bioetica e vita

Aborto. Una lettera al fratellino mai nato

E’ possibile che ci manchi  qualcuno che non abbiamo mai conosciuto? I fratelli sono persone con cui si condivide – in maniera più o meno forzata e più o meno pacifica – una parte dell’esistenza, […]

bioetica e vita

Legge sulla procreazione: tre lacune da colmare

Una urgente e necessaria revisione dell’applicazione della legge sulla procreazione medicalmente assistita (Pma). Quattordici anni dopo il varo delle legge 40 del 2004, il Movimento per la Vita indica tre grandi «omissioni che è doveroso […]

bioetica e vita

Nati pretermine, dov’e’ la frontiera

Su 474mila bambini nati nel 2016 ben 32mila erano pretermine. Secondo una stima della Sin, la Società italiana di neonatologia in occasione della Giornata mondiale della prematurità in calendario domani, il limite dell’età gestazionale si […]

bioetica e vita

I diritti negati degli embrioni in «esubero»

La legge 40 del 2004 (le «Norme in materia di Procreazione medicalmente assistita » o Pma) prevede all’articolo 1 di «favorire la soluzione dei problemi riproduttivi derivanti dalla sterilità o dalla infertilità», ma anche di […]

bioetica e vita

L’eugenetica da Auschwitz ai giorni nostri

Programmi mortali che colpiscono nascituri e neonati La vulnerabilità della vita umana è stata rimarcata la scorsa settimana da due importanti commemorazioni. In Polonia, il 60° anniversario della liberazione del campo di concentramento tedesco di […]

bioetica e vita

E se fosse suo figlio? (domande scomode…)

L’ambulatorio di genetica della Mangiagalli ci chiede un colloquio per una donna che all’ecografia morfologica risulta aspettare un bambino che per il 99% sarebbe nato con un cervello che gli avrebbe permesso una vita solo […]

bioetica e vita

Aborto e dolore fetale

La questione del dolore fetale non e’ purtroppo al centro del dibattito sull’aborto. Sembra che valutare se il feto umano soffra o meno durante un aborto sia secondario al presunto “diritto di scelta” della donna. Fino […]

bioetica e vita

Salvare una vita informando le donne

L’esperienza del mondo pro-life insegna che, almeno talvolta, per salvare una vita sono sufficienti pochi piccoli gesti, alla portata di tutti, Una parola di conforto, la semplice disponibilità all’ascolto e alla condivisione, una corretta informazione […]

Educazione e cultura

Tuo figlio prova dolore

Una ragazzina e una tanica di succo d’arancia da trangugiare. Perche’ la ragazzina e’ “quasi incinta”. Aspetta solo la conferma dopo l’ennesimo test,e ha bisogno di liquidi. Vorrebbe cancellare lo scarabocchio colorato sulla striscia, ma […]

bioetica e vita

Legge 194, “peggio del terrorismo”

A distanza di trent’anni dalla sua approvazione — avvenuta il 18 maggio del 1978 — qual è il giudizio del mondo cattolico sulla legge 194? È una buona legge, che e stata semplicemente applicata male? […]

bioetica e vita

Se il delitto diventa diritto

Da «il Timone» n. 73, Maggio 2008] L’aborto, cosi come il furto e l’omicidio, é uno del reati più antichi della storia dell’uomo. Le leggi hanno in ogni tempo tentato di contrastarlo, ben sapendo che […]

bioetica e vita

Quelle ragazze morte di aborto e la legge 194

Nelle scorse settimane, nel nostro Paese, diverse giovani donne sono morte di parto. Gina, l’ ultima, nel Napoletano, frequentava la mia parrocchia. Non sempre si e’ trattato di casi di malasanita’. L’ imprevisto nella vita […]

bioetica e vita

L’aborto selettivo. Consumo, norma e buonsenso

In Svezia una donna ha abortito tre volte perche’ voleva un maschietto. Ma qual e’ lo spirito della legge? L’esistenza di una coscienza morale – di solito riconosciuta dall’uomo di ogni razza e religione – potrebbe […]

fede e spiritualità

Aborto e pillola del giorno dopo. Attenzione

Aborto: Chi viene soppresso è un essere umano che si affaccia alla vita, ossia quanto di più innocente in assoluto si possa immaginare: mai potrebbe essere considerato un aggressore, meno che mai un ingiusto aggressore! È totalmente affidato alla […]

bioetica e vita

Aborto. Luisa Muraro: Per noi femministe non è un diritto

ndr: nell’articolo vengono espressi concetti talvolta favorevoli all’aborto, da cui dissentiamo totalmente. L’unico aspetto interessante è capire come il mondo femminista vedesse l’aborto negli anni 70 e come lo vede ora. Luisa Muraro, illustre filosofa […]

fede e spiritualità

Senza mani, doveva essere abortita. Vince premio di scrittura

Una notizia appresa da LifeNews ci infonde speranza, la vogliamo ricordare, anche se è di qualche tempo fa. In questa societa’ che insegna a scartare, a eliminare fisicamente, i disabili; una società in cui l’aborto “terapeutico” e l’eutanasia vengono […]

bioetica e vita

I pericoli dell’aborto

I sostenitori dell’aborto spesso insistono sul fatto che deve essere legale e prontamente disponibile in modo da ridurre i rischi di salute per le donne. Alcuni studi recenti pero’ dimostrano che l’aborto porta con se […]

bioetica e vita

Prematuro: definizione in 3 punti

Realismo La gravidanza dura di norma circa 40 settimane. Si può nascere prima delle 38, e in questo caso il bambino viene chiamato “prematuro”. Se poi nasce prima delle 28 settimane si chiama “grande prematuro”. […]

bioetica e vita

L’aborto non può esser terapeutico

«Bisogna esser franchi: scientificamente è impossibile dire, osservando un feto da ecografia, che il bimbo sarà sicuramente sanissimo o avrà dei problemi molto gravi. Impossibile dire che le cose saranno tutte nella norma, oppure che […]

bioetica e vita

Ru486 e Clostridium Sordellii, un connubio letale

La notizia diffusa al 21° European Congress of Clinical Microbiology and Infectious Diseases (Milano, 7-10 maggio 2011) del decesso di una ragazza portoghese di 16 anni, per shock settico da Clostridium sordellii dopo aborto chimico […]

fede e spiritualità

Mia madre mi ha amato (Madre Teresa di Calcutta)

C’è qualcosa di molto bello che leggiamo nella Sacra Scrittura. Lì dove Dio assicura: «Anche se una madre potesse dimenticarsi di suo figlio io non mi dimenticherò di te. Io ti tengo scolpito sul palmo […]

bioetica e vita

Aborto, come rispondere a certe domande fatue

Ad ogni anniversario (17 maggio) del referendum sull’aborto, tornano in auge diversi argomenti abortisti. Non è possibile dimostrare qui che l’aborto è l’uccisione di una persona (al riguardo rinvio al mio articolo Aborto, una valutazione […]

bioetica e vita

Aborto e depressione

La donna in stato di gravidanza attraversa diverse fasi psicologiche nel suo rapporto con il bimbo che porta in grembo – un fattore spesso trascurato nell’ambito del dibattito sull’aborto. Così si esprime Theresa Burke, fondatrice […]