More stories

  • in

    Storia. La cosiddetta Rivoluzione sovietica (32)

    Come ha ricordato Solgenitsin l’impero zarista era economicamente florido, non aveva praticamente deficit né debito pubblico e i prigionieri politici in Siberia erano in numero molto inferiore a quello poi propagandato dal regime comunista. Il paternalismo zarista, anzi, faceva sì che i più venissero graziati. E si trattava in genere di terroristi nichilisti, decabristi, radicali, […] More

  • in

    Le prove fisiche dell’esistenza di Dio – Apologetica

    Uno dei fenomeni che più colpisce chi si pone a contemplare lo spettacolo della natura è l’ordine che vi riluce, ordine meraviglioso e costante. Di qui la mente arguta della gente semplice trae uno degli argomenti più profondi per risalire a Dio, argomento che lo scienziato analizza e perfeziona dandogli forma di rigorosa dimostrazione scientifica. […] More

  • in

    Storia. Il cosiddetto Risorgimento (28)

    La liberazione dallo “straniero” austriaco era la cosa che interessava meno alla casta liberal-massonica che teneva Carlo Alberto praticamente in pugno. La Massoneria, a quel tempo fanaticamente anticattolica (ricordiamo che era stata trapiantata in Italia dai rivoluzionari francesi) teneva soprattutto a distruggere l’Austria “papista”. Nel Sudamerica, con la complicità interessata degli Usa, aveva promosso una […] More

  • in

    Storia. La Guerra di Secessione (27)

    Gli Stati Uniti nel frattempo si liberavano del “problema” indiano e iniziavano la loro ascesa economica. Con una tattica che poi Garibaldi userà nella spedizione dei Mille, quella cioè dei corpi di volontari “liberatori”, si impadronirono della California, del Texas e di tutti gli stati appartenenti al Messico. Parliamo un attimo del Texas, su cui, […] More

  • in

    Storia. Le insorgenze e la Restaurazione (26)

    A questo punto accadde una cosa mai vista. I popoli d’Europa, cioè i civili e la gente comune, si sollevarono spontaneamente contro i Francesi. Si tenga presente che, prima, le guerre avevano riguardato solo i militari e si erano risolte o con un cambiamento dinastico o con qualche aggiustamento di confini. Gli Italiani, per esempio, […] More

  • in

    Storia. L’illuminismo e la cosiddetta Rivoluzione americana (24)

    Abbiamo detto la “cosiddetta” Rivoluzione americana, culminata nella Dichiarazione d’Indipendenza del 4 luglio 1776, perché si trattò in realtà di una guerra d’indipendenza delle colonie d’America contro l’Inghilterra, guerra scoppiata soprattutto per motivi fiscali. Le colonie chiedevano semmai una “restaurazione” dei loro antichi diritti. Poiché, però, Franklin, Washington, Jefferson e gli altri “padri” degli Stati […] More

Load More
Congratulations. You've reached the end of the internet.