More stories

  • in

    Il miracolo di Giorgio, sveglio dopo 5 anni di coma

    C’è un sottilissimo filo di speranza che tiene legate due date: il 15 maggio 2010 e il 31 marzo 2015. Quasi cinque anni di patimenti per la famiglia Grena, che è rimasta unita al capezzale del figlio Giorgio, ridotto in stato vegetativo a seguito di un incidente stradale. Ha ventidue anni, Giorgio, quando sulla A4, […] More

  • in ,

    Vale la pena di vivere nonostante disgrazie e malattie?

    Gli ospedali sono nati all’inizio di quello che noi chiamiamo Medio Evo, età di mezzo tra altre due più importanti, quasi a dimenticare il contributo fondamentale alla formazione della nostra civiltà. Gli ospedali sono proprio un esempio di tale contributo. Non sono nati perché si sapessero curare le malattie. Fino all’inizio del secolo scorso le […] More

  • in

    Una donna, una bambina: un comune messaggio di speranza

    Le loro storie hanno travalicato le camere d’ospedale per offrire all’esterno un comune messaggio di lotta e di speranza contro destini che ci appaiono segnati. Una donna e una bambina; entrambe affette da gravi malattie, entrambe sfiorate dall’ipotesi di affrettare il passo verso la morte ma poi risollevatesi a riabbracciare la vita. Quello di Jenny […] More

  • in

    Noi, nella casa dei risvegli dove la vita non vuole morire

    La speranza abita in un edificio bianco, basso, luminoso. La speranza irradia dai visi sempre sorridenti di Cristina la caposala e di Laura l’educatrice, di Alessandro il medico e di Daniele l’infermiere, di Stefano il teatrante, di Silvia la terapista, di Susanna la volontaria. Mette radici nei familiari che si rialzano – con lenta, inumana […] More