Per chi fa i conti con il limite (Giovanni Paolo II)

Signore della vita e della speranza!
In te ogni limite umano
e’ riscattato e redento.
Grazie a te, la disabilita’
non è l’ultima parola dell’esistenza.
È l’amore la parola ultima,
è il tuo amore che dà senso alla vita.
Aiutaci a orientare il cuore verso di te;
aiutaci a riconoscere il tuo volto
che rifulge in ogni umana creatura
per quanto provata dalla fatica,
dalla difficoltà e dalla sofferenza.
Facci comprendere che «la gloria di Dio
è l’uomo vivente» (Ireneo di Lione),
e fa’ che un giorno possiamo gustare,
nella visione divina,
la pienezza della vita da te redenta.

(Giovanni Paolo II)

L'articolo continua dopo questa richiesta di aiuto...
SOSTIENI GLI AMICI DI LAZZARO E QUESTO SITO.
Abbiamo davvero bisogno di te!
IBAN (BancoPosta intestato ad Amici di Lazzaro)
IT98P 07601 01000 0000 27608 157
PAYPAL Clicca qui (PayPal)
SATISPAY Clicca qui (Satispay)

SOSTIENI INIZIATIVE MISSIONARIE!
Con il tuo 5 per 1000 è semplice ed utilissimo.
Sul tuo 730, modello Unico, scrivi 97610280014

SOSTIENI QUESTO SITO. DONA ORA con PayPal, Bancomat o Carta di credito