Fede e spiritualità

Agnese (dai Fioretti di Santa Chiara)

Il monastero femminile, dove Francesco aveva messo in serbo Chiara, era quello di San Paolo. Dopo pochi giorni la cavò di lì e la ripose nel monastero femminile di sant’Angelo di Panzo, sulle pendici del […]

Fede e spiritualità

I 4 scritti di San Francesco per Santa Chiara

Forma di Vita   Per divina ispirazione avete voluto farvi figlie e serve dell’altissimo e sommo Re, il Padre celeste e spose dello Spirito Santo, scegliendo la strada della perfezione evangelica. Ebbene, io voglio avere […]

Fede e spiritualità

La figlia di Favarone (dai Fioretti di Santa Chiara)

Chiara era sui diciott’anni. Francesco sui trenta. Chiara usciva da una famiglia no­bile. Francesco era uscito da una famiglia di mercanti. Ad Assisi le famiglie nobili si potevano contare sulle dita d’una mano. C’erano i […]

Fede e spiritualità

La Bolla Pontificia (dai Fioretti di Santa Chiara)

Ogni volta che Chiara vedeva il Papa, gli chiedeva due cose: l’assoluzione dei suoi peccati e la conferma della sua povertà. La superiora di San Damiano desiderava dal Papa una bolla, cioè una lettera ufficiale, […]

Fede e spiritualità

Lo zio Monaldo (dai Fioretti di Santa Chiara)

Madonna Ortolana era vedova con quattro figlie nubili, ma non si poteva dir sola. I fratelli del marito morto, gli zii delle fanciulle, le erano molto vicino, specialmente il maggiore e più autorevole, Monaldo. Proprio […]

Fede e spiritualità

Il Pane degli Angioli (dai Fioretti di Santa Chiara)

Il pane, condito con un po’ d’olio, era spesso l’unico cibo delle “povere donne” di San Damiano. Qualche volta mancava anche quello, se non interveniva Chiara con qualche miracolo. Ma quello che non mancava mai […]

Fede e spiritualità

Il Pianto di Chiara (dai Fioretti di Santa Chiara)

Quando le visite dei padri spirituali diradavano e nella chiesetta non risonava la lezione del maestro, Chiara ricorreva al Maestro dei maestri e al Signore delle anime. Si poneva dinanzi al Crocifisso e meditava i […]

Fede e spiritualità

Frate Egidio (dai Fioretti di Santa Chiara)

A San Damiano le “povere donne” potevano fare a meno delle visite di Francesco, ma non di quelle dei sacerdoti, confessori e direttori spirituali. Dalla grata del rustico coro, ogni mattina, le donne ascoltavano la […]