More stories

  • in

    Con l’eutanasia si va verso lʼabbandono terapeutico

    Il 30 gennaio approderà in aula alla Camera il testo unificato sulle direttive anticipate di trattamento. La proposta di legge mira a evitare incertezze interpretative e conseguenti responsabilità del medico nei casi di rifiuto della terapia da parte del paziente. L’obiettivo, senz’altro apprezzabile, non risulta però adeguatamente supportato da un testo che scongiuri derive come […] More

  • in

    Articolo 580 – Istigazione o aiuto al suicidio: confusione, incoerenza e arbitrio della Consulta

    A dieci mesi di distanza dalla ordinanza 207, la decisione di oggi della Corte costituzionale non dichiara illegittimo l’art. 580 del cod.pen., ma: demanda al giudice del singolo caso stabilire se sussistono le condizioni per la non punibilità, cioè investe il giudice del potere di stabilire in concreto quando togliere la vita a una persona […] More

  • in

    Eutanasia, la morte assistita di Dominique Velati non fu liberta’

    Bisogna essere grati ai radicali per certe battaglie, portate avanti con determinazione e sprezzo delle conseguenze. Penso soprattutto all’insistenza sulle condizioni dei detenuti, e ai continui richiami all’indulto o all’amnistia, che per i cristiani ha un sinonimo di ben altra pregnanza, che è la misericordia. Ma il loro sguardo all’uomo è assolutamente ideologico: l’esaltazione di […] More

  • in

    Eutanasia non e’ autonomia – Jane Campbell, disabile

    Abbiamo bisogno della morte di stato on demand? La risposta viene dalla baronessa Jane Campbell de Surbiton. Oggi cinquantacinquenne, a un anno le fu diagnosticata un’atrofia muscolare spinale che, secondo i medici, l’avrebbe condotta alla morte in poco tempo, come era accaduto prima a una sorellina. Non solo non è accaduto, ma Jane Campbell  che […] More

  • in

    Si e’ spenta a 14 anni lodando la vita

    Valentina Maureira, la ragazzina cilena che aveva chiesto l’eutanasia, e’ morta il 14 maggio lodando la vita. Aveva solo quattordici anni. Affetta da fibrosi cistica come il fratello, morto all’età di 6 anni, aveva deciso di rivolgersi al presidente Bachelet per chiedere «un’iniezione per addormentarmi». L’appello era diventato virale su YouTube ed era stato utilizzato dalla […] More

  • in

    Dolce morte o amara verita’?

    Si chiama eutanasia e il suo nome viene dal greco, letteralmente e’ la “buona  morte”, ma ora la chiamano anche “dolce morte”. Nel nostro tempo non siamo  piu’ abituati alla sofferenza, ci siamo fatti di anestesia, non sappiamo  convivere con il dolore o meglio non lo mettiamo nei conti di una vita che  immaginiamo perfetta, […] More

Load More
Congratulations. You've reached the end of the internet.