Archivi tag: omosessualità

Identità liquida: se la sessualità perde i contorni

«In America almeno 203 campus consentono agli studenti transgender di ottenere una stanza del proprio genere elettivo (…) Quarantanove danno il permesso di cambiare il proprio nome e il proprio sesso nel curriculum universitario, 57 offrono una copertura finanziaria per la terapia ormonale». Ad affermarlo è il New York Times, su un articolo dello scorso … Continua la lettura di Identità liquida: se la sessualità perde i contorni

I numeri della condizione omosessuale in Italia

Sulla condizione e sulle rivendicazioni del mondo omosessuale circolano molte leggende, ovviamente diffuse dai trombettieri di una propaganda peraltro condivisa da una minima parte delle persone che in quella condizione vive. Insomma, se parli con gli omosessuali veri, quelli in carne e ossa, molto raramente trovi sintonia con gli accenti ostili e le vere e … Continua la lettura di I numeri della condizione omosessuale in Italia

Omosessuali dalla nascita? Non esiste

Un esame dei principali studi biologici L’ipotesi che l’omosessualità abbia un’origine genetica e sia quindi predeterminata e immodificabile ha ricevuto negli ultimi anni grande attenzione da parte dei media che l’hanno presentata come un vero e proprio dato scientifico. L’idea che gli omosessuali siano tali dalla nascita non è nuova : già nel 1899 il … Continua la lettura di Omosessuali dalla nascita? Non esiste

Pseudo-omosessualita’ negli animali

Alcune nozioni base che smontano il concetto che biologicamente esista l’omosessualita’ negli animali. 1 ) Nelle specie che hanno una ridottissima differenza sessuale ( scarso dimorfismo sessuale) come in alcuni uccelli o nei rospi ecc., esiste l’incapacità di riconoscere il sesso del partner : questo induce ad approcci e corteggiamenti di tipo omosessuale. 2) Il … Continua la lettura di Pseudo-omosessualita’ negli animali

Omosessuale e fedele alla Chiesa: e’ possibile? (seconda parte)

Philippe Ariño, è un giovane scrittore e blogger francese, omosessuale cattolico, fedele alla Chiesa e ai suoi insegnamenti morali al 100%. QUI TROVI LA PRIMA PARTE Pensi che si possa guarire dall’omosessualità’, non intesa come malattia, ma come ferita? Ariño: Sì. Dio può guarire tutte le nostre ferite, comprese quelle psico-sessuali. Tuttavia, io non mi focalizzo su … Continua la lettura di Omosessuale e fedele alla Chiesa: e’ possibile? (seconda parte)

Omosessuale e fedele alla Chiesa: è possibile? (prima parte)

La differenza è sottile: gli atti omosessuali sono un peccato ma l’inclinazione omosessuale è un fatto di cui le persone che ne sono afflitte non devono provare vergogna. Anzi: se vissuta nella castità e se la sofferenza che ne deriva viene offerta a Dio, l’inclinazione omosessuale può diventare perfino uno strumento di santificazione. Ne è convinto … Continua la lettura di Omosessuale e fedele alla Chiesa: è possibile? (prima parte)

Amore e omosessualita’: ma la continenza è contro-natura?

Esistono vari tipi di amore: amore materno, paterno, fraterno, amore di amicizia e amore coniugale. L’omosessualità puo’ essere ricondotta verso una forma corretta di amore e amicizia: omofilia, non omosessualità. Alcuni obbiettano: il rapporto sessuale (parlando di coppie stabili) non comporta necessariamente la penetrazione, che è evidentemente possibile solo tra partner di sesso opposto, ma … Continua la lettura di Amore e omosessualita’: ma la continenza è contro-natura?

Emergenza Chemsex

Si chiama “chemsex” ed è il “sesso chimico”, ovvero sesso sfrenato unito al consumo di droga, particolarmente comune nella comunità omosessuale. Nel Regno Unito c’è chi inizia a preoccuparsi per questa pratica assai pericolosa Il British Medical Journal, pregiata rivista scientifica, lancia un preoccupato grido d’allarme in un documentato articolo, firmato da Jamie Willis, di “Antidote”, associazione londinese … Continua la lettura di Emergenza Chemsex

Anche l’omosessuale ha bisogno di amare all’infinito (don Oreste Benzi)

Come sacerdote a contatto con molte persone, come vedi chi è omosessuale? “L’uomo omosessuale congenito, cioè per natura, dovuto ad una sovrabbondanza ormonica, quasi non esiste. La maggior parte sono praticamente omosessuali acquisiti. Nel periodo della pubertà c’è un periodo cosiddetto ‘ambivalente’: il ragazzo/a si sente attirato dalla ragazza/o ma anche, nel medesimo tempo, si … Continua la lettura di Anche l’omosessuale ha bisogno di amare all’infinito (don Oreste Benzi)

Perché no al «matrimonio» omosessuale. Chiarezza sui diritti già acquisiti

Perché no al «matrimonio» omosessuale. Non è vero l’assunto secondo cui il riconoscimento legale delle unioni omosessuali sarebbe necessario per consentire ai relativi partner conviventi l’esercizio di diritti che, altrimenti, sarebbero loro negati. I giuristi sanno bene che tutti quei diritti generalmente invocati dai partner di un’unione di fatto… Non è vero l’assunto secondo cui … Continua la lettura di Perché no al «matrimonio» omosessuale. Chiarezza sui diritti già acquisiti

Omosessualita’, verso la liberazione (di Gerard J.M. van den Aardweg)

L’omosessualità continua a esser vista, dal vasto pubblico, alla luce di idee preconcette infondate e sorpassate, da cui non sono purtroppo esenti nemmeno categorie di professionisti per i quali una migliore informazione sarebbe un corredo auspicabile, per non dire un requisito indispensabile: medici, psicologi, sociologi, sacerdoti, giornalisti. Sono varie le ragioni ditale ignoranza: una di … Continua la lettura di Omosessualita’, verso la liberazione (di Gerard J.M. van den Aardweg)

Genitore 1 e genitore 2? No i figli cercano padre e madre

Intervista alla psicologa e psicoterapeuta Valentina Morana. «Tutto in natura e nell’uomo è fatto di aspetti diversi, ma complementari che hanno bisogno l’uno dell’altro per dare frutto» «L’adozione di un bambino da parte di una coppia formata da persone dello stesso sesso è una violenza, perché lo si priva dell’identificazione e dell’emozione, del rapporto e … Continua la lettura di Genitore 1 e genitore 2? No i figli cercano padre e madre

Claudio, sei innamorato di una donna

Mi chiamo Claudio, sono qui per presentarvi la mia storia: ho un vissuto di omosessualità e già sin dalla pubertà, quando la sessualità ha cominciato a risvegliarsi, io ero attratto dagli uomini e non dalle donne. Questo inizialmente mi ha causato difficoltà, preoccupazioni, mi sono detto: “Ma cos’è questa cosa?”. Avrei voluto 20 anni fa ascoltare … Continua la lettura di Claudio, sei innamorato di una donna

Il pericolo della logofobia nel dibattito sui diritti delle coppie omosessuali (Pessina)

Adriano Pessina, Direttore del Centro di Ateneo di Bioetica Università Cattolica del Sacro Cuore Nel dibattito — che spesso assume i toni dello scontro — tra chi nega e chi afferma che le coppie omosessuali abbiano i medesimi diritti riconosciuti alla famiglia, il vero pericolo è la logofobia, cioè la paura di argomentare serenamente intorno … Continua la lettura di Il pericolo della logofobia nel dibattito sui diritti delle coppie omosessuali (Pessina)

Un ex-Gay descrive il suo cambiamento

Che cosa può aspettarsi un uomo dal processo di cambiamento? Con sincerità disarmante, Gordon Opp descrive i successi ma anche le lezioni, a volte molto dolorose, apprese lungo il cammino. JN: Gordon, ti ringrazio molto per l’offerta di condividere la tua storia. Iniziamo subito a percorrere le tappe fondamentali della tua vita. Sei stato il … Continua la lettura di Un ex-Gay descrive il suo cambiamento

Breve nota su Freud e l’omosessualità

In Freud bisogna accuratamente distinguere la descrizione di un fenomeno inconscio osservato dai “pregiudizi” filosofici con cui lo interpreta. Questo crea, all’interno dell’opera freudiana, delle contraddizioni evidenti 1) Pregiudizio fondamentale di Freud è il “dogma” della sessualità pura. Freud diceva a Jung che la sua teoria della sessualità era un “dogma” che non poteva essere … Continua la lettura di Breve nota su Freud e l’omosessualità

Chiesa e omosessualita’ (Giacomo Perego)

Inizio con un brano del Nuovo Testamento perché la Parola di Dio è luce ai nostri passi e guiderà la nostra serata. Traggo dalla 2° lettera ai Corinzi: E Dio che disse: rifulga la luce dalle tenebre, rifulse nei nostri cuori per far risplendere la conoscenza della gloria divina che rifulge sul volto di Cristo. … Continua la lettura di Chiesa e omosessualita’ (Giacomo Perego)

Omosessualita’ : qual e’ l’approccio della Chiesa?

Un incontro per aiutare tutti coloro che nella Chiesa sono interessati alla cura pastorale delle persone omosessuali. Janet Smith, titolare della cattedra Father Michael J. McGivney di bioetica al Seminario Maggiore del Sacro Cuore di Detroit, ha collaborato all’organizzazione del convegno Amatevi gli uni gli altri come io ho amato voi. Accogliere ed accompagnare i … Continua la lettura di Omosessualita’ : qual e’ l’approccio della Chiesa?