cristiani perseguitati

Desideriamo essere battezzati prima di partire…

Mi telefona una tassista. “Ci sono con me tre musulmani che si vogliono battezzare, come possono fare?”. Parlo con loro in inglese e comincio a spiegare che la Chiesa non battezza in breve tempo, proprio […]

fede e spiritualità

San Giovanni Battista, precursore di Cristo

Giovanni Battista è l’unico Santo, oltre la Madre di Gesù, del quale si celebra con la nascita al cielo anche la nascita secondo la carne. Fu il più grande fra i profeti perché potè additare […]

fede e spiritualità

Bambini e Battesimo

L’apostolo Paolo chiama il battesimo ” la vera circoncisione di Cristo” (Col 2,11-12) e la circoncisione veniva praticata anche su bambini di pochi giorni ( Gen 17,12): poiché il carattere ( o capacità ) della […]

fede e spiritualità

Ingresso nel Catecumenato (7/16)

“A quanti si siano convinti e credano alla verità degli insegnamenti da noi esposti, e promettano di vivere secondo queste massime, viene insegnato a pregare e chiedere con digiuni a Dio la remissione dei peccati […]

fede e spiritualità

Le tappe del Catecumenato (6/16)

Dopo il primo annuncio (kerygma) che raggiunge gli uomini nei luoghi della loro vita di tutti i giorni, si prospetta un percorso a tappe, il catecumenato, che ha per scopo di portare coloro che lo […]

fede e spiritualità

Storia del Catecumenato. I primi problemi (13/16)

“Se giudichiamo le cose secondo verità… dobbiamo riconoscere che è difficile trovare la fede in tante Chiese. Allora si era veramente fedeli, quando si affrontava il martirio… quando i catecumeni erano catechizzati in mezzo ai […]

fede e spiritualità

Annunciare ed evangelizzare. Poi battezzare. (5/16)

UN MODO DI FARE CHE FUNZIONA, PIÙ CHE UN’ISTITUZIONE A Roma verso il 180 nasce quello che chiamiamo il ‘catecumenato’ che non si configura tanto come un’istituzione quanto come una modalità, diffusasi abbastanza in fretta, […]

fede e spiritualità

Chiamati al Catecumenato? (11/16)

L’ELEZIONE “Coloro che stanno per accostarsi al battesimo devono invocare Dio con preghiere frequenti, con digiuni, con veglie, in ginocchio. Si prepareranno anche mediante la confessione di tutti i loro peccati passati… Affliggendo il corpo […]