Archivi tag: sfruttamento

Trafficking di donne a scopo di sfruttamento sessuale in Thailandia

In Thailandia, la prostituzione e’ un fenomeno relativamente nuovo. Nel vecchio Siam, l’aristocrazia viveva in regime poligamico, ma nei villaggi era praticata la monogamia e le relazioni sessuali erano strettamente controllate. Le prostitute vivevano in poche citta’, insieme ai loro bambini, emarginate dal resto della societa’. Nel 1950, si stima che ci fossero solo 20.000 … Continua la lettura di Trafficking di donne a scopo di sfruttamento sessuale in Thailandia

Una analisi sulla composizione dei clienti della prostituzione

Italiano, integrato e con posizione sociale non marginale e di tutte le età: tra chi chiede sesso a pagamento ci sono ”consumatori”, ”insicuri”, ”romantici” e chi preferisce il ”tour” in compagnia di amici, alcol e droga Un uomo che richiede una prestazione sessuale a pagamento non lo fa solo per il sesso fine a se … Continua la lettura di Una analisi sulla composizione dei clienti della prostituzione

Tutto stava diventando insopportabile (Faith 17 anni)

Mi chiamo Faith e ho 17 anni. Sono nata a Benin City nella zona universitaria, dove ho sempre vissuto. Mio padre si chiama N. e attualmente ha 72 anni e mia madre si chiama R. ed ha 55 anni. Mia madre è la terza moglie di N. I miei genitori, attualmente in pensione, sono stati … Continua la lettura di Tutto stava diventando insopportabile (Faith 17 anni)

Stella: e’ cattiva gente, non si fanno problemi a picchiare e uccidere

Sono nata a Benin City e a 24 anni sono arrivata in Italia. Il mio viaggio e’ iniziato dal Lagos poi sono arrivata in Italia a Milano e poi sono andata a Padova e a Torino, non ricordo piu’ neanche quante tappe abbiamo fatto. In Nigeria incontrai un uomo che mi propose un lavoro in … Continua la lettura di Stella: e’ cattiva gente, non si fanno problemi a picchiare e uccidere

Lo sfruttamento lavorativo dei minori egiziani in Italia

Tra i minori stranieri vittime di sfruttamento lavorativo, un numero significativo proviene dall’Egitto. Si tratta perlopiù di adolescenti provenienti dalle zone di Al Sharkeya e Assiut giunti in Italia tramite ricongiungimento familiare, in affidamento a un parente o non accompagnati, generalmente poco scolarizzati e già inseriti nel mondo del lavoro sommerso sin dall’infanzia in lavori … Continua la lettura di Lo sfruttamento lavorativo dei minori egiziani in Italia

Voodoo nel Benin: l’ambivalenza morale degli Dei dell’Africa Occidentale

Marnel Breure è una pubblicista e giornalista specializzata in religione e filosofi a di vita. È l’autrice del libro La terra di Legba, sulle pratiche voodoo dell’Africa Occidentale: questo libro si basa sulle sue esperienze nella Repubblica del Benin. Dopo aver viaggio e vissuto dentro e fuori dall’Africa per oltre quindici anni, nel 2003 Marnel … Continua la lettura di Voodoo nel Benin: l’ambivalenza morale degli Dei dell’Africa Occidentale

Pamela non riesce a scappare

“Sono arrivata in Italia nei primi giorni di novembre, ho 22 anni.  Sono partita perché in Nigeria non avevo molta possibilità di trovare un lavoro dove mi pagassero tanto, la mia mamma è commerciante e non guadagna in ogni caso molto per mantenere tutta la famiglia, ho altre sorelle e fratelli. Di venire in Italia … Continua la lettura di Pamela non riesce a scappare

Dichiarazione sulla tratta di esseri umani

Ogni essere umano è una persona libera, che sia uomo, donna, bambina o bambino, ed è destinato a esistere per il bene di tutti in eguaglianza e fraternità. Qualsiasi rapporto che non rispetti la convinzione fondamentale che tutte le persone – uomini, donne, bambini e bambine – sono uguali e hanno la stessa libertà e … Continua la lettura di Dichiarazione sulla tratta di esseri umani

Serve inutili (testimonianza di Sonia)

L’incontro con ragazze giovani. Di questo si tratta. Sono spesso coetanee di chi presta servizio in strada, o di qualche anno più giovani; ragazze che si sono viste stracciare la vita davanti agli occhi, eppure ad ogni incontro ci accolgono con un sorriso, tante battute e ottimismo. A loro portiamo un the caldo, una brioche, … Continua la lettura di Serve inutili (testimonianza di Sonia)

L’appello di Anita alle sue amiche nigeriane

Mi chiamo  Anita ho 20 anni, sono venuta a cercare un lavoro in Europa da Lagos (Nigeria) perche’ la mia famiglia e’ molto povera e i miei 5 fratelli non possono andare a scuola. Mi avevano detto che per trovare lavoro dovevo prostituirmi con solo due uomini ricchi, invece quando sono arrivata a Torino, mi hanno messa in … Continua la lettura di L’appello di Anita alle sue amiche nigeriane

Il gruppo thailandese e la tratta al chiuso

Le donne vittime dello sfruttamento thai in Italia, individuate in alcune operazioni di polizia, erano giovani tailandesi, tra i 18 ed i 41 anni; la maggior parte di loro proviene dal Nord est della Thailandia, un’area arretrata che il boom economico tailandese degli anni ’80-’90 non ha nemmeno sfiorato e caratterizzata, fin da allora, da … Continua la lettura di Il gruppo thailandese e la tratta al chiuso

Il voodoo usato contro le vittime di tratta

Con alcune domande e risposte spieghiamo l’uso del presunto potere del voodoo contro le vittime della tratta degli esseri umani? Alla sola menzione del voodoo anche alle persone più potenti ed influenti dell’Africa hanno paura, perchè credono in quel che può fare realmente il voodoo. Quando delle adolescenti vengono sottoposte a terribili rituali voodoo e … Continua la lettura di Il voodoo usato contro le vittime di tratta

La strada. Dove trovi tutto e tutti, ci trovavi anche me (la storia di Ira)

Primo viene il mio nome, Ira. Ira Zaraj, venti primavere dietro di me e un lungo inverno. Primo viene il mio nome, Ira, secondo viene la mia terra, la Moldavia. Terra di campi e di pianure. Mia madre diceva: terra in cui la gente poteva vivere; viveva con poco, ma viveva, e non aveva alcuna … Continua la lettura di La strada. Dove trovi tutto e tutti, ci trovavi anche me (la storia di Ira)

Pastorale per la liberazione delle donne di strada

Pastorale per la liberazione delle donne di strada L’approccio del «cliente» alle donne di strada è fatto dal suo veicolo, che viene usato anche come luogo del commercio sessuale. Una pastorale della strada deve prendere in esame pure queste situazioni, purtroppo ordinarie, e rivolgere grande sollecitudine verso chi «abita» la strada. Incoraggia questo impegno pastorale il … Continua la lettura di Pastorale per la liberazione delle donne di strada

La strada di notte si trasforma in una grande vetrina, dove delle persone vendono l’amore

Di uomini a comprare quell’amore veloce e proibito ve ne sono molti. In Italia si parla di 2-3 milioni di clienti del sesso a pagamento. La strada e i cittadini, due mondi che si scontrano e che un maschio su dieci ha contribuito a fondare. I mass media che portano alla ribalta solo gli episodi più eclatanti dello scontro. Gli … Continua la lettura di La strada di notte si trasforma in una grande vetrina, dove delle persone vendono l’amore

Spiritualita’, liberta’ e consolazione (di Paolo Botti)

L’impegno dell’associazione che rappresento, Amici di Lazzaro, e’ articolato. Per contattare le vittime di tratta i volontari escono due-tre sere a settimane in strada, con una cosiddetta “unità mobile” L’associazione è formata da un centinaio di volontari tra cui non ci sono né mediatori né operatori. Fra le attività proposte alle donne contattate ci sono: un … Continua la lettura di Spiritualita’, liberta’ e consolazione (di Paolo Botti)

Intervista sulla tratta ad una mediatrice culturale di origine nigeriana

La mediatrice culturale che ho avuto la possibilità di intervistare è di nazionalità nigeriana, è stato possibile realizzare l’intervista in quanto componente degli Amici di Lazzaro (ndr scrive Iolanda Maramonte)  con cui la Caritas collabora: in altro modo sarebbe stato più difficile e probabilmente non avrebbe raccontato alcuni aspetti dettagliati su esperienze di vita che … Continua la lettura di Intervista sulla tratta ad una mediatrice culturale di origine nigeriana

Luoghi di prostituzione e luoghi d’uscita: il caso di Torino

Intervista di Elisabetta Mirone a Paolo Botti sulla prostituzione a Torino Da quanto lavori nel campo del contrasto alla tratta delle donne? Dal 2000 Prima di lavorare per la tua attuale associazione hai avuto altre esperienze in questo campo? Ho fatto accoglienza di donne profughe e vittime di tratta. Come opera la tua associazione? Di … Continua la lettura di Luoghi di prostituzione e luoghi d’uscita: il caso di Torino

MINORI E SFRUTTAMENTO LAVORATIVO

Nel mondo, secondo le stime condivise da OIL49 e relative al quinquennio 2012-2016, 152 milioni di bambini e adolescenti (di cui 64 milioni femmine e 88 milioni maschi) sarebbero vittime di sfruttamento lavorativo, per un rapporto di 1 minore sfruttato ogni 10 minori, e quasi la metà sarebbe coinvolta in attività lavorative particolarmente a rischio … Continua la lettura di MINORI E SFRUTTAMENTO LAVORATIVO

Le minori romene vittime di tratta in Italia

Nonostante dal 2015 l’economia rumena abbia conosciuto una delle crescite più elevate tra i Paesi dell’Ue, questa fase non è coincisa con una distribuzione equa della ricchezza e degli strumenti di welfare. La deprivazione economica e sociale in Romania affligge principalmente le fasce giovanili residenti nelle aree svantaggiate del Paese. Si tratta di regioni come … Continua la lettura di Le minori romene vittime di tratta in Italia