Archivi tag: gravidanza

Non volevo quel figlio ma cambiai idea…

Dall’apparenza fragile, remissiva nella parola, flebile nel tono di voce, Cristina era invece una donna forte e risoluta. Sapeva che, come una scatola chiusa, la vita ti puo’ presentare sorprese impreviste e spesso dolorose e senza farsi troppe domande aveva sempre risposto alle avversità con coraggio e pazienza. Un’infanzia difficile, con un padre burbero e … Continua la lettura di Non volevo quel figlio ma cambiai idea…

La vita umana e’ fin dal concepimento?

“Vorrei ribadire con tutte le mie forze che l’aborto è un grave peccato, perché pone fine a una vita innocente” (Papa Francesco in Misericordia et misera) Durante la campagna elettorale USA del 2016 vi fu alla CNN un intenso scambio tra Marco Rubio, senatore della Florida e Chris Cuomo, governatore dello Stato di New York. Nel programma … Continua la lettura di La vita umana e’ fin dal concepimento?

Quando il paziente non è ancora nato

È notizia di questi giorni che all’ospedale Giovanni XXIII di Bergamo sia stato effettuato un intervento al cuore ad un paziente particolare. Già è un fatto speciale che ormai si possa salvare una vita con interventi che fino a pochi anni fa erano impensabili, ma questo evento ha qualcosa di particolare, perché il paziente è … Continua la lettura di Quando il paziente non è ancora nato

Coppia, famiglia e matrimonio, tre cose (istituti giuridici) diverse

Alla base della decisione dell’Assemblea Nazionale francese che prevede il matrimonio e il diritto all’adozione per le coppie omosessuali grazie all’eliminazione della differenza tra i sessi come condizione fondamentale per il vincolo matrimoniale — “il matrimonio per tutti” — c’è un grave e distorto uso ideologico del diritto a non essere discriminati. Una distorsione ideologica … Continua la lettura di Coppia, famiglia e matrimonio, tre cose (istituti giuridici) diverse

EllaOne: contraccezione o aborto?

Partiamo da un presupposto: il meccanismo d’azione di ellaOne, la pillola dei cinque giorni dopo, non è esclusivamente di tipo antiovulatorio. Le donne che assumono ellaOne nel periodo fertile del ciclo mestruale per la maggior parte ovulano e possono concepire, ma, essendo il loro endometrio irrimediabilmente compromesso a causa dell’azione della pillola, non si verificherà … Continua la lettura di EllaOne: contraccezione o aborto?

Gravidanza – Come diventa il bebe’

Primo mese. Dopo il concepimento la singola cellula si divide in due, queste due si dividono di nuovo e così via. Entro la quarta settimana, questa massa cellulare è già ben attaccata alla parete uterina e cresce rapidamente: il piccolo embrione comincia a svilupparsi. Secondo mese. Inizialmente simile a un girino, l’embrione si trasforma assomigliando … Continua la lettura di Gravidanza – Come diventa il bebe’

La grande storia di Gregorio il Piccolo

Non possiamo raccontare la storia di Gregorio senza parlare della nostra storia di sposi e di genitori. Ci chiamiamo Jacopo Coghe e Giuditta Tacconi, ci siamo sposati il 28 Dicembre 2008, festa della Sacra Famiglia. Veniamo da due famiglie cattoliche che ci hanno trasmesso la Fede e il giorno del nostro matrimonio sapevamo che Dio … Continua la lettura di La grande storia di Gregorio il Piccolo

Gravidanza – Cosa sente il bimbo nella pancia della mamma?

Le donne in gravidanza comunicano con il bambino che portano in grembo fin dai primi mesi. Diverse ricerche scientifiche, per esempio, hanno registrato gli effetti positivi della voce della mamma sullo sviluppo del feto. Sul sito NostroFiglio.it, c’è un post molto interessante che spiega come il primo senso che si sviluppa nel bambino è il … Continua la lettura di Gravidanza – Cosa sente il bimbo nella pancia della mamma?

E voi coccolatelo (il bimbo in pancia)

All’ospedale di Siena si tiene un corso per future mamme dalla 13a alla 25a settimana dal titolo “Parole e musica nel percorso nascita”, il cui scopo è quello di creare un legame precoce tra bambino, mamma e papà. Ma tutti i genitori, anche per conto loro, possono cimentarsi in questa esperienza così bella. Ecco che … Continua la lettura di E voi coccolatelo (il bimbo in pancia)

Prematuro: definizione in 3 punti

Realismo La gravidanza dura di norma circa 40 settimane. Si può nascere prima delle 38, e in questo caso il bambino viene chiamato “prematuro”. Se poi nasce prima delle 28 settimane si chiama “grande prematuro”. Più bassa è l’età gestazionale (cioè il tempo passato tra il concepimento e la nascita), maggiore è il rischio di … Continua la lettura di Prematuro: definizione in 3 punti

Aborto. Una lettera al fratellino mai nato

E’ possibile che ci manchi  qualcuno che non abbiamo mai conosciuto? I fratelli sono persone con cui si condivide – in maniera più o meno forzata e più o meno pacifica – una parte dell’esistenza, o sono tasselli importanti della propria vita? E l’aborto è un gesto ‘semplice e indolore’, che non lascia alcuna conseguenza … Continua la lettura di Aborto. Una lettera al fratellino mai nato

Aborto e depressione

La donna in stato di gravidanza attraversa diverse fasi psicologiche nel suo rapporto con il bimbo che porta in grembo – un fattore spesso trascurato nell’ambito del dibattito sull’aborto. Così si esprime Theresa Burke, fondatrice di Rachel’s Vineyard Ministries, un’attività di ritiri di fine settimana specifici per le problematiche conseguenti all’aborto. In questa intervista -divisa … Continua la lettura di Aborto e depressione

Cura e accompagnamento del neonato fragile e dei genitori (parte 2)

La prima parte qui Questi bisogni primari, che ho elencato, sono tipici di ogni neonato, ma ci sono necessità mediche particolari, per ogni paziente, a seconda della diagnosi e delle condizioni cliniche. È qui che il medico e l’infermiera hanno un ruolo insostituibile, perché possono sviluppare un piano di cura personalizzato. La discussione al letto … Continua la lettura di Cura e accompagnamento del neonato fragile e dei genitori (parte 2)

Le sfide del generare la Vita

Sosteneva Erik Erikson: il generare si esprime primariamente nel desiderio di procreare e di prendersi cura dei propri nati, per trasmettere loro il proprio patrimonio genetico e valoriale. Oggi la questione non sembra più porsi in questi termini: il bisogno di cose essenziali, come la famiglia ed i figli, viene spesso sostituito dalla necessità di … Continua la lettura di Le sfide del generare la Vita

L’Aids e il preservativo (parte II)

E’ un problema di morale cristiana E’ specioso asserire che la Chiesa non abbia un insegnamento ufficiale sul problema dell’AIDS e sul preservativo. Sebbene il Papa sistematicamente evita di chiamarlo per nome, i problemi morali posti dal condom sono affrontati in tutti i grandi insegnamenti riguardanti i rapporti coniugali e le finalità del matrimonio. Quando si … Continua la lettura di L’Aids e il preservativo (parte II)