More stories

  • in ,

    Il primo discorso di Arduin (Silvana De Mari)

    Mentre il vecchio gentiluomo parlava il viso degli uomini si chiuse nel cordoglio. Alcuni addirittura non riuscirono evitare che le lacrime solcassero il loro viso. Arduink non capiva tutto di quello che l’altro stava dicendo. Era tutto molto difficile. Certo, lui l’òmino lo capiva, ma a patto che si dicessero cose chiare, e che soprattutto […] continua

  • in ,

    La «Giovanni XXIII»: lasciate ai genitori la scelta educativa

    Tra le carte che il Senato deve esaminare sul ddl Zan c’è anche una nota che forse non s’imporrà per le dimensioni (solo tre cartelle) ma che dovrebbe meritare l’attenzione dei senatori per l’autorevolezza di chi le ha inviate: sotto la carta intestata dell’Associazione Papa Giovanni XXIII sono giunte alcune note critiche a firma del […] continua

  • in ,

    La legislazione italiana sui matrimoni forzati

    La legislazione italiana fino al 2019 non conteneva riferimenti espliciti al “matrimonio forzato”. Per affrontare questo reato si usavano altri strumenti giuridici, in particolare la previsione del reato di maltrattamenti in famiglia (art. 572 del Codice Penale). Va ricordato però che l’Italia ha ratificato la Convenzione di Istanbul il 27 giugno 2013 (Legge n. 77). […] continua

  • in ,

    Le piu’ belle citazioni dai fantasy di Silvana De Mari

    „L’importante non sono le cose, ma il senso che noi diamo alle cose. Prima o poi la morte attende tutti. Più importante del rimandare la morte è darle un senso.“ L’ultimo elfo Lei era Rosalba, la luce con cui rinasce tutti i giorni la speranza di un giorno buono.“ L’ultimo elfo Per qualche motivo, tutto […] continua

  • in

    Caratteristiche sociodemografiche nella comunità ucraina (2022)

    Quella della collettività ucraina in Italia è una storia migratoria piuttosto recente, nonostante la presenza rilevante nel nostro Paese. Con la caduta dell’Unione Sovietica e l’effettiva indipendenza dell’Ucraina (1991), cominciarono i primi flussi migratori in uscita dal Paese, un esodo innescato soprattutto dall’innalzamento esponenziale del costo della vita e dalla mancanza di opportunità lavorative. Per […] continua

  • in ,

    Chi sono i ragazzi Early Leavers

    La misura degli “abbandoni precoci da istruzione e formazione” è da tempo valutata con parametri condivisi nell’UE. In particolare la categoria degli early leavers from education and training (ELET) è uno dei due indicatori relativi al settore istruzione e formazione scelti per monitorare i progressi dell’Unione Europea verso gli obiettivi strategici di crescita “intelligente, sostenibile […] continua

Carica altri articoli
Congratulations. You've reached the end of the internet.