Archivi tag: violenza

Tratta ai fini di accattonaggio

Minori e adulti disabili. In particolare rom, rumeni, marocchini, ma anche nigeriani, pakistani, cinesi. La rotta maggiormente praticata è quella dell’Est Europa, seguita da quella dell’area Schengen. Impiegati nell’accattonaggio, soprattutto nelle grandi città, sono sia donne che uomini (in forte aumento), giovani e anziani. Questi ultimi portati dal proprio Paese perché in quei luoghi senza … Continua la lettura di Tratta ai fini di accattonaggio

La tratta a fini di sfruttamento sessuale, oggi

Il fenomeno dello sfruttamento a fini sessuali compare in Italia negli anni ’80, con l’arrivo delle donne dai Paesi dell’Est (all’inizio dall’Albania) e dall’Africa (in particolare Nigeria) facendo emergere, oltre all’enorme divario che persiste tra Nord e Sud del mondo, una “domanda” di sesso a pagamento che era rimasta, per anni, sopita e che, con … Continua la lettura di La tratta a fini di sfruttamento sessuale, oggi

Riti voodoo, quando la magia diventa violenza

Storia e controstoria di chi ha perso tutto: lavoro, famiglia e dignità a causa di questo maleficio africano. Dalla tratta della prostituzione fino alla schiavitù di donne nigeriane minacciate dai riti voodoo. Dall’allarme lanciato dalle forze dell’ordine fino all’appello di don Gabriele Amorth: ” E’ un trionfo di satana perché il Voodoo è una delle … Continua la lettura di Riti voodoo, quando la magia diventa violenza

Appello contro la prostituzione

Si dice che la schiavitù sia scomparsa dalla civilta’ europea. È un errore. Essa esiste ancora, ma grava soltanto sulla donna e si chiama prostituzione. (Victor Hugo 1862) Oltre 200 associazioni della societa’civile (femministe, antitratta, a difesa dei diritti delle donne e alcuni movimenti maschili: Zeromacho e AntiPornMenProject) con sede in 25 Stati membri dell’UE e … Continua la lettura di Appello contro la prostituzione

Tratta per l’impiego in attività illecite

Spaccio di sostanze stupefacenti; vendita di prodotti contraffatti; borseggi; furti; vendita di merci rubate e altro. In questo tipo di sfruttamento e tratta vengono impiegati adulti e minorenni, in particolare maschi, originari del Nord Africa (area Maghreb), dell’Est Europa e del Sudamerica. Le minori, soprattutto rom, sono costrette a effettuare borseggi mentre i maschi sono … Continua la lettura di Tratta per l’impiego in attività illecite

Cinque domande scomode su aborto, eutanasia e contraccezione

#1 Contraccezione: una non alternativa all’aborto E’ oggi molto diffusa l’idea secondo cui la cosiddetta contraccezione d’emergenza costituirebbe un’alternativa all’aborto. Su quali basi lo si afferma? Non certo su basi scientifiche, giacché c’è una vera e propria marea di studi che nega espressamente una correlazione tra maggiore contraccezione e contrasto efficace dell’aborto quando non evidenzia … Continua la lettura di Cinque domande scomode su aborto, eutanasia e contraccezione

Potevano convertirsi all’Islam e aver salva la vita, ma hanno scelto Gesu’

Il vescovo di Samalout, dove verra’ costruita una chiesa in onore dei 21 cristiani egiziani uccisi in Libia dall’Isis, racconta la loro storia   L’immagine dei 21 cristiani decapitati in Libia dai terroristi dell’Isis, nel febbraio scorso, e’ rimasta impressa nella memoria degli egiziani. Nessuno, in particolare i cristiani del Paese nord-africano, potra’ mai dimenticare … Continua la lettura di Potevano convertirsi all’Islam e aver salva la vita, ma hanno scelto Gesu’

Liberta’ religiosa (da Caritas in Veritas – Carita’ nella Verita’) Benedetto XVI

29. C’e’ un altro aspetto della vita di oggi, collegato in modo molto stretto con lo sviluppo: la negazione del diritto alla liberta’ religiosa. Non mi riferisco solo alle lotte e ai conflitti che nel mondo ancora si combattono per motivazioni religiose, anche se talvolta quella religiosa e’ solo la copertura di ragioni di altro … Continua la lettura di Liberta’ religiosa (da Caritas in Veritas – Carita’ nella Verita’) Benedetto XVI

Donne arabe, i vostri mariti vi picchiano? Parlate con me, io vi ascolto

Souad Sbai, 46 anni, marocchina, da 27 vive in Italia. “Mi rendo conto che ormai, spesso, ragiono come se fossi italiana” dice mentre racconta la sua battaglia, non facile, per difendere le sue connazionali e tutte le donne islamiche maltrattate, picchiate dai mariti non appena arrivano nel nostro Paese. Giornalista, con la rivista che dirige, … Continua la lettura di Donne arabe, i vostri mariti vi picchiano? Parlate con me, io vi ascolto

La storia di Vera: voleva solo trovare un lavoro

Bucarest-ROMANIA  e Valona-ALBANIA. Una giovane ragazza rumena di nome Vera, conosce un commerciante albanese che la corteggia e le propone di partire per l’Italia dove lui ha dei contatti e puo’ darle un lavoro. Dopo averci pensato un po’ su Vera si decide e lascia la Romania dove un qualunque lavoro non le avrebbe dato … Continua la lettura di La storia di Vera: voleva solo trovare un lavoro

Valutazione di dieci anni di politiche sulla prostituzione in Svezia e Olanda

Il 1° ottobre 2000 l’Olanda ha tolto il divieto sulle “case chiuse” risalente al 1911. Da allora, vari studi del Centro Documentazione e Ricerca Scientifica del Ministero della Giustizia olandese (WODC) e della polizia nazionale (KLPD) si sono concentrati sull’impatto della depenalizzazione dello sfruttamento della prostituzione in Olanda. La situazione delle persone che esercitano la … Continua la lettura di Valutazione di dieci anni di politiche sulla prostituzione in Svezia e Olanda

Cause della violenza umana (Bruto Maria Bruti)

Perché il collega d’ufficio, il vicino di casa, la madre esemplare, il padre affettuoso, il professionista scrupoloso si trasformano talvolta in criminali? Il RAPTUS è l’atto di una persona incapace di intendere e di volere, tipico degli psicotici criminali. Il pedofilo, per esempio, spiega bene il professor Vittorino Andreoli, è disturbato in quanto alle tendenze … Continua la lettura di Cause della violenza umana (Bruto Maria Bruti)

La strada. Dove trovi tutto e tutti, ci trovavi anche me (la storia di Ira)

Primo viene il mio nome, Ira. Ira Zaraj, venti primavere dietro di me e un lungo inverno. Primo viene il mio nome, Ira, secondo viene la mia terra, la Moldavia. Terra di campi e di pianure. Mia madre diceva: terra in cui la gente poteva vivere; viveva con poco, ma viveva, e non aveva alcuna … Continua la lettura di La strada. Dove trovi tutto e tutti, ci trovavi anche me (la storia di Ira)

Aborto – Le donne cilene sono per la vita

La presidentessa del Cile, Bachelet, sta cercando di reintrodurre la legalizzazione dell’aborto, dopo vent’anni. Il popolo cileno, invece, è contrario. E in particolare le donne. Abbiamo più volte detto che la legalizzazione dell’aborto non migliora la salute femminile, anzi. Il SIR ci informa  che i Vescovi cileni hanno rilasciato una nota ufficiale in cui ribadiscono … Continua la lettura di Aborto – Le donne cilene sono per la vita