No all’utero in affitto

Siamo uomini e donne con origini etniche, religiose, culturali, socioeconomiche differenti, provenienti da tutte le parti del mondo. Ci uniamo nel manifestare la nostra comune preoccupazione per le donne e i bambini sfruttati attraverso la […]

tratta e sfruttamento

Legislazioni nazionali sulla tratta: Germania

La legislazione tedesca deve essere analizzata alla luce del fatto che la Germania è un paese di destinazione per la tratta di esseri umani . Nel 2016 il governo federale ha modificato la struttura e […]

tratta e sfruttamento

La tratta in Italia: casi studio

Corte di Cassazione, Sezione V, sentenza n. 40045 del 2010 172 Il caso riguarda un gruppo di cittadini polacchi (19 in totale) che sono stati giudicati colpevoli di appartenere ad un’associazione criminale che aveva l’obiettivo […]

tratta e sfruttamento

La tratta in Germania: casi studio

Sebbene in Germania siano numerosi i casi di tratta di esseri umani e di sfruttamento del lavoro, le indagini sono sproporzionatamente poche e i giudizi ancora meno numerosi. Il primo caso illustrato di seguito è […]

tratta e sfruttamento

La tratta in Romania: casi studio

Il caso del “Nido di Vespe” Un gruppo criminale rumeno-danese specializzato nell’inganno e nello sfruttamento delle persone è stato sgominato da una grossa operazione degli investigatori danesi e rumeni. Il gruppo ha agito nel periodo […]

tratta e sfruttamento

Legislazioni nazionali sulla tratta: Romania

Le modifiche legislative entrate in vigore il 1° febbraio del 2014 con l’adozione del nuovo Codice penale hanno cambiato la definizione di tratta di esseri umani: adesso alcune forme di sfruttamento previste dalle normative precedenti […]

tratta e sfruttamento

Legislazioni nazionali sulla tratta: Italia

Il quadro legislativo italiano comprende diverse misure per contrastare la tratta di esseri umani. La più importante è senz’altro l’articolo 601 del Codice penale, rubricato “Tratta di persone”, che stabilisce per i colpevoli di questo […]

Solidarieta'

Prisca, 16 anni, vulnerabile e sfruttata

Prisca viene accolta nel gruppo appartamento per sole ragazze nella primavera del 2016, all’età di 16 anni. Quando arriva, direttamente dal CPSA, Centro di Primissima Accoglienza, è spaesata, confusa e sulla difensiva. Non capisce bene […]