Preghiera di amore (Padre Andrea Gasparino)

preghiera-del-cuore“Preghiera del cuore è entrare in un perfetto silenzio interiore, in un silenzio che ama”, e spiega: “la mamma che ama con infinita tenerezza il suo bambino e lo ammira in silenzio mentre dorme ci dà un’idea della preghiera del cuore.”
(Padre Andrea Gasparino)

“Esige semplicità. […] Esige profondo silenzio esteriore ed interiore. E’ mettere al bando tutte le parole, tutte le formule, è fermare l’immaginazione, perché tutto ciò che disturba il silenzio interiore disturba la preghiera del cuore. E tutto sta nell’amare”. (Padre Andrea Gasparino)

Aiuta con un piccolo contributo
con PayPal Bancomat o Carta di credito:

“Lui guarda me amandomi, io guardo lui amandolo”. Charles de Foucauld

SOSTIENI INIZIATIVE MISSIONARIE!
Con il tuo 5 per 1000 è semplice ed utilissimo.
Sul tuo 730, modello Unico, scrivi 97610280014

“Preghiera del cuore è permettere allo Spirito Santo presente in noi di amare il Padre in noi, con noi, attraverso di noi”. (Padre Andrea Gasparino)

“Chi accoglie i miei comandamenti e li osserva, questi mi ama. Chi mi ama,sarà amato dal Padre mio e anch’io lo amerò e mi manifesterò a lui […] Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui.” Gv 14, 21.23

Gv 15, 12: “Questo è il mio comandamento: che vi amiate gli uni gli altri come io vi ho amati”.

PREGARE E’ AMARE. AMARE E’ CAMBIARE.

IL TUO 5 per mille VALE MOLTISSIMO
per gli ultimi, per chi e' sfruttato, per difendere la vita
sul tuo 730, modello Unico,
scrivi il codice fiscale degli Amici di Lazzaro: 97610280014

 

“Gesù, aiutami a diffondere dovunque il tuo profumo, dovunque io vada. Inonda la mia anima del tuo Spirito e della tua Vita. Diventa padrone del mio essere in modo così completo che tutta la mia vita sia un’irradiazione della Tua. Perché ogni anima che avvicino possa sentire la Tua presenza dentro di me. Resta in me. Così splenderò del tuo stesso splendore e potrò essere luce per gli altri. La luce verrà tutta da Te, Gesù, niente di essa sarà mio. Sarai Tu che splendi attraverso di me.” Card. Newman

“Amerai il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente. Questo è il più grande e il primo dei comandamenti. E il secondo è simile al primo: Amerai il prossimo tuo come te stesso. Da questi due comandamenti dipendono tutta la Legge e i Profeti” Mt 22, 40 pregare è acconsentire con un sì d’amore al suo invito di amare.

Se anche parlassi tutte le lingue degli uomini e degli angeli, ma non avessi la carità, sono come un bronzo che risuona o un cembalo che tintinna. Se avessi il dono della profezia e conoscessi tutti i misteri e tutta la scienza, e possedessi la pienezza della fede così da trasportare le montagne, ma non avessi la carità non sono nulla.” 1 Cor 13, 1-2 “La preghiera del cuore o è amore o non è niente. E l’amore sta, prima di tutto, nell’aderire nel modo più perfetto possibile alla volontà di Dio”

I TRE GRADINI:

1. ascoltare la Parola di Dio

2. interrogare la coscienza di fronte a Dio e giungere al punto di conversione

3. decidere di compiere ciò che ho ascoltato e visto.

“E’ ricerca fiduciosa: è un accostamento a cuore a cuore con Dio; più c’è amore in questa ricerca, più c’è profondità di comunione con Dio. E’ ricerca sui problemi personali, è interrogare Dio sui nostri doveri, è interpellarlo umilmente sui desideri che ha per noi, è dirci la verità, lasciarla dire da Dio, è toglierci le maschere di fronte a Dio, con la forza che viene da Dio. E’ ricerca della luce di Dio sui problemi personali che scottano di più : tutta la volontà di Dio ci interessa, ma ci sono nella vita problemi che urgono, su cui non è lecito dormire sonni beati. E’ dai problemi che scottano che è giusto partire. “Ogni giorno ha il suo affanno”, dice Gesù, ogni giorno c’è un problema che prevale, a cui io devo dare una risposta colta nella luce di Dio. La preghiera di ascolto è imparare a gestire la propria vita solo più alla luce della volontà di Dio”. (Padre Andrea Gasparino)

“La coscienza è il nucleo più segreto e il sacrario dell’uomo, dove egli si trova solo con Dio, la cui voce risuona nell’intimità propria”. “Nell’intimo della coscienza l’uomo scopre una legge che non è lui a darsi, ma alla quale invece deve obbedire e la cui voce, che lo chiama sempre ad amare e a fare il bene e a fuggire il male, quando occorre, chiaramente parla alle orecchie del cuore” Gaudium et Spes 16

“Ritorna alla tua coscienza, interrogala… Fratelli, rientrate in voi stessi e in tutto ciò che fate, fissate lo sguardo sul Testimone, Dio”.
(S. Agostino)

“Non esiste preghiera del cuore più perfetta della preghiera del Getzemani. E allora questo amare silenzioso è un offrire in modo deciso e forte la propria volontà a Dio! Questo silenzio che ama è far scendere il fuoco dello Spirito Santo sulla propria volontà”
(Padre Andrea Gasparino)

Per approfondire: Padre Andrea Gasparino, la preghiera del cuore, elle di ci