Misure per la riapertura delle strutture educative in Slovenia

Il Governo ha adottato, a partire dal 13 maggio, una nuova ordinanza che impone restrizioni provvisorie che riguardano gli istituti scolastici. Secondo questo nuovo documento, le scuole potranno riaprire le porte e riaccogliere vari soggetti con esigenze specifiche, tra cui i bambini nel programma di educazione della prima infanzia nelle scuole di base con programma adattato.
Le istituzioni educative dovranno seguire e operare secondo le raccomandazioni e le linee guida sulla prevenzione della diffusione di SARS-CoV-2, emanate dal Ministero della salute e dall’Istituto nazionale di sanità pubblica.
L’Ordinanza ha iniziato ad essere applicata a partire dal 18 maggio. Inoltre, il Governo della Repubblica di Slovenia ha adottato la Decisione del 29 aprile che prevede di iniziare a diminuire le restrizioni nel settore dell’istruzione. Sulla base di questa decisione, anche gli asili e le scuole di musica riprenderanno, a determinate condizioni, la loro attività il 18 maggio.

Fonte: Indire, “Misure per la riapertura delle strutture per l’educazione e cura della prima infanzia nell’emergenza Covid-19 in alcuni paesi europei”, Firenze 2020.

Dona ora. Grazie!

Aiutaci donando con PayPal, Bancomat o Carta di credito