Il regno di Dio non sarà un trionfo politico (Don Dolindo)

From Bessi – Pixabay

La fine del mondo e il Giudizio di Dio debbono dare alla nostra vita un’altra visuale e un altro indirizzo; noi non possiamo neppure lavorare per lasciare sulla terra opere perenni, trascurando gli interessi eterni, perché ogni opera umana sarà consunta dal fuoco e non lascerà traccia.
È una riflessione di altissima importanza, perché molti, con la scusa di provvedere a chi verrà dopo di loro, si perdono miseramente. Tutto perirà, tutto, senza eccezione, e rimarrà eternamente solo il bene o il male che avremo fatto in vita. Quale baratro si aprirà innanzi a chi non avrà avuto fede? Badiamo bene ai nostri veri interessi e salviamoci l’anima; serviamo Dio fedelmente e cerchiamo i beni eterni; viviamo da veri cristiani e supplichiamo il Signore di usarci misericordia nell’ultimo giorno.
(Padre Dolindo – Servo di Dio)

Leggi questa nostra richiesta di aiuto...
SOSTIENI GLI AMICI DI LAZZARO E QUESTO SITO.
Abbiamo davvero bisogno di te!
IBAN (BancoPosta intestato ad Amici di Lazzaro)
IT98P 07601 01000 0000 27608 157
PAYPAL Clicca qui (PayPal)
SATISPAY Clicca qui (Satispay)

SOSTIENI INIZIATIVE MISSIONARIE!
Con il tuo 5 per 1000 è semplice ed utilissimo.
Sul tuo 730, modello Unico, scrivi 97610280014

Un bambino “made in China” a soli 150.000 euro?

Quando le nigeriane scapparono per andare da Giovanni Paolo II (2 aprile 2005)