apologetica

In un libro choc le infamie del comunismo

Isola di Nazino, Siberia, 1933: nel cuore di ghiaccio di Kostia Venikov, uno degli aguzzini della polizia politica sovietica Gpu, spunta un sentimento umano. La guardia s’innamora di una giovanissima deportata. Conoscendo i suoi commilitoni, […]

apologetica

Venti milioni di scheletri al Cremlino

Chi fu il vero mostro del XX secolo, Stalin o Hitler? «Oh, non farti tentare dalle equivalenze morali». Martin Amis ha ricevuto risposte del genere da tutti gli intellettuali di sinistra cui ha posto la […]

apologetica

Comunismo: la terribile carneficina

“Dai loro frutti li potrete riconoscere” (Mt 7,20). La verità di questa massima evangelica, sempre attuale, ci porta a formulare un giudizio di severa condanna del Comunismo. La considerazione dei frutti, o, perlomeno, dato lo […]

cristiani perseguitati

Martirio albanese

I documenti parlano di centoventi credenti vittime di un regime che voleva cancellare la fede del suo popolo. Il suo vero nome e’ Shqiperi «il paese delle aquile». Ma l’Albania nel corso del Novecento ha conosciuto ben […]

apologetica

Foibe, la ferita è aperta

Anni fa, sul Timone, Paolo De Marchi chiudeva il suo contributo Foibe: il ‘buco nero’ della storia con una domanda, che era più che altro un auspicio e finora ha trovato soltanto parziale risposta: «A […]

apologetica

Foibe. Dalla Slovenia la mappa dell’orrore

La mappa dell’orrore viene da Est, dalla Slovenia. La conservava Vinko Levstik, che durante la guerra ’40-’45 era un ’domobranzo’, cioè apparteneva alla milizia slovena nazionalista ma anticomunista. Il documento è tornato alla luce di […]

apologetica

Stalin inciampò nelle fosse di Katyn

Prima alleati, poi nemici, sempre comunque fratelli. Katyn è un bosco di betulle tra Mosca e Minsk dove i bolscevichi nel 1940 trucidarono a freddo 25 mila ufficiali polacchi, presi prigionieri grazie al patto Molotov-Ribbentrop […]

apologetica

Chiesa e foibe: ecco la verità

I silenzi successivi della storiografia sono da imputare alla Cortina di ferro. A sollevare il velo furono i cattolici in Usa e Inghilterra Come presidente della più antica associazione di esuli giuliano-dalmati e promotore della […]

Solidarieta'

L’impero del terrore

di Fulvio Scaglione INTERVISTA. Parla Stéphane Courtois, curatore del “Libro nero del comunismo”. Centinaia di migliaia di copie vendute in Francia, 850 pagine fitte di dati. E soprattutto una scia di discussioni e polemiche tra […]

Educazione e cultura

Giorno dellla memoria

Quando tutti gli eredi del socialismo scientifico si agitano troppo contro il pericolo nazista viene il sospetto che essi cedano alla tentazione di usare il vecchio e collaudato strumento di guerra psicologica messo a punto […]

apologetica

Stalin, la notte di sangue degli ebrei

WASHINGTON – La mattina del 13 gennaio del 1948, un gruppo di operai rinvenne in una strada di Minsk in Bielorussia il cadavere di Solomon Mikhoels, il celebre attore e direttore del Teatro Yiddish di […]

apologetica

Foibe: il “buco nero” della storia

In un acuto e pungente saggio pubblicato nei mesi scorsi (Il partito degli intellettuali, Laterza, Bari, 2001), Pierluigi Battista dimostra come gli intellettuali italiani, o per lo meno la grande e più appariscente maggioranza di […]

apologetica

L’indomito primate

Il Cardinale-Principe Jòzsef Mindszenty, Primate d’Ungheria, Arcivescovo di Veszprém e poi dell’Arcidiocesi di Esztergom, percorse come un modello di perseveranza, indipendenza e luce gli anni bui del comunismo e del nazismo in Ungheria dal 1919 […]

apologetica

Stalinismo: fu vero comunismo

Lo stalinismo è la concezione ideologico-pratica del marxismo in Occidente che tenne unita la maggioranza del gruppo storico dirigente del Partito comunista italiano. Ebbe natura complessa e articolata. Ha avuto il suo cultore ed esecutore […]

apologetica

Perché è fallito il Comunismo nell’Urss?

Il tentativo di ’costruire il comunismo’ nell’Unione Sovietica si configura sempre più come un’esperienza di rilevanza enorme: lo si potrebbe definire il primo grande tentativo di tipo ’post-crìstiano’ per eliminare il male dalla società. All’origine […]

apologetica

Il numero complessivo sulle vittime in Cina

Contro ogni previsione, la prevalenza di Lin Piao fu soltanto temporanea. Nel 1971 egli venne infatti privato del potere dal gruppo moderato, che aveva per capo non tanto il primo ministro Ciu En-lai, quanto il […]

apologetica

Stragi partigiane: il triangolo dei preti

«Ogni proda è cimitero, in Emilia e dappertutto». Lo scriveva un prete “di sinistra” come don Primo Mazzolari. E per molti anni, dopo la guerra, tra i comunisti della pianura padana si sentì il sacrilego […]

apologetica

Ombre rosse in canonica

«Se, dopo la liberazione, ogni compagno avesse ucciso il proprio parroco, ogni contadino il padrone, a quest’ora avremmo risolto il problema!». Citazione anonima da un discorso pronunciato nella Casa del popolo di San Giovanni in […]

Solidarieta'

Il Comunismo (Marta Dell’Asta)

Il processo di secolarizzazione iniziato con l’Illuminismo ha trovato lo sviluppo teorico e l’applicazione storica più ampia nel comunismo. E tuttavia il bolscevismo ha potuto vincere nel 1917 solo grazie alle condizioni favorevoli create da […]

apologetica

Togliatti, il Migliore. Carnefice

Fu nell’aprile del 1944 che una durissima e documentata Lettera aperta diretta a Palmiro Togliatti comparve sulla stampa mondiale. Essa riguardava oltre mille antifascisti italiani perseguitati in Urss e duecento comunisti uccisi dai plotoni di […]

apologetica

Comunisti peggio dei Talebani

Nonostante l’evidente chiarezza dei fatti resiste un certo pregiudizio nei confronti dei martiri spagnoli che da alcuni vengono associati a lotte politiche e alla guerra civile che vide contrapporsi in Spagna i repubblicani anarchici e […]

apologetica

I “banchetti di carne umana” nella Cina di Mao

Quarant’anni fa, nell’agosto 1966, comincia in Cina la rivoluzione culturale, cioè la distruzione sistematica della cultura cinese. Tre milioni di intellettuali e membri di gruppi sociali “sospetti” sono uccisi, e cento milioni di cinesi incarcerati […]

apologetica

Il comunismo «male necessario»

1. Il 6 ottobre 2004, a Francoforte sul Meno, in Germania, alla Fiera Internazionale del Libro, il direttore della Sala Stampa della Santa Sede, dottor Joaquín Navarro- Valls, ha annunciato l’uscita, nella primavera del 2005, […]

Educazione e cultura

Che Guevara sconosciuto

Verso le una e dieci del pomeriggio di domenica 9 ottobre 1967, il guerrigliero catturato – ha un berretto nero, un’uniforme militare assai sporca, una giacca azzurra con cappuccio, il petto quasi nudo, la camicia […]

apologetica

Palmiro Togliatti. Vita

La vita di Palmiro Togliatti, dal 1893 al 1964, traversò come una meteora triste e tragica il XX secolo che fu chiamato “delle idee assassine”. Operò In Italia, Francia, Spagna, Germania. Unione Sovietica, come militante […]

apologetica

La «rivolta» vista dal Pci

«Svelto. È urgente. Ti vuole Togliatti». Il deputato comunista che era sceso di corsa dagli uffici del Gruppo parlamentare comunista alla Camera, a Montecitorio, mi raggiunse nel Transatlantico ormai deserto, la sera del 2 novembre […]

apologetica

Post comunisti senza peccato

Ci interessa soffermarci dei post comunisti sul contino richiamo ai bei tempi in cui c’era «lui», ovvero Enrico Berlinguer, segretario dal 1972 al 1984 dell’allora Partito Comunista Italiano (che ha formalmente cessato di esistere nel […]

apologetica

C’è un altro muro da abbattere

Per anni Giovanni Paolo II è stato “linciato” come reazionario e oscurantista, reo di anticomunismo e integralismo. Oggi nessuno sembra ricordarlo. C’è qualcosa di curioso nella paginate che i giornali italiani in questi giorni dedicano […]