attività con i senzacasa nelle stazioni ferroviarie

Il gruppo si ritrova in varie stazioni, si ascolta, si parla, si canta e prega con chi vive senza una casa, si offre una bevanda calda e informazioni sui dormitori, mense, sui servizi sanitari e sociali del territorio.

Dona ora. Grazie!

Si offre una coperta, un sacco a pelo, un vestito pulito…
ma soprattutto si cerca di approfondire l’amicizia con tutte le persone sole (senzacasa, immigrati, ragazze costrette alla prostituzione, alcolisti.. ) che frequentano le stazioni ferroviarie e le zone “calde” delle città”.

I vari gruppi sono :
1.PortaNuova-binari, 2.PortaSusa, 3.PortaNuova-centro. Il nostro carisma non è di offrire il solo aiuto materiale, quanto l’offrire prima di tutto amicizia, preghiera, ascolto e attenzioni. E’ poi dall’amicizia che si arriva anche all’aiuto materiale.

Si cerca di evitare così il “buonismo” del dare dall’alto verso il basso:
offriamo amicizia e riceviamo moltissimo dalla ricchezza umana dei poveri.
Non siamo migliori dei poveri, ma uguali a loro di fronte a Dio.

I “Lazzaro” del mondo, i poveri, sono lì ad attendere che per loro ci chiniamo, ci sporchiamo le mani e la reputazione. Se vuoi collabora con noi sostenendoci come puoi.

Siccome la figura femminile aiuta moltissimo nell’approccio ai senza tetto “arrabbiati” dalla vita, è importante per noi trovare volontari, ma sopratutto volontarie da affiancare alle volontarie già attive.

(dai 17 ai 30 anni) … cosa aspetti?

Aiutaci donando con PayPal, Bancomat o Carta di credito