Archivi tag: malattia

“Alessà… te ricordi” Trovare pace dopo una vita di droga e sofferenze

Un medico racconta come una persona, anche dopo una vita di droga e sofferenze, se accolta e accettata può morire nella pace e con dignità Alessandro aveva 56 anni, arrivò in Ospedale in una condizione molto dolorosa: un linfoma di alto grado con localizzazioni cerebrali e polmonari. Lo incontrai arrivando una sera per il turno … Continua la lettura di “Alessà… te ricordi” Trovare pace dopo una vita di droga e sofferenze

La disabilità non va compatita, va compartita

Papa Francesco ama chiedere a tutti di andare verso le “periferie esistenziali” della vita, quei luoghi figurati ma soprattutto quei luoghi fisici, quelle persone che rappresentano l’emarginazione, la debolezza, la inabilità. Perché là dove la sofferenza è più facile, crollano le maschere, e per prima quella che noi ogni giorno applichiamo a noi stessi. Ci … Continua la lettura di La disabilità non va compatita, va compartita

Come l’Alzheimer di mia moglie ha messo alla prova la mia virtu’

Giorni fa mia moglie mi ha detto che aveva bisogno di comprare qualche vestito nuovo per il lavoro. Poi mi ha ricordato che dovevamo comprare i filtri per il caffa’ e le mele. Prima di cena mi ha chiesto se avevamo già pranzato e ha voluto sapere cosa avessimo mangiato. Il tutto è finito con: … Continua la lettura di Come l’Alzheimer di mia moglie ha messo alla prova la mia virtu’

Piovono Santi

Non ce ne accorgiamo, ma sono intorno a noi. Sara’ che nell’era di internet è più facile che ci arrivino le loro storie, le loro parole, i loro volti. Sara’ che la luce risplende di piu’ in momenti bui e pieni di problemi come quelli che stiamo vivendo. Certo è che piovono santi, anzi molte … Continua la lettura di Piovono Santi

Costrette a prostituirsi, torturate: storie di nigeriane vittime del voodoo

Alcune vagano per la città senza meta, parlano da sole, sperdute; altre ricevono assistenza farmacologica dal reparto psichiatrico dell’ospedale della loro città: generalmente sono seguite dalla Caritas o dai servizi sociali, che alla fine non sanno come guarirle. Sono donne nigeriane con problemi psichiatrici con un percorso di prostituzione spesso anche legato a riti voodoo. … Continua la lettura di Costrette a prostituirsi, torturate: storie di nigeriane vittime del voodoo

Le origini occulte delle pratiche olistiche (prima parte)

Le terapie olistiche fanno riferimento alla cura dell’intera persona – corpo, mente e spirito – mediante cure naturali o spirituali. La maggior parte di esse si basano sulle più diverse dottrine esoteriche. Il campo delle pratiche olistiche è molto vasto. Ricordiamo tra le principali: omeopatia, autoanalisi, suggestione e autosuggestione, ipnotismo, medicina ayurvedica, agopuntura e agopressione, … Continua la lettura di Le origini occulte delle pratiche olistiche (prima parte)

L’amore che rimane e non si allontana

Sono medico oncologo, già con lunghi anni di lavoro professionale. Cominciai a frequentare l’infermeria infantile e mi appassionai per l’onco-pediatria. Vissi nella mia carne i drammi dei miei piccoli pazienti, innocenti vittime del cancro. Fino al giorno in cui un angelo entrò nella mia vita. Il mio angelo venne sotto la forma di una bambina … Continua la lettura di L’amore che rimane e non si allontana

Marco Voleri: quando la malattia rende migliori

Usare i propri talenti per vincere la paura e il dolore. Ogni artista, in fondo, ha questa potenzialita’, che, tuttavia, in alcuni casi, investe anima e corpo in una vera e propria missione. E’ il caso di Marco Voleri, quarantenne tenore livornese, che da dieci anni combatte con la sclerosi multipla. La malattia ha rischiato seriamente … Continua la lettura di Marco Voleri: quando la malattia rende migliori

Nessun aborto può mai essere «terapeutico»

In casi di anomalie congenite o di malformazioni, la sola verità che bisogna affermare è che “eliminare” il bambino malato non significa eliminare la sofferenza della donna, della coppia, della famiglia. Questo dato non è un fatto religioso o di fede ma esperienziale, riferito proprio dalle migliaia di donne che hanno impattato con questa triste … Continua la lettura di Nessun aborto può mai essere «terapeutico»

La preghiera è il nervo sottile che muove il muscolo dell’onnipotenza

La preghiera è il nervo sottile che muove il muscolo dell’onnipotenza (Martin Farquhar Tupper) Gent.ma Prof.ssa Corvo, innanzitutto, sento la necessita’ di ringraziarla, perche’ il suo blog e la sua pagina facebook. Mi infondono ogni volta tanta speranza e tanto coraggio, e di questi tempi non è poco. Mi piacerebbe poter contribuire in qualche modo … Continua la lettura di La preghiera è il nervo sottile che muove il muscolo dell’onnipotenza

Carlo Acutis – studente del Leone a Milano….

Carlo Acutis, un ragazzo di 15 anni, bello, allegro, solare, entusiasta della vita. Si ammala nei primi giorni di ottobre del 2006 per quella che sembrava una banale influenza. Dopo pochi giorni la malattia si rivela essere una micidiale leucemia fulminante, e il 12 ottobre dello stesso anno il ragazzo muore. Carlo è figlio unico di una famiglia … Continua la lettura di Carlo Acutis – studente del Leone a Milano….

Ma Dio dove e’? (Giulia morta a 14 anni) (2°parte)

di Fabio Finazzi (Eco di Bergamo)       LEGGI ANCHE LA PRIMA PARTE Questa è la storia di Giulia Gabrieli, 14 anni, malata di tumore. Sappiate fin da subito che Giulia ce l’ha fatta. È vero, non è guarita: è morta la sera del 19 agosto, a casa sua, nel quartiere di San Tomaso de’ Calvi, a … Continua la lettura di Ma Dio dove e’? (Giulia morta a 14 anni) (2°parte)

Chiara Corbella: l’esperienza di vivere vicino ad una santa del nostro tempo

Un nome fino a pochi anni fa sconosciuto: Chiara Corbella Petrillo. La storia della giovane ragazza romana, morta a 28 anni dopo aver rimandato le cure di un carcinoma alla lingua pur di portare a termine la gravidanza del suo bambino, aveva colpito la sensibilità dell’opinione pubblica e più di  qualcuno aveva parlato di un … Continua la lettura di Chiara Corbella: l’esperienza di vivere vicino ad una santa del nostro tempo

Giulia, 14 anni, è morta. Ma ce l’ha fatta (1°parte)

di Fabio Finazzi (Eco di Bergamo) LEGGI ANCHE LA SECONDA PARTE Questa è la storia di Giulia Gabrieli, 14 anni, malata di tumore. Sappiate fin da subito che Giulia ce l’ha fatta. È vero, non è guarita: è morta la sera del 19 agosto, a casa sua, nel quartiere di San Tomaso de’ Calvi, a Bergamo, … Continua la lettura di Giulia, 14 anni, è morta. Ma ce l’ha fatta (1°parte)

Puo’ la bellezza piu’ della morte

Si inizia sempre da qualche parte o dall’inizio o dalla fine. O da una sconfitta o da una vittoria. Spesso i cammini piu’ belli cominciano dalla privazione totale, dalla poverta’ assoluta, da una dimensione che fa più paura proprio perché è solitaria e angosciante secondo il metro medio della società contemporanea. Dobbiamo avere, dobbiamo mostrare, … Continua la lettura di Puo’ la bellezza piu’ della morte

Chiara Corbella Petrillo: la seconda Gianna Beretta Molla

A volte Dio come un buon giardiniere scende nel suo orto per controllare i fiori che ha piantato e se trova uno particolarmente bello, lo prende con Se’ e lo porta nella Sua casa. E’ successo proprio questo con la “nascita al Cielo” della giovane Chiara Petrillo, dopo una sofferenza di circa due anni provocate da … Continua la lettura di Chiara Corbella Petrillo: la seconda Gianna Beretta Molla

Chiara ed Enrico: un amore vero

Amore: una parola che sentiamo ovunque. Ma quale sia l’amore vero e’ difficile da comprendere in questa societa’ sempre piu’ individualista. Un esempio concreto e’ stata per me l’unione tra Chiara Corbella ed Enrico Petrillo. Visualizzando su internet i video delle loro testimonianze colpiscono subito lo sguardo dolcissimo di lei, il suo bellissimo sorriso e … Continua la lettura di Chiara ed Enrico: un amore vero

Gloria Pelizzo, la dottoressa che ha scoperto che gli “scarti” sono pietre miliari

E’ alta, bionda, di una classe riservata. Il tailleur rosa e gli orecchini di perle stonano con i lividi sugli avambracci, «dovevo portare a tutti i costi il comodino in camera di mia figlia. Siamo a Pavia da due anni e volevo che finalmente ne avesse uno suo. Era una promessa». A parlare è Gloria Pelizzo, … Continua la lettura di Gloria Pelizzo, la dottoressa che ha scoperto che gli “scarti” sono pietre miliari