10 false immagini di Dio

É importante svuotare mente e cuore dalle false immagini di Dio che per mille ragioni ci troviamo ad avere.
Il Dio cristiano è molto spesso diverso da quello che pensiamo.

1. Il Dio grande assente.
Questo Dio rassomiglia al gran vecchio dalla barba bianca, seduto su un alto trono tra le nubi, dove vive beato e non si interessa del mondo e delle ingiustizie.
2.Il Dio troppo vicino.
É un Dio “umano” come noi, cioè con i suoi limiti e difetti che poi sono i nostri limiti e difetti. Può diventare un dio-carabiniere, un genitore autoritario… che fa paura: “se fai così Dio ti punisce…” oppure “…cosa ho fatto al Signore perché mi capiti questo…?
3.Il Dio meschino.
É il Dio geloso della felicità umana, quello che esprimiamo quando diciamo, per esempio: “… le cose mi vanno troppo bene… temo che Dio mi mandi qualcosa…!”
4.Il Dio oppressore.
Il Dio che impone i comandamenti, la legge, delle direttive che proibiscono o minacciano, e che sorvegliano minacciosamente se l’uomo le osserva. Non seguiamo allora la nostra coscienza ma la “legge”: siamo sottomessi, non ci sentiamo liberi.
5.Il Dio narcisista e snob.
…Talmente occupato a gustare la sua grandezza e onnipotenza che non ha il tempo né la voglia di occuparsi di noi.
6.Il Dio vendicatore.
Annota meticolosamente tutti i nostri errori e debolezze e ci attende al varco per farcela pagare. Un Dio quindi da temere e da tenere buono.
7.Il Dio parafulmine.
Da “sfoderare” e a cui rivolgerci solo quando abbiamo paura di qualcosa più grande di noi, quando siamo nel pericolo.
8.Il Dio buonista.
Perdona tutto, tanto siamo peccatori. Ogni situazione va bene, il peccato non esiste, esiste solo l’amore (quello che noi chiamiamo amore). Lo usiamo quando siamo noi a sbagliare. O finchè qualcuno non ci fa del male.
9.Il Dio distributore automatico.
Sempre pronto e disponibile a rispondere ed esaudire i nostri piccoli bisogni…basta “pagare” qualcosa… stravolgendo il valore bellissimo di novene, primi Venerdì del mese, voti, devozioni.
10.Il Dio cosmico.
E’ ovunque ma è solo un energia, è nella terra, nella natura. Non ci si relaziona nell’amore e con il cuore aperto.
Lo si usa e talvolta lo si teme. Non ti puo’ sentire. Non è l’amore a guidarlo.

Certamente ci sono altre immagini di Dio erronee.
Quella vera noi l’abbiamo in Gesù Cristo, vero uomo e vero Dio, morto in croce per i nostri peccati. Risorto per amore.

Aiutaci donando con PayPal, Bancomat o Carta di credito