in

Cosi’ ti prego – Sant’ Agostino

agostinoCosi’, cosi’, ti prego di far nascere come sai fare tu,
datore di gioia e di forza, la verita’ dalla terra,
di far apparire la giustizia dal cielo e di far sorgere la giustizia dal cielo e di far sorgere luminari nel firmamento. Fa’ che noi spezziamo il nostro pane a chi ha fame, che portiamo a casa nostra chi e’ privo di tetto, che vestiamo chi e’ ignudo e non disprezziamo chi appartiene alla nostra stessa specie; nati sulla terra tali frutti, tu vedi che sono buoni: e splenda la nostra luce temporale. Raggiungendo nelle delizie della contemplazione, di questa umile messe di azione, il superiore Verbo di vita, potessimo noi apparire come luce del mondo, aderenti al firmamento della tua Scrittura. La’ infatti tu parli a noi.

L'articolo continua dopo questa richiesta di aiuto...
SOSTIENI GLI AMICI DI LAZZARO E QUESTO SITO.
Abbiamo davvero bisogno di te!
IBAN (BancoPosta intestato ad Amici di Lazzaro)
IT98P 07601 01000 0000 27608 157
PAYPAL Clicca qui (PayPal)
SATISPAY Clicca qui (Satispay)

SOSTIENI INIZIATIVE MISSIONARIE!
Con il tuo 5 per 1000 è semplice ed utilissimo.
Sul tuo 730, modello Unico, scrivi 97610280014

SOSTIENI QUESTO SITO. DONA ORA con PayPal, Bancomat o Carta di credito

   

20.000 euro per affittare un utero in Cina

Preghiera di papa Francesco alla Santa Famiglia