Contro le armi atomiche (Giovanni Paolo II)

Foto di Gerd Altmann da Pixabay

O Dio,
che il mondo non debba mai vedere
un giorno sventurato
simile a quello di Hiroshima.
Che sia da tutti
concordemente e lealmente proscritta
la terribile arte
che le sa fabbricare, moltiplicare, conservare
per il terrore dei popoli.
Ti preghiamo, affinché quel micidiale ordigno
non abbia ucciso, cercandola, anche la pace,
non abbia ferito per sempre
l’onore della scienza, e non abbia spento
la serenità della vita sulla terra.
Così sia.

Leggi questa nostra richiesta di aiuto...
SOSTIENI GLI AMICI DI LAZZARO E QUESTO SITO.
Abbiamo davvero bisogno di te!
IBAN (BancoPosta intestato ad Amici di Lazzaro)
IT98P 07601 01000 0000 27608 157
PAYPAL Clicca qui (PayPal)
SATISPAY Clicca qui (Satispay)

(Giovanni Paolo II)

SOSTIENI INIZIATIVE MISSIONARIE!
Con il tuo 5 per 1000 è semplice ed utilissimo.
Sul tuo 730, modello Unico, scrivi 97610280014

I numeri dell’aborto (A.Galli)

media-social-media-app-rete-sociale-998990

Lavoro: quando il colloquio va male per colpa di Facebook