apologetica

Il numero complessivo sulle vittime in Cina

Contro ogni previsione, la prevalenza di Lin Piao fu soltanto temporanea. Nel 1971 egli venne infatti privato del potere dal gruppo moderato, che aveva per capo non tanto il primo ministro Ciu En-lai, quanto il […]

Educazione e cultura

Giorno dellla memoria

Quando tutti gli eredi del socialismo scientifico si agitano troppo contro il pericolo nazista viene il sospetto che essi cedano alla tentazione di usare il vecchio e collaudato strumento di guerra psicologica messo a punto […]

apologetica

Foibe: il “buco nero” della storia

In un acuto e pungente saggio pubblicato nei mesi scorsi (Il partito degli intellettuali, Laterza, Bari, 2001), Pierluigi Battista dimostra come gli intellettuali italiani, o per lo meno la grande e più appariscente maggioranza di […]

apologetica

Stragi partigiane: il triangolo dei preti

«Ogni proda è cimitero, in Emilia e dappertutto». Lo scriveva un prete “di sinistra” come don Primo Mazzolari. E per molti anni, dopo la guerra, tra i comunisti della pianura padana si sentì il sacrilego […]

apologetica

Ombre rosse in canonica

«Se, dopo la liberazione, ogni compagno avesse ucciso il proprio parroco, ogni contadino il padrone, a quest’ora avremmo risolto il problema!». Citazione anonima da un discorso pronunciato nella Casa del popolo di San Giovanni in […]

Solidarieta'

Il Comunismo (Marta Dell’Asta)

Il processo di secolarizzazione iniziato con l’Illuminismo ha trovato lo sviluppo teorico e l’applicazione storica più ampia nel comunismo. E tuttavia il bolscevismo ha potuto vincere nel 1917 solo grazie alle condizioni favorevoli create da […]

apologetica

Togliatti, il Migliore. Carnefice

Fu nell’aprile del 1944 che una durissima e documentata Lettera aperta diretta a Palmiro Togliatti comparve sulla stampa mondiale. Essa riguardava oltre mille antifascisti italiani perseguitati in Urss e duecento comunisti uccisi dai plotoni di […]

apologetica

Comunisti peggio dei Talebani

Nonostante l’evidente chiarezza dei fatti resiste un certo pregiudizio nei confronti dei martiri spagnoli che da alcuni vengono associati a lotte politiche e alla guerra civile che vide contrapporsi in Spagna i repubblicani anarchici e […]

apologetica

I “banchetti di carne umana” nella Cina di Mao

Quarant’anni fa, nell’agosto 1966, comincia in Cina la rivoluzione culturale, cioè la distruzione sistematica della cultura cinese. Tre milioni di intellettuali e membri di gruppi sociali “sospetti” sono uccisi, e cento milioni di cinesi incarcerati […]

apologetica

Il comunismo «male necessario»

1. Il 6 ottobre 2004, a Francoforte sul Meno, in Germania, alla Fiera Internazionale del Libro, il direttore della Sala Stampa della Santa Sede, dottor Joaquín Navarro- Valls, ha annunciato l’uscita, nella primavera del 2005, […]

Educazione e cultura

Che Guevara sconosciuto

Verso le una e dieci del pomeriggio di domenica 9 ottobre 1967, il guerrigliero catturato – ha un berretto nero, un’uniforme militare assai sporca, una giacca azzurra con cappuccio, il petto quasi nudo, la camicia […]

apologetica

Palmiro Togliatti. Vita

La vita di Palmiro Togliatti, dal 1893 al 1964, traversò come una meteora triste e tragica il XX secolo che fu chiamato “delle idee assassine”. Operò In Italia, Francia, Spagna, Germania. Unione Sovietica, come militante […]

apologetica

La «rivolta» vista dal Pci

«Svelto. È urgente. Ti vuole Togliatti». Il deputato comunista che era sceso di corsa dagli uffici del Gruppo parlamentare comunista alla Camera, a Montecitorio, mi raggiunse nel Transatlantico ormai deserto, la sera del 2 novembre […]

apologetica

Post comunisti senza peccato

Ci interessa soffermarci dei post comunisti sul contino richiamo ai bei tempi in cui c’era «lui», ovvero Enrico Berlinguer, segretario dal 1972 al 1984 dell’allora Partito Comunista Italiano (che ha formalmente cessato di esistere nel […]

apologetica

C’è un altro muro da abbattere

Per anni Giovanni Paolo II è stato “linciato” come reazionario e oscurantista, reo di anticomunismo e integralismo. Oggi nessuno sembra ricordarlo. C’è qualcosa di curioso nella paginate che i giornali italiani in questi giorni dedicano […]

apologetica

Stalin inciampò nelle fosse di Katyn

Prima alleati, poi nemici, sempre comunque fratelli. Katyn è un bosco di betulle tra Mosca e Minsk dove i bolscevichi nel 1940 trucidarono a freddo 25 mila ufficiali polacchi, presi prigionieri grazie al patto Molotov-Ribbentrop […]

fede e spiritualità

Una gemma cattolica nella Russia sovietica

Anna Abrikosova (1883-1936) è una delle luminose figure di «martiri della fede» in epoca sovietica, che l’editrice «La casa di Matriona» sta facendo emergere dall’oblio, attraverso la pubblicazione di agili biografie, raccolte nella collana «Testimoni». […]

Educazione e cultura

Cuba, la rivoluzione tradita

Cuba, un tempo l’isola più opulenta dì quelle collocate fra Le Grandi Antille, nel mar dei Caraibi, a soli 180 chilometri dalla Florida, fu l’ultimo possedimento del vice reame imperiale spagnolo del Nuovo Mondo a […]

Educazione e cultura

Cosa succede (successe) in Cambogia?

 NOTA DELL’EDITORE Questo importante saggio, in cui era già delineato pere intero l’atroce dramma cambogiano (e ne veniva anche con eccezionale perspicacia, individuata la caratteristica di ‘balzo in avanti rispetto all’esperienza cinese e quella sovietica) […]

Educazione e cultura

Fine di una comunità di monaci

“Quando i Khmer rossi sono arrivati, io ero con mio fratello maggiore nella pagoda di Vat ban nan; mio fratello era bonzo, e negli ultimi giorni della guerra io ero andato a rifugiarmi presso di […]

cristiani perseguitati

Van Thuan e la fede durante la persecuzione

«In isolamento, in una cella senza luce, suoni o qualunque altro segno di presenza umana, una volta non fui nemmeno capace di ricordare l’Ave Maria. Fu l’unica volta, durante la mia prigionia, che ebbi veramente paura». […]

fede e spiritualità

Il cardinale lavavetri

E’ stata scattata a Praga negli anni bui del comunismo, fra il 1978 e il 1988. Un qualunque passante avrebbe considerato quest’uomo un normale lavavetri, un operaio qualsiasi. Ma quest’uomo in realtà era anche un […]

fede e spiritualità

I gulag dimenticati (Joseph Ratzinger)

A ben guardare, due anni sembrano aver segnato gli ultimi decenni del secolo appena trascorso: il 1968 e il 1989. Il 1968 è legato all’emergere di una nuova generazione, che non solo giudicò inadeguata, piena […]

apologetica

Storia. La guerra tra Cina e Viet Nam (*)

Chi non è comunista non può rendersi conto della sconvolgente portata che ha per un credente nel marxismo, una guerra tra ’società socialiste’. É la smentita più drammatica fra tutte del futuro radioso, per sempre […]

Solidarieta'

Foibe, un crimine da non dimenticare

Oggi è la Giornata del Ricordo in memoria delle foibe. Una pagina tra le più dimenticate e tormentate della nostra storia. Tra l’ottobre del 1943 e il maggio del 1945 i partigiani comunisti di Tito […]

apologetica

La verità sulla guerra

Durante il Vaticano II, l’arcivescovo di Saigon, mons. Nguyen van Binh, mi diceva: “Noi vescovi del Vietnam non siamo contenti di come la stampa europea, anche cattolica, parla del nostro paese. Vieni a trovarci, ti […]

apologetica

La censura rossa

Nel dare inizio alla nostra collaborazione al quotidiano L’ordine (1) ci pare necessario richiamare l’attenzione dei lettori su un fatto che da tempo condiziona in Italia il campo delle cosiddette comunicazioni di massa. Alludiamo alla […]

apologetica

Pansa: la Resistenza lavi i panni sporchi

L’aveva detto fin da pagina 22, per bocca dell’unico personaggio immaginario del volume: «Il libro che lei vuole scrivere le attirerà una tempesta di critiche. L’accuseranno di rivalutare i fascisti. Le rinfacceranno il suo scarso […]