Archivi tag: Madonna

Qual è l’importanza del S. Rosario?

A) NOTIZIE STORICHE SUL ROSARIO: Quando nasce la preghiera del Rosario? Esso ha origini antichissime. Sembra infatti che risalga al XII secolo, quando già da tempo era recitato dai monaci Certosini. Ben presto, poi, si diffuse in tutto il mondo cattolico, assumendo caratteristiche diverse, ma conservando sempre l’invocazione a Maria Santissima. La popolarità del Rosario … Continua la lettura di Qual è l’importanza del S. Rosario?

Maria, donna che conosce la danza (Tonino Bello)

Ho cambiato il titolo all’ultimo momento. Ma vi parlero’ lo stesso di quel che avevo progettato: del rapporto, cioe’, di Maria con la morte. Che cosa c’entri la morte con la danza, ve lo voglio spiegare subito. Mi sono messo a leggere in questi giorni un libro sulla Madonna, scritto da una nota docente di … Continua la lettura di Maria, donna che conosce la danza (Tonino Bello)

Santa Maria, compagna di viaggio (Tonino Bello)

Santa Maria, Madre tenera e forte, nostra compagna di viaggio sulle strade della vita, ogni volta che contempliamo le cose grandi che l’Onnipotente ha fatto in te, proviamo una così viva malinconia per le nostre lentezze, che sentiamo il bisogno di allungare il passo per camminarti vicino. Asseconda, pertanto, il nostro desiderio di prenderti per … Continua la lettura di Santa Maria, compagna di viaggio (Tonino Bello)

Maria, donna conviviale (Tonino Bello)

No. Non vi propongo un’ulteriore considerazione sul “segno” delle nozze di Cana e sulla presenza di Maria a quel convito di festa. Desidero presentarvi, invece, la singolare definizione che uno scrittore medievale, Ildefonso di Toledo, ci dà della Vergine Santa: «Totius Trinitatis nobile triclinium», che vuol dire: «Nobile tavola da pranzo per tutte e tre … Continua la lettura di Maria, donna conviviale (Tonino Bello)

Maria, donna del Sabato santo (Tonino Bello)

Nelle feste c’e’ Lui. Nelle vigilie, al centro, c’e’ Lei. Discreta come brezza d’aprile che ti porta sul limitare di casa profumi di verbene, fiorite al di là della siepe. Ci sono, a volte, degli attimi così densi di mistero, che si ha 1’impressione di averli già sperimentati in altre stagioni della vita. E ci … Continua la lettura di Maria, donna del Sabato santo (Tonino Bello)

Maria, donna del terzo giorno (Tonino Bello)

Vorrei che fosse Maria in persona a entrare in casa vostra, a spalancarvi la finestra, e a darvi l’augurio di buona Pasqua. Un augurio immenso quanto le braccia del condannato, stese sulla croce o librate verso i cieli della libertà. Molti si chiedono sorpresi perché mai il Vangelo, mentre ci parla di Gesù apparso nel … Continua la lettura di Maria, donna del terzo giorno (Tonino Bello)

Maria, donna dell’ultima ora (Tonino Bello)

«Nunc et in hora mortis nostrae». In latino suona meglio. Soprattutto quando l’Ave Maria viene cantata. Sembra allora che la corrente melodica dilaghi in un estuario di tenerezza, e concentri nelle ultime quattro parole le più sanguinanti implorazioni dell’uomo. «Adesso e nell’ora della nostra morte». Anche in italiano non è da meno. Soprattutto quando, irrompendo … Continua la lettura di Maria, donna dell’ultima ora (Tonino Bello)

Maria, donna innamorata (Tonino Bello)

I love you. Je t’aime. Te quiero. Ich liebe Dich. Ti voglio bene, insomma. Io non so se ai tempi di Maria si adoperassero gli stessi messaggi d’amore, teneri come giaculatorie e rapidi come graffiti, che le ragazze di oggi incidono furtivamente sul libro di storia o sugli zaini colorati dei loro compagni di scuola. … Continua la lettura di Maria, donna innamorata (Tonino Bello)

19 Settembre 1846 – LaSalette

Oggi festeggiamo l’apparizione di La Salette, avvenuta il 19 settembre 1846. Apparizioni approvate dalla Chiesa dove la Madonna ha parlato … senza pura di essere chiamata profeta di sventure… Come ben vediamo la Chiesa ha riconosciuto questo linguaggio… come rivelazione soprannaturale, allora non spaventiamoci quando a Medjugorje ci sono 10 segreti dei quali sette annunciano … Continua la lettura di 19 Settembre 1846 – LaSalette

Maria, donna del primo passo (Tonino Bello)

Debbo chiederlo agli specialisti. Non riesco a spiegarmi, infatti, perché mai quella parola del testo greco, che a me sembra così densa di allusioni, non sia passata nella traduzione italiana. Mi spiego. Quando, al primo capitolo del suo Vangelo, Luca dice che, partito l’angelo da Nazaret, «Maria si mise in viaggio verso la montagna e … Continua la lettura di Maria, donna del primo passo (Tonino Bello)

La via crucis di Bernadette (Seconda parte)

 (CLICCA QUI E LEGGI ANCHE LA PRIMA PARTE) François, il padre di Bernadette, non era riuscito a mettere insieme neppure i soldi per pagare l’affitto e dovette ancora sloggiare. Nessuno voleva affittargli una stanza. Rischiò di restare su una strada. Ricorse a un parente, proprietario di una ex prigione, talmente malsana da essere stata giudicata … Continua la lettura di La via crucis di Bernadette (Seconda parte)

La via crucis di Bernadette (Prima parte)

Il 7 gennaio del 1844, nasceva Bernadette Soubirous, la veggente di Lourdes. In genere, quando si parla di Bernadette, ci si sofferma alla meravigliosa esperienza da lei vissuta, e la si immagina come una creatura speciale, fuori dall’ordinario, fortunatissima, che ha vissuto la più grande storia che si possa immaginare: conoscere, parlare con la Madre … Continua la lettura di La via crucis di Bernadette (Prima parte)

Preghiera di Benedetto XVI alla Vergine Protettrice dell’Africa

“Santa Maria, Madre di Dio, Protettrice dell’Africa, tu hai dato al mondo la vera Luce, Gesù Cristo. Con la tua obbedienza al Padre e per mezzo della grazia dello Spirito Santo ci hai dato la fonte della nostra riconciliazione e della nostra giustizia, Gesù Cristo, nostra pace e nostra gioia. Madre di tenerezza e di … Continua la lettura di Preghiera di Benedetto XVI alla Vergine Protettrice dell’Africa

Le apparizioni mariane dei tempi moderni

Le apparizioni mariane Le apparizioni sono manifestazioni soprannutarali e sensibili per le quali un oggetto spirituale o corporale si rende presente ai sensi interni o esterni, è la manifestazione visibile di un essere la cui vista in quel luogo o in quel momento è inconsueta e inspiegabile secondo il corso naturale delle cose. Si distinguono … Continua la lettura di Le apparizioni mariane dei tempi moderni

La vera devozione a Maria – Benedetto XVI

In occasione del 160° anniversario della pubblicazione del “Trattato della vera devozione alla Santa Vergine” di San Luigi Maria Grignion de Montfort, il papa ha diretto alle Famiglie monfortane una Lettera sulla dottrina mariana del loro Santo Fondatore. Messaggio del Santo Padre ai Religiosi ed alle Religiose delle Famiglie monfortane Un classico testo della spiritualità … Continua la lettura di La vera devozione a Maria – Benedetto XVI

Preghiere alla Madonna dei Fiori di Bra

Preghiere che si usano recitare al Santuario dove e’ apparsa la Madonna a Egidia Mathis. LEGGI QUI –> LA STORIA DELL’APPARIZIONE Santissima Vergine Maria, Madre di Gesù, che vi degnaste dar segno della vostra celeste protezione col far fiorire ogni anno presso il vostro santuario, nei giorni più invernali, selvatiche pianticelle, deh!, Voi, prediletto fiore del … Continua la lettura di Preghiere alla Madonna dei Fiori di Bra

La Madonna dei Fiori di Bra

La tradizione secolare racconta come nella periferia di Bra, sulla via che oggi conduce a Torino, là dove si congiungevano due viottoli campestri per poi proseguire in un’unica strada verso l’abitato, si ergeva un tempo uno di quei piloni che costellano le nostre campagne, con l’immagine della Madonna affrescata con commovente imperizia. La sera del … Continua la lettura di La Madonna dei Fiori di Bra

La vera devozione a Maria

«Ci fu un momento in cui misi in qualche modo in discussione il mio culto per Maria ritenendo che esso, dilatandosi eccessivamente, finisse per compromettere la supremazia del culto dovuto a Cristo. Mi venne allora in aiuto il libro di San Luigi Maria Grignion de Montfort che porta il titolo di Trattato della vera devozione … Continua la lettura di La vera devozione a Maria

11 febbraio 1952 – Festa del miracolo del pane (Padre Andrea Gasparino)

Nevica e tira vento. Un vento gelido che pizzica le mani e soffia in viso la neve. Ma “Briciola” cammina imperterrito tenendosi al mantello del Padre (Gasparino, ndr). Dove vanno tanti così, nel buoio del primo mattino, sotto la neve? Se interrogate quel gruppo di ragazzi che in testa alla fila spinge la slitta di … Continua la lettura di 11 febbraio 1952 – Festa del miracolo del pane (Padre Andrea Gasparino)