Archivi tag: omofobia

Marito e moglie non esistono piu’ (Bruto Maria Bruti)

Marito e moglie non esistono più, padre e madre sono in via d’estinzione La Commission on Parenthood’s Future, organizzazione indipendente americana, la chiama, nel suo rapporto appena uscito, “rivoluzione della filiazione” (titolo originale: “Revolution in parenthood. The emerging global clash between adult rights and children’s needs”, a cura di Elizabeth Marquardt). Negli ultimi anni, nel mondo, … Continua la lettura di Marito e moglie non esistono piu’ (Bruto Maria Bruti)

Non ero gay, ma mi etichettavano cosi’

La storia di Luca Di Tolve e’ nota a molti. Una gioventù da attivista in movimenti gay, poi, dopo i trent’anni, la svolta: un percorso psicologico, unito ad un cammino di fede, lo porta a scoprire la gioia dell’amore per una donna e, poco dopo, il matrimonio. Di Tolve ha poi fondato l’associazione onlus Gruppo … Continua la lettura di Non ero gay, ma mi etichettavano cosi’

Ideologia gender: il “paradosso norvegese”

I fautori dell’ideologia della parità di genere, qui in Italia, guardano ai Paesi scandinavi come a dei modelli da seguire. Non tutti sanno, però, che nella progressista Norvegia, ad esempio, l’ideologia gender ha sì conosciuto una fase storica di popolarità, ma oggi si sta sciogliendo come un blocco di ghiaccio nel mare di Barents all’approssimarsi … Continua la lettura di Ideologia gender: il “paradosso norvegese”

Manifesto di “Si’ alla famiglia”

Il 1° dicembre 2013 è stato presentato a Torino il Manifesto di Sì alla famiglia, cui hanno aderito numerose associazioni piemontesi, tra cui noi Amici di Lazzaro. La crescita di Sì alla famiglia, con la costituzione di comitati in numerose regioni italiane, ha portato a una versione 2.0, nazionale (febbraio 2014), del Manifesto, sottoscritta da … Continua la lettura di Manifesto di “Si’ alla famiglia”

Sì alla famiglia – No a leggi che creino reati di opinione

Il Comitato “Si alla famiglia” a cui abbiamo aderito anche noi Amici di Lazzaro, ha lo scopo di riflettere insieme sulle implicanze dell’ideologia gender e delle nuove leggi che limiteranno la libertà di espressione per le associazioni cattoliche e laiche che sono contrarie alle adozioni ai gay (non perchè contro i gay, ma per difendere il … Continua la lettura di Sì alla famiglia – No a leggi che creino reati di opinione

Sentinelle in piedi – Veglia per la libertà di espressione

Torino, 29 marzo 2014 –  Piazza Carignano – ore 16-17 Il disegno di legge “Scalfarotto” (n. 1052) sull’incriminazione dell’omofobia, è presentato all’opinione pubblica come atto necessario per fermare le discriminazioni contro le persone con tendenze omosessuali. Introduce, tuttavia, norme penali non necessarie perché il nostro ordinamento già punisce qualunque atto di violenza o di aggressione … Continua la lettura di Sentinelle in piedi – Veglia per la libertà di espressione

La Gran Bretagna vieta l’obiezione di coscienza ai chirurghi plastici

L’Ordine dei medici inglesi contro il codice deontologico: «Le operazioni per cambiare sesso sono obbligatorie perché richieste da persone omosessuali che non devono in alcun modo essere discriminate». Qualcuno parla di rischio di “discriminazione al contrario”. Lo ha fatto recentemente anche il giornalista omosessuale inglese, Andrew Pierce, editorialista del quotidiano inglese Daily Mail. «Se continuiamo … Continua la lettura di La Gran Bretagna vieta l’obiezione di coscienza ai chirurghi plastici

La teoria del gender

Immaginate un normale uomo cinquantenne: è geneticamente determinato dai cromosomi XY, possiede organi genitali integri, non ha particolari anomalie fisiche, presenta livelli ormonali normali, non ha subito operazioni particolari. Eppure si chiama «Lucia», e sui documenti viene indicato come appartenente al sesso femminile: infatti egli «si sente donna», e questo è quanto bastò al Tribunale … Continua la lettura di La teoria del gender