HEC Forum”, analizzando i forum in rete di donne olandesi e greche, che spesso non sanno … Continua la lettura di I rischi della fecondazione in vitro

Solo l’abolizione dell’utero in affitto e’ veramente etica

Anche nel mondo francese della ricerca scientifica crescono le voci che denunciano fermamente e con solidi argomenti la piaga della maternità surrogata. Fra gli interventi che nelle ultime settimane hanno maggiormente segnato il dibattito figura una lunga e densa analisi a firma della nota etnologa Martine Segalen, già direttrice del dipartimento di Sociologia dell’Università Paris 10-Nanterre (ateneo celebre per aver acceso la … Continua la lettura di Solo l’abolizione dell’utero in affitto e’ veramente etica

Maternità surrogata, lʼora di dire basta

La maternità surrogata «offende in modo intollerabile la dignità delle donne e mina nel profondo le relazioni umane ». Il giudizio della Corte costituzionale è lapidario. La sentenza, emessa il 18 dicembre, riguarda il caso di una coppia sposata e di un bambino nato in India da maternità surrogata. Il marito è il padre genetico, … Continua la lettura di Maternità surrogata, lʼora di dire basta

I figli dell’eterologa si ribellano. Il diritto alle radici

Sulla bioetica c’è un grande bisogno di dare risalto a rivendicazioni d’intere categorie di cittadini. Nelle ultime settimane lo si è compreso pure a proposito della delicata questione dell’anonimato dei donatori di gameti nel quadro della fecondazione assistita eterologa. Un segreto che per il momento resta assoluto in Francia, sollevando scottanti interrogativi a proposito del … Continua la lettura di I figli dell’eterologa si ribellano. Il diritto alle radici

La bellezza del rapporto interpersonale l’ideologia gender e i suoi orizzonti biontropologici.

La logica dell’indifferenza, oggi così endemica, sembra infiltrarsi nei settori più sottili della coscienza dell’uomo contemporaneo. Il quale, probabilmente, presume di esercitare una sua piena libertà, quella appunto di attenersi all’indifferenza e di accomodarsi così nel suo gaudente cinismo. Che cos’è l’indifferenza se non il modo più economico, anestetico e rassicurante di sconfessare l’alterità e … Continua la lettura di La bellezza del rapporto interpersonale l’ideologia gender e i suoi orizzonti biontropologici.

Madri surrogate, la Russia frena?

In tema di utero in affitto, la distinzione tra maternità surrogata commerciale – per la quale è previsto un compenso per le gestanti – e “altruistica” – caso in cui ci si limita a un generico rimborso spese – è troppo spesso la foglia di fico dietro alla quale si cela un mercato basato sullo … Continua la lettura di Madri surrogate, la Russia frena?

Nepal. “Errore umano, non e’ figlia di nessuno dei 2”. Restituita dopo l’utero in affitto

Errore umano. E cosi’ una neonata diventa praticamente un pacco postale finito all’indirizzo sbagliato. Consegnata e restituita da chi l’aveva ordinata, dopo essere uscita dalla catena di produzione biologica. Questa, in sintesi, la drammatica disavventura di una bambina messa al mondo da una madre surrogata in Nepal, su commissione di una coppia omosessuale israeliana. A … Continua la lettura di Nepal. “Errore umano, non e’ figlia di nessuno dei 2”. Restituita dopo l’utero in affitto

Per i figli di coppie gay i problemi raddoppiano

L’analisi attenta e senza pregiudizi delle circa 75 ricerche realizzate soprattutto negli Stati Uniti sui figli di genitori omosessuali mostra che la tesi della “nessuna differenza” è scientificamente infondata. «I figli di genitori omosessuali hanno il doppio delle probabilità di sviluppare problematiche emotive – depressione e ansia – rispetto agli altri bambini». Lo afferma Paul … Continua la lettura di Per i figli di coppie gay i problemi raddoppiano

La triste strada della surrogazione

La “maternità surrogata” viene spesso descritta in termini positivi. La surrogazione (come viene anche chiamata) sarebbe un atto di altruismo, in cui una donna porta a termine una gravidanza per un’altra donna che non può concepire. Vista in questa luce, si tende a dimenticare che si tratta di una tecnica la quale pone molti interrogativi … Continua la lettura di La triste strada della surrogazione

I risvolti negativi della fecondazione in vitro

L’opposizione della Chiesa cattolica alla fecondazione in vitro (FIV) e’ ben nota, ma recentemente alcune di queste pratiche sono oggetto di critiche anche da parte di osservatori laici. Sul New York Times del 10 maggio e’ apparso un articolo sulla questione dell’acquisto di ovuli da parte delle coppie. Nell’articolo si cita una recente pubblicazione di … Continua la lettura di I risvolti negativi della fecondazione in vitro

La (vergognosa) maternita’ a pagamento e’ gia’ in Italia

Sara’ pure proibita, ma in Italia la maternita’ surrogata (utero in affitto, gestazione per altri tramite fecondazione eterologa) c’e’ gia’ e non gioca nemmeno a nascondino. E’ a portata di clic e di telefono, ha un listino prezzi dettagliato, e non serve nemmeno più sapere l’inglese. Ci sono organizzazioni che rischiano la galera e si azzardano … Continua la lettura di La (vergognosa) maternita’ a pagamento e’ gia’ in Italia

Germania, stop all’anonimato dei donatori

Anche in Germania sta per cadere l’anonimato per i donatori di seme. A partire dal 2018, infatti, dovrebbe entrare in vigore una norma che permette ai ragazzi, una volta compiuti 16 anni, di indagare sulle proprie origini e di richiedere ufficialmente il nome del padre biologico. Sarà creato un registro di donatori di sperma e … Continua la lettura di Germania, stop all’anonimato dei donatori

Io, concepita in provetta, combatto per dire quanto e’ dura nascere così

Accorgersi quasi inconsciamente che c’e’ qualcosa che non va fin da quando si e’ piccoli e scoprire che non e’ vero che nascere in laboratorio da una persona diversa da quella che ti ha cresciuto e’ indolore. Arrabbiarsi e poi realizzare che la responsabilità non è solo dei propri genitori, ma di tutto il sistema. Soffrire e poi … Continua la lettura di Io, concepita in provetta, combatto per dire quanto e’ dura nascere così

Eterologa: possibili scenari e possibili sofferenze

E’ interessante notare che davanti ad un drastico calo delle adozioni negli ultimi anni (una calo che va sempre crescendo), si tace sulla riforma delle adozioni. Per l’eterologa le regioni si sono affrettate a dare una serie di criteri di utilizzo (con tacito assenso del governo), per le adozioni si è deciso di lasciare la … Continua la lettura di Eterologa: possibili scenari e possibili sofferenze

Il dilemma dell’identità del donatore nella fecondazione artificiale

Un tema su cui sta crescendo il dibattito è quello relativo al diritto di anonimato dei donatori di sperma. Recentemente l’argomento è stato oggetto di discussioni, quando il governo dello stato australiano della Victoria ha dichiarato di volersi prendere tempo prima di decidere se i figli dei donatori avranno la possibilità di scoprire chi siano … Continua la lettura di Il dilemma dell’identità del donatore nella fecondazione artificiale

La Thailandia dice addio all’utero in affitto

La Thailandia ha voluto interrare la sua fama di luogo di mercimonio di donne e di bambini. È così che va interpretata la legge recentemente entrata in vigore che pone forti limiti alla pratica dell’utero in affitto, specie nei confronti degli stranieri. L’annuncio delle nuove norme è stato dato dal ministro della Salute Rajata Rajatanavin, … Continua la lettura di La Thailandia dice addio all’utero in affitto

Riflessione sulle tecniche riproduttive

1) Ammesso pure che alcuni nutrano ancora dei dubbi di natura biologica sull’umanità dell’embrione, le evidenze scientifiche sulla continuità dello sviluppo prenatale sono numerose e solide. 2) Al di là del dato scientifico sulla continuità dello sviluppo prenatale, esiste la certezza che scaturisce dall’esperienza: è tra i genitori, che condividono la vita con i propri … Continua la lettura di Riflessione sulle tecniche riproduttive

Femministe e gay. Le laiche contro la surrogata

E’ nata a Milano, la rete Rua, Resistenza all’utero in affitto. Al di là del nome piuttosto bellicoso, si tratta della «prima iniziativa laica in Italia contro il mercato della gravidanza»; un appuntamento a lungo preparato, che raccoglie esponenti femministe (meglio, movimento delle donne…) di primo piano: la sociologa Daniela Danna, la giornalista e saggista … Continua la lettura di Femministe e gay. Le laiche contro la surrogata

Malaysia e Singapore. Le nuove frontiere dell’utero in affitto

Nel Sud-Est asiatico cʼè la percezione che il blocco sostanziale della maternità surrogata di recente applicato in Thailandia, e con la Cambogia che ha imposto lo stop in attesa di dotarsi di una legge, rischi di incrementare la clandestinità di una “industria” cresciuta in fretta, con consistenti investimenti, e assai lucrosa per chi la organizza. … Continua la lettura di Malaysia e Singapore. Le nuove frontiere dell’utero in affitto

Perché non è possibile equiparare l’adozione all’eterologa?

La Corte Costituzionale, quando ha sentenziato la possibilita’ di utilizzare in Italia la pratica della fecondazione eterologa, ha motivato la sua decisione richiamando il principio della genitorialità adottiva, esistente sia nelle normative nazionali che in quelle internazionali. Come una madre e un padre possono diventare genitori adottivi di figli non nati dalla loro relazione coniugale, … Continua la lettura di Perché non è possibile equiparare l’adozione all’eterologa?