Archivi tag: sofferenza

Aborto e dolore fetale

La questione del dolore fetale non e’ purtroppo al centro del dibattito sull’aborto. Sembra che valutare se il feto umano soffra o meno durante un aborto sia secondario al presunto “diritto di scelta” della donna. Fino agli anni ’80 gli specialisti escludevano categoricamente che il feto potesse provare dolore, e ancora qualcuno lo sostiene ancora oggi. … Continua la lettura di Aborto e dolore fetale

La vita di Giulia, morta a piedi nudi «per sentire le nuvole del Paradiso»

Morta a 14 anni nell’agosto del 2011, Giulia Gabrieli, ha scritto un libro in cui racconta la bellezza di una vita esplosa mentre lottava contro il tumore. «No, no. Io non credo più nelle coincidenze. Nulla accade per caso. Io credo nei segni». Questa la fede cristallina di una ragazzina morta di tumore il 19 … Continua la lettura di La vita di Giulia, morta a piedi nudi «per sentire le nuvole del Paradiso»

Il risveglio di Giorgio grazie ad una medicina chiamata Amore

C’e’ un sottilissimo filo di speranza che tiene legate due date: il 15 maggio 2010 e il 31 marzo 2015. Quasi cinque anni di patimenti per la famiglia Grena, che e’ rimasta unita al capezzale del figlio Giorgio, ridotto in stato vegetativo a seguito di un incidente stradale. Ha ventidue anni, Giorgio, quando sulla A4, nei … Continua la lettura di Il risveglio di Giorgio grazie ad una medicina chiamata Amore

Interrompere una gravidanza lascia una scia di lacrime; Dio le asciuga

Non riesco a passarle abbastanza fazzolettini per asciugare tutte le sue lacrime. Il suo dolore è travolgente ed i suoi occhi non riescono a smettere di stillare gocce di pianto che sfogano sofferenza intima e profonda. Francesca sta cercando di spiegarmi, ma le sue parole escono interrotte da singhiozzi disperati. Siamo chiuse in un’aula vuota … Continua la lettura di Interrompere una gravidanza lascia una scia di lacrime; Dio le asciuga

Divorzio e bambini: un nuovo studio conferma la gravita’ del trauma

Negli Stati Uniti ogni anno oltre un milione di bambini sono vittime innocenti del divorzio dei loro genitori. Il divorzio fa male ai genitori, ma sono soprattutto i bambini a soffrirne di piu’, come rivelato da ricerche recenti. I risultati sono contenuti in uno studio “The Effects of Divorce on Children”, di Patrick F. Fagan … Continua la lettura di Divorzio e bambini: un nuovo studio conferma la gravita’ del trauma

Francesca mi ha reso meno indifferente

Carissimo don Silvio, leggendo un tuo editoriale ho rivissuto una pagina della mia vita. Questa volta però tu le hai dato un altro significato ed io ho potuto constatare che ciò che io consideravo solo come una mia colpa, in realtà è anche una conseguenza del fatto che il più delle volte mi trovo a … Continua la lettura di Francesca mi ha reso meno indifferente

Separati e fedeli

La nostra societa’ sempre più secolarizzata ha prodotto un aumento vertiginoso di separazioni, divorzi e convivenze. Spesso di fronte ad un matrimonio che fallisce la scelta e’ prendersi un altro partner, tuttavia vi sono alcuni che vogliono rimanere fedeli al patto coniugale fondato sull’amore. Abbiamo chiesto ad uno di questi, un uomo poco più che … Continua la lettura di Separati e fedeli

Chi ti dice la verità ti ama (e altri consigli indimenticabili di Madre Angelica)

Madre Angelica, clarissa dell’Adorazione Perpetua che ha fondato la rete televisiva EWTN ed e’ morta il giorno di Pasqua, ha trascorso anni e anni insegnando al pubblico di tutto il mondo attraverso la televisione. Sedeva e parlava. Raymond Arroyo, uno dei suoi più stretti collaboratori, ha imparato molto da lei, sia ascoltando i suoi consigli che … Continua la lettura di Chi ti dice la verità ti ama (e altri consigli indimenticabili di Madre Angelica)

Grazie per quella “felix culpa” che ci fa incontrare Gesù (Padre Aldo Trento)

Caro padre, sento spesso dire sia dai preti sia dai laici: «Nonostante i miei limiti Dio continua ad amarmi», quasi come se il limite costituisse per Dio un ostacolo per amarmi. Non solo questo, ma a volte a causa delle mie frequenti fragilità mi sento stanca di continuare a confessare sempre le stesse miserie e … Continua la lettura di Grazie per quella “felix culpa” che ci fa incontrare Gesù (Padre Aldo Trento)

Dolce morte o amara verita’?

Si chiama eutanasia e il suo nome viene dal greco, letteralmente e’ la “buona  morte”, ma ora la chiamano anche “dolce morte”. Nel nostro tempo non siamo  piu’ abituati alla sofferenza, ci siamo fatti di anestesia, non sappiamo  convivere con il dolore o meglio non lo mettiamo nei conti di una vita che  immaginiamo perfetta, … Continua la lettura di Dolce morte o amara verita’?

Mi sento un alieno intrappolato in un corpo umano (Prima puntata)

Probabilmente conoscete degli alieni intrappolati in un corpo umano. Forse li avete individuati, forse no. Forse ce ne sono anche nella vostra famiglia o forse ricordate quel vostro compagno di scuola. C´è quel brillante professore che avevate all’università, che guardava la scrivania per tutto il tempo mentre parlava con te ed il cui ufficio era così … Continua la lettura di Mi sento un alieno intrappolato in un corpo umano (Prima puntata)

Mi sento un alieno intrappolato in un corpo umano (Seconda puntata)

il Contatto Il contatto con la comunità autistica può avvenire positivamente come metodo di autoindagine e scoperta personale, con l´inserimento autonomo della persona in siti di supporto e associazioni e la compilazione di test di self-report spinti dal bisogno di conoscersi e comprendersi. Oppure essere obbligato avvenendo nel corso di un´altra diagnosi, spinto da genitori … Continua la lettura di Mi sento un alieno intrappolato in un corpo umano (Seconda puntata)

Mi sento un alieno intrappolato in un corpo umano (Terza puntata)

Identitificazione nella cultura “Aspie”  L´identificazione all´interno della cultura “Aspie” può avvenire in due modi. Ci puo’ essere accettazione di una condizione che porta sia vantaggi che svantaggi con il conseguente impegno. Oppure un orgoglio che identifica gli Asperger come migliori degli altri, i neurotipici (le persone non autistiche) come nemici e il desiderio di essere … Continua la lettura di Mi sento un alieno intrappolato in un corpo umano (Terza puntata)

Mi sento un alieno intrappolato in un corpo umano (Quarta ed ultima puntata)

Il crollo della maschera Quando ho realizzato la corrispondenza delle mie caratteristiche “anomale” con i tratti della neurodiversità, la mia reazione è stata di una sorta di euforia, forse perch</em>é di tutte le identità che avevo cercato di calarmi addosso quella era la prima a somigliarmi. LEGGI LA PRIMA PUNTATA LEGGI LA SECONDA PUNTATA LEGGI … Continua la lettura di Mi sento un alieno intrappolato in un corpo umano (Quarta ed ultima puntata)

Imparare di nuovo a vivere

Me ne stavo lì seduta nella saletta d’attesa della camera operatoria dell’Ospedale Monaldi di Napoli, intenta a guardare il tetto a scacchiera crepato per metà mentre mi crogiolavo nel mio dolore. Poi all’improvviso, come una risposta, qualcuno si siede accanto e la prospettiva da cui guardavo le cose comincia ad allargarsi. Erano trascorsi appena dieci … Continua la lettura di Imparare di nuovo a vivere

Bere per anestetizzare la ricerca di senso

La gente beve sempre più alcolici e comincia a farlo in età sempre più precoce. A dirlo i dati di rapporto pubblicato nel Regno Unito, che rivelano che sul territorio nazionale vi sono 1.2 milioni di ricoveri ospedalieri all’anno a causa dell’alcol; che le patologie al fegato sono più che raddoppiate negli under 30 nel … Continua la lettura di Bere per anestetizzare la ricerca di senso

Perche’ tu sia felice e goda di lunga vita sulla terra (Galliano)

Questa sera tratteremo alcuni argomenti cari al movimento carismatico: la salute, la malattia e la sofferenza. Molte volte facciamo confusione su questi temi, è bene quindi rifletterci sulla base di quanto è contenuto nella Sacra Scrittura, per acquisirne una maggiore conoscenza. La salute Il termine salute deriva dal latino salvus che significa essere integro e … Continua la lettura di Perche’ tu sia felice e goda di lunga vita sulla terra (Galliano)

Il brutto di sentirsi comprati e non accolti

Dolce e Gabbana? Avevano ragione loro. I bambini devono nascere da un padre e una madre e non in laboratorio, perche’ «la vita ha un corso naturale e ci sono cose che non dovrebbero essere cambiate». È ciò che pensa Alana Newman, 28 anni, «nata con lo sperma di uno sconosciuto per fare piacere a … Continua la lettura di Il brutto di sentirsi comprati e non accolti

La Clinica Divina Providencia, dove prepariamo “santi per il cielo”

«La bellezza e’ l’apice della carità».  Questo e’ il motto che vige nella Casa Divina Provvidenza abbracciando ammalati terminali poveri che arrivano da ogni parte del paese. Mendicanti, bambini, uomini e donne abbandonati incontrano qui una casa che sempre li accoglie con le braccia aperte al Mistero. Loro sono i nostri “proprietari”. Loro sono le persone che … Continua la lettura di La Clinica Divina Providencia, dove prepariamo “santi per il cielo”

Aborto. Una lettera al fratellino mai nato

E’ possibile che ci manchi  qualcuno che non abbiamo mai conosciuto? I fratelli sono persone con cui si condivide – in maniera più o meno forzata e più o meno pacifica – una parte dell’esistenza, o sono tasselli importanti della propria vita? E l’aborto è un gesto ‘semplice e indolore’, che non lascia alcuna conseguenza … Continua la lettura di Aborto. Una lettera al fratellino mai nato