bioetica e vita

Donne si nasce non si diventa

Sempre più gli studi di neurofisiologia dimostrano che le differenze esistono e sono molto precoci. Adesso è ufficiale: Simone de Beauvoir (1908-1986) aveva torto quando sosteneva che «donne non si nasce, lo si diventa» e […]

bioetica e vita

Due (enormi) balle per promuovere l’eutanasia

«Due delle ragioni che giustificherebbero da sole la legalizzazione della eutanasia in Italia sono il fenomeno della eutanasia clandestina (circa 20mila casi l’anno) e quello dei suicidi di malati (1.000 l’anno, e più di 1.000 […]

matrimonio e amore

Alla ricerca dell’abbraccio perduto

E voi, quanto paghereste per un lungo abbraccio? E per un po’ di coccole? E per una carezza? Mentre ci pensate, sappiate che laddove le novità arrivano puntualmente in anteprima, negli Stati Uniti, questo mercato […]

tratta e sfruttamento

Dati, non chiacchiere, sui pornoquartieri

Per quanto si è ascoltato e letto finora, sembra quasi che l’essere favorevoli o contrari alla realizzazione, a Roma, di un quartiere a luci rosse sia solamente questione di prospettiva: da una parte il realismo […]

bioetica e vita

Le tre contraddizioni dell’ideologia gender

L’ideologia gender non esisterebbe. Sarebbero tutte menzogne. Tutto terrorismo psicologico. Tutte paure messe in giro da fanatici ed incompetenti. La replica più frequente a coloro che osano discutere taluni innovativi “progetti educativi” – conformemente a […]

matrimonio e amore

Il pericolo del relativismo famigliare (Guzzo)

Troppe volte ci si dimentica della pericolosità intrinsecamente legata al concetto di «pluralismo familiare» che – funzionale a descrivere, tutt’al più, la pluralità di modelli affettivi esistenti – rischia di veicolare l’equivoco dell’esistenza di più […]